Marijuana in casa, manette per un 55enne

Un 55enne, C.F., è stato arrestato dalla polizia di Stato a Crotone, perché trovato in possesso di droga.

In particolare, gli agenti, durante un posto di controllo, hanno notato nell’auto dell’uomo alcuni resti di  marijuana.

E’ seguita, quindi, una perquisizione a casa del 55enne dove sono stati trovati 35 grammi di marijuana, un bilancino di  precisione e materiale per il confezionamento della droga.

L’arrestato, al termine degli adempimenti di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio celebrato con il rito direttissimo, in seguito al quale il giudice ha convalidato l’arresto e disposto il divieto di dimora nel comune di Crotone.

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpresi in Calabria con mezza tonnellata di novellame, maxisanzione per due siciliani

Crotone - Nella serata di ieri, uomini della Sezione Polizia Stradale e della Capitaneria di Porto di Crotone hanno sequestrato quasi mezza tonnellata di pesce sottomisura, illecitamente pescato e diretto ai mercati siciliani.

Il prodotto è stato scoperto in un furgone fermato da una pattuglia della Polizia Stradale sulla Ss 106, in località “Passovecchio” di Crotone.

I due trasportatori, entrambi siciliani, sono stati sanzionati con una multa da 25 mila euro e con il sequestro del carico.

I poliziotti, inoltre, hanno sequestrato il furgone perché privo di copertura assicurativa.

Per i due uomini sono, infine, scattate anche le sanzioni previste in caso di violazione delle misure anti Covid.

  • Pubblicato in Cronaca

Peculato, falsità ideologica e corruzione: 8 indagati

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari e del divieto di dimora, nei confronti di 8 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di peculato, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, corruzione in atti giudiziari, concussione e violenza sessuale.

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale pitagorico, su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stato eseguito a Petilia Policastro (Kr) e nelle province di Catanzaro e Livorno.

Controlli dei carabinieri, arresti e denunce. Rinvenuti oltre 400 grammi di droga

I carabinieri della Compagnia di Crotone, coadiuvati dai colleghi del locale Comando provinciale, dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria” e del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno svolto un servizio di controllo del territorio, per il contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere della ex via Acquabona.

I militari, al termine degli accertamenti, hanno tratto in arresto e posto ai domiciliari, una 59enne ed un 52enne del luogo, nella cui disponibilità sono stati trovati, rispettivamente,  85 e 90 grammi di cocaina.

Inoltre, nelle vie limitrofe e nell’Istituto scolastico dismesso, ubicato in via Carducci, i Carabinieri hanno sequestrato: 26 grammi di cocaina, 233 grammi di marijuana, 1 caricatore per pistola cal. 7,65, diversi bilancini elettronici e materiale per il confezionamento della droga.

Nel corso delle operazioni, sono state: identificate 51 persone; elevate 9 sanzioni amministrative per violazioni delle norme di contenimento della diffusione del Covid-19;  sequestrate 2 autovetture sprovviste di copertura assicurativa; controllati 33 mezzi di trasporto; denunciate 7 persone del luogo, per oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

  • Pubblicato in Cronaca

Cocaina e marijuana in casa, manette per un 44enne

Un 44enne, A.M., di Cosenza, è stato arrestato dalla polizia di Stato a Crotone, con l'accusa di detenziine ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un chilo e duecento grammi di marijuana, di 45 grammi di cocaina, di un bilancino di precisione e di materiale per il confezionamento della droga.

Il 44enne, in seguito al giudizio celebrato con il rito direttissimo, è stato rinchiuso in prigione.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Assembramento in un'abitazione, sanzionate 9 persone

Crotone - In seguito ad una segnalazione telefonica, i poliziotti della Questura di Crotone sono intervenuti in un’abitazione appena fuori dal centro abitato della città pitagorica per un assembramento di persone.

Giunti sul posto, gli agenti hanno identificato e sanzionato 9 persone ritenute responsabili di violazione delle norme anti Covid.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Barca a vela con 67 immigrati intercettata in Calabria, fermati i presunti scafisti

Crotone - I militari del Servizio navale della Guardia di finanza hanno intercettato, a poche miglia da Capo Rizzuto (Kr), una barca a vela condotta da due cittadini moldavi, con a bordo 67 immigrati di nazionalità iraniana e irachena.

L’attività, iniziata nella serata di ieri e conclusa all’alba di oggi nel porto di Crotone, è giunta al culmine di un servizio di prevenzione dei traffici illeciti, effettuato in sinergia dal Reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia e dai velivoli coordinati dal Comando operativo aeronavale di Pomezia, che ha consentito di controllare numerose imbarcazioni sospette e ad individuare il monoalbero battente bandiera statunitense, sul quale viaggiavano gli immigrati.

Una volta ricevuta la segnalazione, i finanzieri della Sezione operativa navale di Crotone hanno presidiato la costa compresa fra Capo Rizzuto e Praialonga, dove hanno intercettato e bloccato l’imbarcazione, prima di condurla nel porto di Crotone.

Una volta sequestrata la barca, le fiamme gialle hanno sottoposto a fermo i presunti scafisti.

  • Pubblicato in Cronaca

Condannato per truffa, 46enne in manette

Crotone - I carabinieri della Stazione di Crotone hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Trento, a carico di un 46 enne del luogo.

L’uomo dovrà espiare un residuo di pena pari ad un anno e 8 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di truffa aggravata in concorso, commesso in provincia di Trento nel 2017.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone. 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS