Incendiata la casa di un sindaco calabrese

I Carabinieri stanno indagando per individuare i responsabili dell'incendio che un paio di ore addietro ha gravemente danneggiato l'abitazione di Gianfranco Ramundo, sindaco di Fuscaldo e consigliere provinciale. Sulla base dei primi elementi raccolti dai militari dell'Arma, il rogo è di origine dolosa. Vano si è rivelato l'impegno profuso dai Vigili del Fuoco che nulla hanno potuto per impedire che le fiamme divorassero la casa in località Cariglio. I delinquenti, introdottisi nella residenza, hanno versato liquido infiammabile e dato fuoco all'alloggio. Nel momento in cui i malviventi agivano indisturbati, il Primo Cittadino si trovava a Germaneto per l'inaugurazione della Cittadella Regionale, presente il Capo dello Stato Sergio Mattarella.  

  • Pubblicato in Cronaca

Maltempo in Calabria: danni per un nubifragio, nevica ad alta quota

Si è abbassata vertiginosamente la colonnina di mercurio in buona parte della regione. In alcune zone piove intensamente ed ha iniziato a nevicare. Primi fiocchi sulle cime del Pollino e, ad un'altezza superiore ai 1500 metri, sulle località della Sila Grande. Le previsioni indicano una situazione immutata per il resto della giornata. L'area compresa tra Fuscaldo, Paola e San Lucido, nel Cosentino, inoltre, è stata investita da un violento diluvio. L'acqua, oltre ad aver provocato ingenti danni, ha allagato numerosi esercizi commerciali. 

 

Drammatico incidente stradale: un morto e due feriti

E' di un morto e due feriti il tragico bilancio di un incidente stradale verificatosi lungo la Strada Statale 18, nel Comune di Fuscaldo, in provincia di Cosenza. Il drammatico impatto ha coinvolto tre autoveicoli. Il luogo della sciagura è stato raggiunto dal personale sanitario del 118, da agenti della Polizia Stradale, dai Vigili del Fuoco e da addetti Anas impegnati a rendere regolare il transito nel tratto interessato. Sulla base dei primi rilievi effettuati sul posto, ad originare il sinistro sarebbe stato il ribaltamento di una vettura che, rimasta ad occupare la sede stradale, è stata investita da due automezzi sopraggiunti poco e che nulla hanno potuto per scansarla a causa della visuale ridotta da un'intensa precipitazione piovosa. La vittima è un 69enne, Francesco Cupello, che viveva a Fuscaldo. Era a bordo di una Citroen C3. Ad essere coinvolte nell'impatto fatale anche una Mercedes Classe A ed una Peugeot 208. Le persone che hanno riportato ferite sono state trasportate all'ospedale di Paola.

Sottoscrivi questo feed RSS