Maltratta un familiare, misura cautelare per una 20enne

I carabinieri della stazione di Petilia Policastro (Kr) hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare detentiva di ricovero presso una casa di cura, emessa dal Tribunale di Crotone su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di una 20enne del luogo, gravemente indiziata di aver maltrattato un proprio familiare, procurandogli anche lesioni.

  • Pubblicato in Cronaca

Colpi di fucile dopo un litigio, ferito un 55enne

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato un 60enne del luogo per tentato omicidio.

L’uomo è accusato di aver sparato, dal balcone di casa, due colpi di fucile contro un 55enne con il quale aveva avuto un diverbio.

La vittima, dopo aver raggiunto la locale caserma dei Carabinieri, è stata soccorsa e trasportata da personale del 118 presso l’ospedale civile “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro, non in pericolo di vita.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Armi e munizioni a casa, manette per un 46enne

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno tratto in arresto un 46enne del luogo che, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di: un fucile Franchi calibro 12; una pistola Browning baby calibro 6,35 e sei cartucce calibro 6,35.

Dopo aver sequestrato le Armi, i carabinieri hanno tratto in arresto il 46enne, il quale, al termine delle formalità di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Forza un posto di controllo, arrestato

Ha cercato d'investire con l'auto i carabinieri che lo avevano fermato ad un posto di controllo.

È successo a Caccurri, nel Crotonese, dove i militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno intimato l'alt ad un 40enne di nazionalità marocchina.

L'uomo, anziché arrestare la corsa, ha tentato di travolgere i carabinieri, i quali sono comunque riusciti a bloccarlo.

Come se non bastasse, il 40enne si è scagliato contro gli uomini dell'Arma che lo hanno immobilizzato ed arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpreso con il fucile in un'area protetta, denunciato un cacciatore

Un cacciatore di Petilia Policastro è stato denunciato dai militari della Stazione Parco di Cotronei, perché sorpreso nel Parco nazionale della Sila mentre esercitava attività venatoria.

In particolare, i carabinieri forestale, insospettiti dalla presenza di un fuoristrada, hanno effettuato un controllo in località “Timpone della Monaca”, nel comune di Cotronei (KR), in un'area ricadente in “zona 2” del Parco nazionale della Sila nella quale vi è assoluto divieto di caccia.

Durante l'attività, gli uomini dell'Arma hanno sorpreso l’uomo mentre era intento a cacciare con l’ausilio di cinque cani.

Pertanto, dopo aver sequestrato fucile e munizioni, i militri hanno denunciato il cacciatore per attività venatoria non consentita e introduzioni di armi all’interno dell’area protetta.

  • Pubblicato in Cronaca

Droga e munizioni a casa, 43enne finisce in manette

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno arrestato un 43enne del luogo ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e detenzione abusiva di cartucce.

In particolare, durante una perquisizione a casa dell'uomo i militari hanno trovato:112 grammi di marijuana, 1 pianta di canapa indica; 3 grammi di cocaina, 1 bilancino di precisione e 3 cartucce per fucile calibro12.

Dopo aver sequestrato quanto rinvenuto, i militari dell'Arma hanno arrestato il 43enne, il quale, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone.

  • Pubblicato in Cronaca

Alla vista dei carabinieri lanciano la droga dal finestrino, arrestati

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno arrestato un 21enne e un 22enne, entrambi di Crotone, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I due giovani, fermati mentre si trovavano a bordo di un’autovettura, hanno tentato di disfarsi di un involucro con all’interno 35 grammi di eroina.

Pertanto, i due sono stati arrestati e posti  ai domiciliari.

  • Pubblicato in Cronaca

Cocaina a casa, manette per un 35enne

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro e della Stazione di Mesoraca hanno arrestato un 35enne che, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 9 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 10.800 euro in banconote di vario taglio.

Una volta tratto in arresto, al termine delle formalità di rito, il 35enne è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS