Seguici su Facebook

Violazioni in due negozi del Vibonese, scattano le sanzioni

Nell'ambito di una serie di controlli finalizzati al monitoraggio delle attività commerciali, i carabinieri della Stazione di Filandari ed i carabinieri forestali di Spilinga hanno sanzionato due negozianti di Ionadi.

In particolare, il titolare di un’attività commerciale attiva nel settore dell’agricoltura e dei mangimi è stato sanzionato con multe per circa duemila euro, per violazioni amministrative.

Sanzione da 500 euro, invece, per il proprietario di un ortofrutta nel quale è stato riscontrato il mancato rispetto di alcuni requisiti in materia di igiene.

  • Pubblicato in Cronaca

Migliaia di uova sequestrate nel Vibonese

Oltre quattromila uova fresche sono state sequestrate nel Vibonese dai carabinieri del Nas e della Stazione di Filandari.

Il sequestro è stato effettuato, di concerto con il servizio veterinario dell’Asp di Vibo Valentia, durante un’ispezione igienico sanitaria condotta in un’azienda di confezionamento, deposito e commercializzazione di uova fresche, ubicata in località Baracconi di Ionadi.

Durante il controllo è emerso che l'attività veniva gestita da un ventinovenne di Mileto, in assenza di scia e dia.

Inoltre, le uova sarebbero state confezionate senza l’indicazione della classificazione, la stampigliatura e le indicazioni relative alla provenienza ed alla tipologia.

Alla luce delle irregolarità riscontrate, gli uomini dell'Arma hanno disposto la sospensione dell’attività ed il sequestro amministrativo di quattromila uova fresche di cui non è stato possibile stabilire la tracciabilità.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Ionadi: l’amministrazione comunale investe nella prevenzione del rischio idrogeologico e manutenzione viaria

Il comune di Ionadi investe nella prevenzione del rischio idrogeologico, manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade principali ed interpoderali.

Infatti da pochi giorni ha acquistato una terna attrezzata con benna per la pulizia di fossi e cunette stradali e di una spazzatrice per la pulizia delle strade del centro abitato.

A darne notizia in una nota, il sindaco Antonio Arena e l’assessore al patrimonio comunale e lavori pubblici Gabriele Prestia, che hanno espresso "grande soddisfazione per il nuovo acquisto il quale, darà un grande contributo per i lavori da eseguire sul territorio comunale. "Si tratta di un mezzo versatile e sarà un valido ausilio per la pulizia delle strade del centro abitato ma, anche, in caso si verifichino movimenti franosi, come già successo circa dieci giorni addietro nella frazione Nao, pertanto per la prevenzione e pronto intervento in caso di dissesti idrogeologici".

L’operazione è stata possibile anche grazie al lavoro certosino dell’assessore al bilancio Nicolina Corigliano, la quale insieme a tutto il gruppo di maggioranza, ha centellinato le spese del comune, evitando sprechi, e riuscendo ad acquistare la terna con soli fondi di bilancio, senza trascurare le spese per i servizi ordinari.

"L’ampliamento ed ammodernamento del parco mezzi - si legge nella nota - rientra negli intenti dell’amministrazione Arena, al fine di internalizzare i servizi con manodopera comunale, limitando il più possibile gli affidamenti esterni, al fine di realizzare sempre maggiore economie e spendere in modo oculato le finanze pubbliche.

Nel corso della legislatura, assicura il sindaco, sarà incrementato il patrimonio del comune, al fine di avere un parco mezzi sempre più efficiente, per soddisfare le giuste esigenze dei cittadini e del territorio"

  • Pubblicato in Politica

Intimidazione nel vibonese, due bombe carta davanti all'abitazione di un imprenditore

Intimidazione a Ionadi, dove, nella notte a cavallo tra lunedì e martedì scorsi, sono stati fatti esplodere due ordigni rudimentali davanti all’abitazione dell’imprenditore 68enne Antonio Castagna.

La deflagrazione non ha provocato danni degni di nota.

Le forze dell’ordine, che hanno avviato le indagini, starebbero vagliando alcune immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

L’episodio segue di pochi giorni l’intimidazione consumata ai danni della figlia di Castagna, la cui auto e la cui abitazione sono state bersagliate con 13 colpi di pistola calibro 9.

Elezioni amministrative: TUTTI I DATI DEL VIBONESE

Erano 14 i comuni del vibonese chiamati ad eleggere il sindaco e rinnovare i consigli d'amministrazione; il dato più rilevante è che nei 14 centri chiamati alle urne i cittadini si sono trovati di fronte a sole liste civiche salvo in un solo caso, a Pizzo, dove oltre a due liste civiche c'era anche una squadra targata 5 Stelle, che ha ottenuto una pesante sconfitta, riuscendo a recuperare solo l'8% dei consensi.

