Incidente stradale nel pomeriggio: morta una donna

Uni incidente stradale verificatosi poche ore fa è costato la vita ad una cinquantasettenne. Il tragico sinistro è avvenuto lungo via Peppino Impastato, l'arteria stradale che conduce dal quartiere Tufolo al cuore di Crotone. La donna, Elisabetta Bubba, casalinga, era al volante di una Fiat Seicento che, per cause in corso di accertamento, dopo aver sbattuto contro un parapetto è finita su un muro a ridosso di alcune case in via di edificazione. Inutile il rapido arrivo del personale sanitario del 118. Sul posto si sono recati pure agenti di Polizia, della Polizia Municipale e Vigili del Fuoco. 

Drammatico incidente stradale: un morto e due feriti

E' di un morto e due feriti il tragico bilancio di un incidente stradale verificatosi lungo la Strada Statale 18, nel Comune di Fuscaldo, in provincia di Cosenza. Il drammatico impatto ha coinvolto tre autoveicoli. Il luogo della sciagura è stato raggiunto dal personale sanitario del 118, da agenti della Polizia Stradale, dai Vigili del Fuoco e da addetti Anas impegnati a rendere regolare il transito nel tratto interessato. Sulla base dei primi rilievi effettuati sul posto, ad originare il sinistro sarebbe stato il ribaltamento di una vettura che, rimasta ad occupare la sede stradale, è stata investita da due automezzi sopraggiunti poco e che nulla hanno potuto per scansarla a causa della visuale ridotta da un'intensa precipitazione piovosa. La vittima è un 69enne, Francesco Cupello, che viveva a Fuscaldo. Era a bordo di una Citroen C3. Ad essere coinvolte nell'impatto fatale anche una Mercedes Classe A ed una Peugeot 208. Le persone che hanno riportato ferite sono state trasportate all'ospedale di Paola.

Pullman finisce fuori strada nel Vibonese: nessun ferito

Nessuno dei passeggeri a bordo ha riportato ferite, ma l'incidente verificatosi stamattina avrebbe potuto avere conseguenze ben più tragiche. Un pullman che trasportava cinquanta studenti, attraversando la Strada Provinciale 17, all'improvviso è finito fuori strada all'altezza di un bivio verso Gasponi, a Drapia e solo la perizia e l'abilità del conducente, Michele Pontoriero, lesto ad arrestare la corsa del veicolo, hanno evitato il peggio prima che esso finisse in fondo ad un precipizio.  A provocare il sinistro sarebbe stato il cedimento dei freni. Soltanto qualche ragazzo, rimasto contuso, ha avuto bisogno di essere trasportato presso l'ospedale di Tropea. Addetti Anas hanno provveduto a ripristinare il traffico nel tratto interessato, mentre i Carabinieri di Tropea si sono recati sul posto per effettuare quanto necessario alla ricostruzione dettagliata dell'episodio. 

Tragico incidente stradale: travolto da un'auto, è morto un uomo in bicicletta

Travolto da un'automobile mentre era in sella ad una bicicletta. Sarebbe questa la ricostruzione dell'incidente stradale in cui è morto il 47enne Antonio Mercurio. L'uomo è stato investito da una Fiat Bravo mentre percorreva via Ferrovia, a Botricello. Al volante della vettura un uomo di 42 anni. Il soccorso prestatogli con immediatezza non è stato sufficiente a salvargli la vita. La vittima, infatti, è spirata pochi minuti più tardi il suo arrivo in ospedale. Saranno i Carabinieri a raccogliere tutti gli elementi necessari per capire con esattezza i contorni dell'accaduto.  

Ancora sangue sull'A3: incidente mortale sulla Salerno-Reggio Calabria

Ennesima tragedia della stra sull'A3 Salerno-Reggio Calabria. E' di un morto e cinque persone ferite il bilancio di un incidente verificatosi lungo la carreggiata nord nel tratto compreso fra gli svincoli di Cosenza Nord e Montalto Uffugo. L'impatto, registratosi mentre sulla zona stava piovendo intensamente,  ha interessato diverse autovetture. La circolazione dei veicoli, nel frattempo, è stata deviata sulla ex Statale 19. Gli automobilisti sono obbligati ad uscire all'altezza di Cosenza Nord e rientrare a Montalto Uffugo. Il luogo in cui è avvenuto il sinistro mortale, costato la vita ad un uomo di 77 anni, Nino Zasa, che si trovava a bordo di una Lancia K, è stato raggiunto da addetti Anas, personale sanitario del 118 e rappresentanti delle forze dell'ordine che stanno eseguendo i primi rilievi utili per ricostruire i fatti e consentire un rapido ritorno al traffico regolare. I vigili del Fuoco hanno provveduto all'estrazione dei corpi dagli abitacoli accartocciati. Per due feriti i medici non hanno sciolto la prognosi. 

Una donna in gravidanza è rimasta ferita in un incidente stradale

Verso l'ora di pranzo quattro autovetture sono state coinvolte in un tamponamento a catena verificatosi lungo l'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria a ridosso di un cantiere avviato nell'area compresa fra gli svincoli di Montalto Uffugo e Rende. A riporatare la peggio una donna in stato di gravidanza accompagnata in codice giallo da un'ambulanza del 118 all’Ospedale cosentino Annunziata. Il luogo dell'incidente stradale è stato raggiunto da agenti della Polizia Stradale di  Rende che hanno compiuto gli accertamenti utili alla ricostruzione esatta della dinamica dell'incidente e contribuito a gestire la circolazione dei veicoli. Disagi si sono registrati per gli automobilisti in transito costretti ad incolonnamenti. 

Incidenti stradali: morto carabiniere ferito nello schianto di tre settimane fa

E' morto uno dei tre feriti a seguito dell'incidente stradale che lamattina di tre settimane fa aveva funestato per l'ennesima volta la Strada Statale 106. A perdere la vita è un carabiniere, Giampiero Scalercio, sposato e con due figli. Lo schianto fra due vetture, avvenuto mentre il militare era al volante della propria automobile insieme al figlio, si era registrato nel territorio della frazione Steccato, a Cutro, in provincia di Crotone. Il quadro clinico si è presentato subito drammatico. Nato in provincia di Cosenza, lavorava alla Compagnia di Cirò Marina. 

 

Drammatico incidente col motorino: morto un uomo

Un anziano in sella ad un motorino è morto in seguito all'urto violento con il guardrail. Il settantottenne stava rientrando a casa dopo una giornata trascorsa nelle campagne attorno a Rosarno. L'incidente si è verificato all'altezza dello svincolo che si trova in contrada Laccari, nei pressi dell'area di Testa dell'Acqua riservata ai container in cui vive un folto gruppo di migranti. L'impatto è avvenuto quando F.G., queste le iniziali della vittima, ha iniziato a svoltare a destra, schiantandosi sul muretto della rotonda. 

 

 

Subscribe to this RSS feed