Sanremo, le calabresi Monica Minervini e Caterina Battaglia avevano puntato su Mahmood

“Previsione centrata”. Monica Minervini e Caterina Battaglia, da Catanzaro a Sanremo per seguire il Festival dal vivo, avevano puntato fin dal primo minuto sulla vittoria di Mahmood.

E così la festa per l'affermazione del giovane cantante sul grande palcoscenico del Teatro Ariston ha contagiato anche loro.

“Ha vinto un pezzo ritmato e moderno che non si dimentica facilmente” commenta Monica Minervini, agente di moda e spettacolo da vent'anni sempre professionalmente presente al Festival con le sue modelle.

“Il brano era già tra i più ascoltati in assoluto su Spotify”, ribadisce Caterina Battaglia, giovane modella catanzarese che ha presenziato agli eventi collaterali di Casa Sanremo.

Dunque, chi oggi considera “inaspettato” questo successo “evidentemente non conosce bene i meccanismi della kermesse canora” è il giudizio condiviso delle due calabresi, presenti quasi quotidianamente tra il pubblico de “La vita in diretta”, in collegamento televisivo Rai dal teatro del Casinò.

Secondo Monica Minervini, anima e cuore dell'agenzia “Service Management”, anche quest'anno il bilancio del Festival “chiude comunque in positivo”, nonostante qualche polemica di troppo.

“Un Festival capace di fare ascolti, incassare pubblicità e chiudere in utile è sempre un grande risultato per la direzione artistica e per la produzione Rai” è il suo giudizio.

Adesso si torna in Calabria, a Catanzaro, già con la mente ai 70 anni dello show per eccellenza nella Città dei Fiori. Di nuovo con Baglioni in pista? “Difficile...” si lascia sfuggire Monica Minervini, dall'alto della sua esperienza.

Troppo presto, però, per fare altre previsioni.

  • Pubblicato in Cultura

La spadolese Maria Rosa Gagliardi canterà a Sanremo

“Una spadolese a Sanremo”.

Se fosse un film, potrebbe essere questo il titolo più indicato per descrivere la straordinaria avventura che domani (4 febbraio) e dopodomani vedrà protagonista Maria Rosa Gagliardi.

La talentuosa cantante del borgo della Minerva canterà, infatti, al Teatro “Luigi Tenco” di Casa Sanremo Official, nell’ambito del concorso “Grandi festivals italiani”.

Al termine della manifestazione, il maestro Vince Tempera e la commissione artistica decreteranno i vincitori delle sezioni "Interpreti" e "Inediti nuove proposte".

Sarà proprio la sezione “Inediti”, quella che vedrà protagonista Maria Rosa Gagliardi, che si cimenterà nell’interpretazione del brano “In amore”.

Approdata nella Città dei Fiori grazie al successo alla 12^ edizione del festival “Una voce per lo Jonio”, la kermesse canora per giovani talenti ideata e diretta dal maestro Christian Cosentino, Maria Rosa Gagliardi avrà la possibilità di far apprezzare le sue doti artistiche sul palcoscenico riservato agli interpreti più promettenti della musica leggera italiana.

Oltre alla cantante spadolese, a rappresentare la Calabria al Teatro “Tenco" ci sarà Francesca Scicchitano (Sant’Andrea dello Jonio), che concorrerà nella sezione “Interpreti”.

Questo l'elenco dei partecipanti.

Per la sezione interpreti: Damiano Dentella (Bruno Dentella) di Milano; Aurora Fadel (Miriam Bertuzzo) di San Donà di Piave (TV); Juna Fracassini dall'Isola del Giglio (Grosseto); Chiara Giovanelli (Giuseppe Giovanelli) di Bergamo; Benedetta Grasso (Luisella Magni) di Agrate Brianza (MB); Adriana La Forgia di Molfetta (BA); Sabrina Russo, di S. Antimo (NA); Francesca Scicchitano di Sant' Andrea Jonio (CZ).

Per la sezione Inediti: Luigi Bianco di Bitonto (BA); Maria Rosa Gagliardi di Spadola (VV); Daniele Giulietti di Cinisello Balsamo (MI); Giusiana Improta Potenza; Luca Lombini di San Giorgio di Mantova; Elena Murarotto di Castelfranco Veneto (TV); Gaia Tenti (Mariano Tenti) di Genova.

 

Sanremo: beni per un valore di 700 mila euro sequestrati ad un calabrese

Un sequestro di beni immobili per un valore di circa 700 mila euro è stato eseguito dagli uomini dei centri operativi Dia di Reggio Calabria e Genova, della guardia di finanza e della Squadra mobile di Imperia.

Il provvedimento ha colpito, Vincenzo Sergi, 55 anni, originario di Rosarno.

L'uomo, con provvedimento divenuto definitivo nel marzo 2007, era stato sottoposto a tre anni di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, misura rinnovata con un altro decreto di pari durata divenuto definitivo nel dicembre 2011.

Ritenuto "abitualmente dedito" a traffici illeciti, già condannato in via definitiva per reati contro il patrimonio, tra cui furto, ricettazione ed usura, il 55enne, secondo gli inquirenti, aveva una disponibilità di beni sproporzionati rispetto ai redditi dichiarati.

Il sequestro ha interessato una villa a due piani ed un terreno adiacente, situati nel Comune di Sanremo. 

On the news ospita la famiglia più numerosa d'Italia

 
Da Sanremo ad On the news. Dopo aver raccontato la propria storia, nel corso della prima serata del festival della canzone italiana, la famiglia Anania, domani, sarà ospite della puntata di On the news, la popolare trasmissione radiofonica condotta da Antonio Zaffino e Francesca Onda. Ai microfoni di Rs 98, Aurelio e Rita Anania parleranno dei loro 16 figli e della loro straordinaria esperienza di famiglia più numerosa d'Italia. La puntata, il cui tema sarà "La famiglia Anania, una normale super famiglia", offrirà, inoltre, l'opportunità ai componenti della locale Pro loco di illustrare le iniziattive in cantiere per il 2015. Oltre che sulle normali frequenze radio, dalle 10 alle 12, la puntata sarà trasmessa in streaming all’indirizzo: http://tunein.com/radio/Radio-Serra-RS-980-s3103/
Sottoscrivi questo feed RSS