Nel comune di Filandari l'elezione è stata invalidata per mancato raggiungimento del quorum dei votanti, mentre a Ionadi si è registrata l'affluenza più alta, con ben 2354 pari al 69% degli aventi diritto.

La vittoria più schiacciante va a Nicola DERITO di San Costantino Calabro che ottiene il 97,58% delle preferenze; il testa a testa più avvincente si registra a Vazzano, dove Vincenzo MASSA la spunta per soli 7 voti pari allo 0,38% dei votanti.

L'elenco completo dei comuni:

Comune di ARENA - Elettori: 2133 - Votanti: 897 (42.05%) - Schede Bianche 7 (0,78%) Schede Nulle 26 (2,89%)

  • SCHINELLA Antonino con la Lista Civica - INSIEME VERSO IL FUTURO: 704 voti (81,48%) ELETTO SINDACO
  • COSENTINO Giovanni con la Lista Civica - ARENA SVILUPPO: 160 voti (18,51%)

Comune di BROGNATURO - Elettori: 793 - Votanti: 468 (59,01%) - Schede Bianche 1 (0,21%) Schede Nulle 5 (1,06%)

  • TASSONE Cosmo con la Lista Civica - SERVIRE IL POPOLO: 257 voti (55,62%) ELETTO SINDACO
  • PAPA Bruno con la Lista Civica - RINNOVAMENTO E CRESCITA: 205 voti (44,37%)

Comune di CAPISTRANO - Elettori: 1466 - Votanti: 735 (50,13%) - Schede Bianche 3 (0,40%) Schede Nulle 10 (1,36%)

  • MARTINO Marco, Pio con la Lista Civica - NOI VERSO UN FUTURO MIGLIORE: 387 voti (53,60%) ELETTO SINDACO
  • MESIANO Domenico con la Lista Civica - CRESCERE SI PUO': 335 voti (46,39%)

Comune di FABRIZIA - Elettori: 3509 - Votanti: 1489 (42,43%) - Schede Bianche 11 (0,73%) Schede Nulle 33 (2,21%)

  • FAZIO Francesco con la Lista Civica - LIBERI E GIOVANI CON FABRIZIA: 817 voti (56,53%) ELETTO SINDACO
  • MINNITI Antonio Salvatore con la Lista Civica - FABRIZIA PER LA CONTINUITA': 628 voti (43,46%)

Comune di FILANDARI - Elettori: 2028 - Votanti: 602 (29,68%) - Schede Bianche 16 (2,65%) Schede Nulle 9 (1,49%)

  • FUDULI Concettina, Rita, Maria con la Lista Civica - CON E PER LA GENTE: 577 voti (100%) ELEZIONE NON VALIDA: QUORUM VOTANTI NON RAGGIUNTO

Comune di FILOGASO - Elettori: 1737 - Votanti: 1009 (58,08%) - Schede Bianche 6 (0,59%) Schede Nulle 13 (1,28%)

  • TRIMMELITI Massimo con la Lista Civica - SIAMO FILOGASO: 609 voti (61,51%) ELETTO SINDACO
  • DE GENNARO Aurelio con la Lista Civica - IL SOLE NASCENTE: 381 voti (38,48%)

Comune di FRANCAVILLA ANGITOLA - Elettori: 2280 - Votanti: 1303 (57,14%) - Schede Bianche 4 (0,30%) Schede Nulle 5 (0,38%)

  • PIZZONIA Giuseppe con la Lista Civica - CAMBIAMO FRANCAVILLA: 764 voti (59,04%) ELETTO SINDACO
  • NOBILE Carmelo con la Lista Civica - INSIEME PER FRANCAVILLA: 530 voti (40,95%)

Comune di IONADI - Elettori: 3408 - Votanti: 2354 (69,07%) - Schede Bianche 15 (0,63%) Schede Nulle 212 (2,21%) - Schede non assegnate 4 (0,16%)

  • ARENA Antonino con la Lista Civica - IONADI UNICA: 955 voti (41,79%) ELETTO SINDACO
  • FIALA' Nazzareno con la Lista Civica - NAZZARENO FIALA' SINDACO: 939 voti (41,09%)
  • ROSSI Antonio con la Lista Civica - E' IL MOMENTO DI CAMBIARE: 391 VOTI (17,11%)

Comune di PIZZO CALABRO - Elettori: 8458 - Votanti: 5400 (63,84%) - Schede Bianche 38 (0,70%) Schede Nulle 77 (1,42%)

  • CALLIPO Gianluca con la Lista Civica - FUTURA: 3291 voti (62,27%) ELETTO SINDACO
  • BORRELLO Antonio con la Lista Civica - UNICO INTERESSE PIZZO!: 1546 voti (29,25%)
  • MANDUCA Carmen con la Lista - MOVIMENTO 5 STELLE.IT: 448 (8,47%)

