Frontale sulla statale 106, un morto e tre feriti

Incidente mortale sul tratto della statale 106 che attraversa il comune di Cropani Marina (Cz), dove intorno alle 6.30 di questa mattina, per cause in corso d'accertamento, si sono scontrati frontalmente un furgone Renault ed una Fiat Multipla.
 
Nell'impatto una persona ha perso la vita, mentre altre tre sono rimaste ferite.
 
In particolare, uno dei feriti ha riportato diversi traumi ed è stato trasferito in ospedale con l'elisoccorso. 
 
Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina, i carabinieri ed il personale Anas.

Auto si scontrano sulla Ss 106, interviene l'elisoccorso

Due persone sono rimaste ferite, una in maniera grave, in un incidente stradale verificatosi questa mattina sulla strada statale 106.

Nell'impatto, avvenuto in località Difesa di Cropani (Cz), sono rimaste coinvolte una Fiat Punto e una Alfa Romeo 147.

Ad avere la peggio è stata la donna al volante della 147, per quale si è reso necessario l'intervento dell'elisoccorso.

Il giovane alla guida della Punto è stato invece trasferito in ospedale in ambulanza.

La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri. 

Coronavirus, Calabria: morta una pensionata

Seconda vittima della giornata tra i pazienti contagiati dal coronavirus, negli ospedali del capoluogo di regione.

Dopo il 51enne deceduto la notte scorsa al policlinico “Mater Domini” (Per leggere la notizia clicca qui), in mattinata si è spenta una donna 80enne originaria di Cropani (Cz).

La pensionata è morta nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio”, dove era ricoverata da diversi giorni.

Nascondeva 200 grammi di cocaina nel cassone del camion, arrestato

I carabinieri della Tenenza d'Isola di Capo Rizzuto (Kr), con l’ausilio dell’unità cinofila dello Squadrone eliportato “Cacciatori”, hanno tratto in arresto un 57enne di Cropani e denunciato il figlio 17enne alla Procura della Repubblica di Crotone. 

In particolare, i militari, durante un controllo ad un autocarro condotto dal 57enne, con l’aiuto del cane Black, hanno rinvenuto nel cassone, occultato tra diverse scatole, un involucro contenente 200 grammi di cocaina.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, gli uomini dell'Arma hanno trovato 45 grammi di marijuana, nascosti in un “calcio balilla”, per i quali il figlio minorenne dell'arrestato è stato denunciato in stato di libertà.

Terminate le formalità di rito, il 57enne è stato associato presso la casa circondariale di Crotone.

  • Pubblicato in Cronaca

Strada sprofonda in Calabria, tre famiglie isolate

Tragedia sfiorata in contrada Meliti, nel comune di Cropani (Cz), dove questa mattina un pezzo di strada è sprofondato in prossimità della rete ferroviaria, che non ha subito danni.

Fortunatamente al momento del crollo sulla sede stradale non stava transitando nessuno.

In ogni caso, a causa del cedimento, tre nuclei familiari sono rimasti isolati.

Stando alle prime indiscrezione, a provocare il crollo sarebbe stata una perdita dalla tubazione dell'acquedotto del Consorzio di bonifica che costeggia la carreggiata.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina, i carabinieri della locale Stazione, personale dell'ufficio tecnico comunale, tecnici Rfi e del Consorzio di bonifica.

  • Pubblicato in Cronaca

Incidente sulla Ss106: quattro i feriti,anche due bambini

Tre auto sono rimaste coinvolte in un incidente stradale avvenuto sul tratto della Statale 106 che attraversa località Difesa, a Cropani Marina.

Nell’impatto sono rimasti feriti una donna, i due bambini che viaggiavano con lei ed il conducente di un altro veicolo.

I bambini e l’automobilista hanno riportato ferite non gravi e sono stati trasferiti in ospedale in ambulanza.

Più preoccupante la condizione della donna, per la quale si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso.

Le cause che hanno determinato lo scontro tra la Fiat Grande Punto, la Lancia Musa e la Fiat Bravo, sono al vaglio dei carabinieri.

Sul posto, oltre agli uomini delle forze dell’ordine ed al personale sanitario, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina.

  • Pubblicato in Cronaca

Tromba d'aria in Calabria, alberi divelti e tetti scoperchiati

Una tromba d'aria ha colpito un'ampia area, compresa tra i comuni di Botricello e Cropani Marina, tra le province di Catanzaro e Crotone.

Oltre ad abbattere diversi alberi lungo la Statale 106 jonica, la forza del vento ha scoperchiato i tetti di alcuni edifici e tranciato i cavi della rete elettrica.

Molte abitazioni sono rimaste senza luce.

Numerose richieste d'intervento sono giunte al Comando provinciale dei vigili del fuoco. 

Al momento non si segnalano danni alle persone.

  • Pubblicato in Cronaca

I militanti della Fiamma tricolare ripuliscono il lungomare di Cropani

Riceviamo e pubblichiamo

"Come da impegni presi pubblicamente domenica scorsa, i militanti missini si sono portati sul Lungomare di Cropani per ripulirlo e per chiedere, distribuendo circa 500 volantini, rispetto per Cropani, per i suoi cittadini e per i tanti turisti che affollano il luogo e, soprattutto, che potrebbero frequentarlo in futuro.

La pattuglia missina era guidata dal referente locale Michele Basile, dal segretario provinciale Lorenzo Scarfone e dalla dirigente nazionale Annamaria Sgromo. Assieme ad alcuni militanti locali si è vissuto un pomeriggio d'azione e militanza vera, durante il quale abbiamo toccato con mano quanto sia reale il fatto che esporre uno striscione e qualche bandiera, magari mentre vengono distribuiti alcuni volantini e si procede a porre in essere una azione concreta a favore della Comunità locale, apra scenari e provochi commenti inaspettati ed interessanti, così come da anni va affermando il dirigente nazionale del Movimento, Umberto Maggi. 

Avviene così che tanti si avvicinino curiosi, chiedano interessati e, spesso, si dichiarino disponibili a militare o a collaborare con noi sostenendo le nostre battaglie. Ma anche i tanti che comunque ci spronano a continuare ad operare, finalmente, a favore di Cropani, dei suoi cittadini e dei loro bisogni. Ed anche che ci vengano a raccontare dei tanti problemi del paese come, ad esempio, il fatto che diverse zone del paese siano sfornite di illuminazione pubblica (vedi Via San Tommaso d’Aquino) o la mancata autorizzazione al mercatino del Lunedì (tradizionale appuntamento estivo dei cropanesi), ma anche la carente toponomastica o il livello alto delle imposte locali.

I rappresentanti del Movimento assicurano tutti che le problematiche suggerite saranno sottoposte all’attenzione dei “convitati di pietra”, ossia i silenti Commissari Prefettizi che gestiscono attualmente il Comune, finora chiusi a qualsiasi richiesta di dialogo e tenacemente chiusi nelle stanze dei palazzi comunali, quasi a mo’ di moderne 'torri d’avorio'".

Lorenzo Scarfone - Segretario provinciale di Catanzaro del Movimento sociale italiano-Fiamma tricolore

 

  • Pubblicato in Politica
Sottoscrivi questo feed RSS