Bambino di 7 anni travolto e ucciso da un'auto

Un bimbo di appena 7 anni è morto dopo essere stato travolto da un'Audi. Il piccolo stava camminando insieme ai fratelli lungo la Strada Provinciale che conduce da San Pietro a Maida a Curinga. Fratello e sorella hanno avuto la fortuna di scampare all'impatto con il veicolo, a differenza del bambino deceduto. I Carabinieri in queste ore stanno interrogando in caserma il ventunenne che era al volante dell'automobile. Il giovane, immediatamente fermatosi per soccorrere la vittima, è rimasto scioccato per l'accaduto e prima di rispondere alle domande degli inquirenti ha avuto la necessità di essere accompagnato in ospedale. 

Incidente nella galleria di Copanello, due i feriti

Rallentamenti al traffico veicolare sulla SS 106 all'altezza della galleria di Copanello dove un'auto si è scontrata con un mezzo pesante. Nell’impatto sarebbero rimaste ferite due persone soccorse dai sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno effettuato i rilievi di rito.

Si scontrano scuolabus ed auto: gravemente ferito un bambino

Un'automobile ed uno scuolabus sono rimasti coinvolti in un terribile incidente stradale. L'impatto, verificatosi lungo la Strada Statale 106 Jonica, all'altezza di Trebisacce, ha provocato il ferimento di diverse persone. Dalle prime notizie trapelate un bambino avrebbe riportato gravi ferite. Il luogo dell'impatto, in provincia di Cosenza, è stato raggiunto da agenti della Polizia Stradale che hanno iniziato a compiere i rilievi necessari per comprendere la dinamica dei fatti.

Due persone ferite in un incidente stradale

Un incidente stradale in cui sono rimasti coinvolti tre mezzi ha causato tre feriti. Sul luogo del sinistro si sono recati gli addetti dell'Anas, insieme a Carabinieri e Vigili del Fuoco per ricostruire l'accaduto e regolare il traffico veicolare. L'impatto è avvenuto sotto la galleria "Sansinato", a Catanzaro. Momentaneamente il transito dei veicoli nell'area della Strada Statale 280 "Dei Due Mari" interessata è stato interdetto in tutte sia in direzione nord che in direzione sud. Come spiegato dall'Anas:  "I veicoli diretti a Catanzaro e a Lamezia Terme potranno usufruire dei percorsi alternativi segnalati in loco".

Una donna è morta in un incidente stradale

Una 85enne è deceduta durante la notte tra giovedì e venerdì in seguito ad un incidente sradale verificatosi lungo la strada provinciale che conduce da Castrovillari alla statale 106. La vittima, F.S., si trovava all'interno di una Fiat in compagnia del figlio e della moglie di lui. Il veicolo, nel territorio comunale di Francavilla Marittima, per motivi che sono al vaglio dei Carabinieri della Compagni di Castrovillari intervenuti sul posto, ha sfondato un guardrail finendo la sua corsa in un burrone.  

Morto un pedone investito sulla strada provinciale per Triparni

All'alba di oggi un uomo di 42 anni ha perso la vita dopo essere stato investito da un furgone. L'incidente, riporta l'Ansa, si è verificato lungo la strada provinciale che conduce a Triparni. La vittima si chiamava Luigi Panuccio ed era sul bordo della carreggiata.  Soccorso, è stato accompagnato d'urgenza dal personale sanitario del 118 all'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia dove è spirato pochi minuti più tardi a causa delle gravi lesioni causate dall'impatto. I Carabinieri hanno denunciato per omicidio colposo il 49enne che era al volante del veicolo e fermatosi immediatamente per soccorrere il pedone. Gli inquirenti sono al lavoro per accertare l'esatta dinamica del tragico espisodio. 

Investita da un'automobile: una donna è in pericolo di vita

Una donna di 78 anni è stata investita intorno alle 12 di oggi da una Fiat Punto. Gravemente ferita è sottoposta in queste ore ad un intervento chirurgico presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria dove è giunta accompagnata a bordo di un'eliambulanza. L'impatto si è verificato a Siderno mentre la pensionata percorreva il Corso Garibaldi. Al volante del veicolo un giovane di 25 anni. Le sue condizioni sono particolarmente gravi ed i medici del reparto di Neurochirurgia non hanno sciolto la prognosi. Il luogo dell'incidente è stato raggiunto dai Carabinieri della Stazione di Siderno che hanno effettuato i rilievi utili all'inchiesta, mentre l'autovettura è stata posta sotto sequesto.

Una donna è morta in un incidente stradale sulla 106

Un incidente stradale è costato la vita ad una donna di 60 anni, Maria Grillone, che risiedeva ad Erba, nel Comasco. Il dramma si è consumato lungo la famigerata strada statale 106 jonica nelle vicinanze di Davoli. Il bilancio è tragico: oltre alla vittima, si registrano due feriti. L'arteria stradale, nel tratto interessato dal sinistro, è stata interdetta alla circolazione degli autoveicoli per consentire ai Carabinieri di effettuare i primi rilievi per ricostruire l'accaduto. La donna, mentre era intenta ad attraversare la strada per raggiungere un bar in compagnia del marito, il sessantunenne Sandro Fusi, è stata investita da una motocicletta ricadendo sull'asfalto in un punto distante diversi metri.  Nell'impatto anche l'uomo ha riportato ferite. Trasportato a bordo di un'eliambulanza all'ospedale di Catanzaro, è stato sottoposto alle cure dei medici che non hanno ancora sciolto la prognosi. Ferita anche persona in sella alla moto, un commerciante che vive a Davoli: sebbene non corra il rischio di morire, è ricoverato per le pesanti lesioni provocate dallo scontro. Sulla base degli accertamenti compiuti dai militari dell'Arma viaggiava sulla carreggiata Sud. I due coniugi, nati a Vallefiorita, nel Catanzarese, una volta pensionatisi, erano rientrati in Calabria.

 

 

Subscribe to this RSS feed