Comune di SAN COSTANTINO CALABRO - Elettori: 2517 - Votanti: 1243 (49,38%) - Schede Bianche 31 (2,49%) Schede Nulle 51 (4,10%)

  • DERITO Nicola con la Lista Civica - RINASCITA: 1133 voti (97,58%) ELETTO SINDACO
  • GRECO Giuseppe con la Lista Civica - UNITI: 28 voti (2,41%)

Comune di STEFANACONI - Elettori: 2677 - Votanti: 1555 (58,08%) - Schede Bianche 8 (0,65%) Schede Nulle 29 (1,80%) - Schede non assegnate 1 (0,06%)

  • SOLANO Salvatore Eugenio con la Lista Civica - SIAMO STEFANACONI: 796 voti (52,47%) ELETTO SINDACO
  • CARULLO Nicola con la Lista Civica - MOVIMENTO PER STEFANACONI: 721 voti (47,52%)

Comune di VAZZANO - Elettori: 1503 - Votanti: 785 (52,22%) - Schede Bianche 3 (0,38%) Schede Nulle 4 (0,50%)

  • MASSA Vincenzo con la Lista Civica - VAZZANO RIPARTE: 392 voti (50,38%) ELETTO SINDACO
  • TASSONE Raffaele Damiano con la Lista Civica - VAZZANO BENE COMUNE: 386 voti (49,61%)

 

Armato di pistola rapina un bar nel vibonese

Un bar ubicato lunga la Strada Statale 18, nei pressi di Vena di Ionadi, è stato rapinato nella serata di ieri.

A compiere l'azione criminale è stata un persona armata di pistola e con il volto coperto da un passamontagna.

Una volta entrato nell'esercizio commerciale, il rapinatore si è fatto consegnare l'incasso, poco più di 500 euro. Messo a segno il colpo, il malvivente si è allontanato a piedi facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto, chiamati dai titolari del bar, sono giunti i carabinieri che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all'autore del crimine.

Gli investigatori potrebbero ricevere un valido aiuto dalle telecamere di sicurezza installate all'interno del locale. Contestualmente i militari stanno visionando, anche, i filmati  registrati dai sistemi di sorveglianza attivi presso altre attività commerciali della zona.

  • Pubblicato in Cronaca

Inaugurato il mercato di Ionadi: la soddisfazione del vicesindaco Cristian Criseo

È stato inaugurato stamattina il mercato settimanale a Vena di Ionadi.

“Con grande soddisfazione – ha affermato il vicesindaco Cristian Criseo - ho il piacere di comunicare la grande partecipazione degli ambulanti (35 presenze), che nonostante il tempo un po' incerto hanno risposto positivamente con la loro presenza al progetto”. Presenti al taglio del nastro anche il sindaco Caterina Signoretta e gli altri componenti della Giunta, il comandante dei Vigili Urbani Fortunato Contartese e gran parte degli impiegati comunali. 

“Spero che questa inaugurazione bagnata con la pioggia – ha aggiunto Criseo - sia l'augurio di un incremento degli ambulanti, in modo che diano la possibilità ai cittadini ionadesi ed anche a quelli limitrofi di tutta la provincia di Vibo di soddisfare le loro esigenze effettuando i relativi acquisti.

Comunico – ha concluso - agli ambulanti che hanno intenzione di partecipare al progetto che ci sono ancora posti disponibili ed invito i cittadini a dare una risposta positiva a chi ha voluto investire sul nostro territorio”.

Ionadi, parte martedì il mercato settimanale

Dopo una lunga attesa, martedì prossimo prenderà avvio il mercato settimanale che si svolgerà in via Pertini a Vena di Ionadi (praticamente la strada alle spalle del palazzo comunale sito sulla S.S.18).

A comunicarlo è il vicesindaco Cristian Criseo (promotore del progetto), assieme al sindaco Caterina Signoretta e a tutta la Giunta. “Abbiamo voluto fortemente l’apertura del mercato – spiega Crispo - prima che arrivi il commissario, data la sofferta decisione delle dimissioni del sindaco, perché non era giusto togliere l’occasione data ai commercianti che hanno sposato il progetto avendo già aderito al bando comunale.

Rinnovo, pertanto, Nulla toglie, l’invito a chi volesse aderire, visto che ancora c’è la possibilità proporre richiesta di partecipazione al bando scaricando dal sito del Comune di Ionadi la domanda ed inviandola via Pec direttamente all’ufficio Commercio. Ad ogni modo – conclude - il responsabile del servizio, comandante dei Vigili Urbani Fortunato Contartese, si metterà a disposizione per tutti i chiarimenti, anche sono ancora disponibili diverse postazioni”.

Sottoscrivi questo feed RSS