Fucile nascosto in fienile, una denuncia

Petilia Policastro - I Carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno rinvenuto in un terreno di proprietà di un 49enne del luogo, un carrello e degli attrezzi il cui furto era stato denunciato nei giorni scorsi da un agricoltore del posto. Come se non bastasse, in un fienile, è stato trovato un fucile calibro 7.55

Infine, i militari hanno scoperto anche una manomissione al contatore elettrico dell’abitazione del 49enne.

Per l’uomo è quindi scattata la denuncia.

Droga e furto d'energia elettrica, manette per un 23enne

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Cirò Marina (Kr) hanno arrestato un 23enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, furto di energia elettrica e ricettazione.

Il giovane, durante una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 120 grammi di marijuana e materiale per la coltivazione, la pesatura ed il confezionamento della droga.

Come se non bastasse, i militari, oltre a rinvenire un motociclo e parti meccaniche di ciclomotori proventi di furto, hanno scoperto, insieme ai tecnici della società E-Distribuzione una manomissione al contatore che consentiva di sottrarre energia elettrica.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Furto di energia elettrica in un villaggio, un arresto

I carabinieri della tenenza d’Isola di Capo Rizzuto, coadiuvati da tecnici della società di distribuzione, hanno tratto in arresto un imprenditore 59enne ritenuto responsabile di furto di energia elettrica.

Secondo l’accusa l’uomo avrebbe utilizzato un bypass per allacciarsi  abusivamente alla rete pubblica ed alimentare parte di un villaggio, arrecando un danno alla società elettrica quantificato in 40 mila euro.

  • Pubblicato in Cronaca

Furto di energia elettrica, 71enne in manette nel Vibonese

Un 71enne è stato arrestato a Stefanaconi (Vv)dai carabinieri di Sant'Onofrio, con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica, truffa aggravata ai danni dello stato, detenzione di materiale esplodente e commercio senza autorizzazione.
 
In particolare, l'uomo, peraltro ritenuto contiguo alla locale articolazione di ‘ndrangheta, è stato sorpreso mentre vendeva bombole di gas senza alcuna autorizzazione.
 
Come se non bastasse, i militari hanno scoperto che il negozio e l’abitazione dell'arrestato erano allacciati abusivamente alla rete elettrica pubblica.
 
Dopo aver sequestrato il materiale rinvenuto, gli uomini dell'Arma hanno arrestato il 71enne che, al termine delle formalità di rito è stato posto ai domiciliari.
  • Pubblicato in Cronaca

Furto di energia elettrica, arrestato titolare di un bar

I carabinieri della Tenenza d'Isola di Capo Rizzuto (Kr) hanno arrestato un 53enne del luogo, accusato di furto d'energia elettrica.

In particolare, durante un controllo nel bar di proprietà dell'uomo, i militari ed in tecnici della società di distribuzione hanno scoperto un bypass collegato direttamente alla rete elettrica.

  • Pubblicato in Cronaca

Furto di cavalli nel Vibonese, indagano i carabinieri

Furto di cavalli a Zungri, nel Vibonese, dove durante la notte tra il 19 e il 20 giugno scorsi ignoti hanno rubato tre esemplari adulti ed un puledrino a vari proprietari.

I ladri hanno messo le mani anche su uno stallone “Quarter Horse” color sauro, facilmente riconoscibile dalle strisciate di pelo bianco in fondo alla schiena casusate da una vecchia ferita.

I cavalli sono regolarmente chippati, tranne il puledrino perché ancora piccolo.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della locale Stazione.

  • Pubblicato in Cronaca

Furto di energia elettrica, denunciate cinque persone

È di cinque persone denunciate per furto aggravato di energia elettrica, il bilancio dei controlli effettuati dagli uomini della Questura di Cosenza, in collaborazione con i colleghi del Reparto prevenzione crimine Calabria Settentrionale e delle unità cinofile di Vibo Valentia.

Durante l'attività sono state riscontrate grossolane manomissioni alla rete elettrica, tali da mettere a rischio l'incolumità delle persone che abitavano gli appartamenti.

I controlli sono stati effettuati in presenza dei tecnici Enel, che hanno ripristinato e messo in sicurezza le linee interessate dagli allacci abusivi.

  • Pubblicato in Cronaca

Armi e furto di energia elettrica, 45enne finisce in manette

Un uomo di 45 anni di Scandale è stato arrestato dai carabinieri del luogo, della Stazione di Crotone e del Battaglione "Calabria" di Vibo Valentia.

In particolare, durante una perquisizione a casa del 45enne, i militari hanno rinvenuto: un fucile Franchi calibro 12, con matricola abrasa; un fucile ad aria compressa Diana modello 35, con matricola abrasa; 15 cartucce calibro 12 e 750 pallini per aria compressa.

Nel prosieguo del controllo, dopo aver sequestrato le armi e le munizioni, gli uomini della Benemerita hanno scoperto un collegamento abusivo alla rete elettrica.

L’arrestato, una volta espletate le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS