Serra: cade da un montacarichi, interviene l'elisoccorso

Incidente nel quartiere Terravecchia di Serra San Bruno, dove questa mattina un 35enne è caduto da un’altezza di circa tre metri, a causa della rottura di un montacarichi.

L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 che ne ha predisposto il trasferimento in eliambulanza all’ospedale di Catanzaro.

Al malcapitato, che all’arrivo dei sanitari era cosciente, sono stati riscontrati vari traumi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Serra: causa covid, quest'anno niente Festa del Fungo

"A causa del nuovo aumento di contagi da coronavirus, la nostra associazione ha deciso di rinviare i consueti festeggiamenti per la Festa del Fungo al prossimo anno".

E'quanto si legge in una nota del direttivo della Pro loco di Serra San Bruno.

"Siamo fortemente dispiaciuti - si legge nel comunicato - in quanto la nostra festa nel corso degli ultimi anni ha dato una boccata d’ossigeno non indifferente alle diverse attività commerciali coinvolte, ma siamo anche coscienti che l’emergenza coronavirus ci impone scelte difficili e responsabili, improntate soprattutto alla salvaguardia e alla tutela della salute pubblica. Nel frattempo siamo lieti di annunciare che la nostra“Festa del Fungo” in data 2 settembre è stata insignita del marchio registrato. In ogni caso per festeggiare sua maestà il Fungo e vista la situazione sanitaria, la settima edizione si limiterà ad un contest fotografico che presto lanceremo sui nostri canali social avente per oggetto il nostro meraviglioso mondo micologicodotato di unicità per numero dispecie e caratteristiche organolettiche".

Serra, oggi si riunisce il primo Consiglio comunale post elezioni

Si riunirà oggi (venerdì 2 ottobre) alle ore 18, nel salone di Palazzo Chimirri, il nuovo Consiglio comunale uscito dalle elezioni del 20 e 21 settembre scorsi che hanno consegnato la fascia di sindaco al capolista del movimento civico Liberamente, Alfredo Barillari.

Cinque i punti all'ordine del giorno che saranno trattati dai neo consiglieri.

Dopo aver effettuato "l'esame degli eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale e delle condizioni di eleggibilità e d'incompatibilità di ciascuno di essi", si passerà al giuramento del sindaco.

Il primo cittadino nominerà quindi gli assessori ed il vice sindaco.

Quarto punto, l'elezione della Commissione elettorale comunale.

Infine, i neoconsiglieri procederanno alla nomina della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari.

  • Pubblicato in Politica

Serra: in auto con 115 grammi di marijuana, 22enne finisce ai domiciliari

I poliziotti del Commissariato di Serra San Bruno hanno arrestato un ventiduenne, M.V., del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione all’auto guidata dal giovane, gli agenti hanno rinvenuto, sotto il sedile del conducente, un involucro con 115 grammi di marijuana.

Inoltre, in una delle tasche del ragazzo è stato trovato un coltello di genere vietato.

I poliziotti hanno quindi deciso di estendere la perquisizione anche a casa del 22enne, dove hanno scoperto quattro petardi di forma cilindrica.

In un’altra casa, invece, hanno rinvenuto poco meno di un grammo di marijuana ed un “grinder” trita erba.

Il giovane è stato pertanto arrestato e posto ai domiciliari.

Serra, sospesa la raccolta dei rifiuti indifferenziati

"Si avvisa la cittadinanza che a causa dei mancati conferimenti presso le discariche regionali la raccolta dei rifiuti solidi urbani indifferenziati potrà subire dei rallentamenti. Pertanto, a tutela della salute e dell’igiene pubblica, si invitano i cittadini a non esporre i rifiuti indifferenziati nella giornata del 30 settembre 2020 e fino a nuova comunicazione, confidando nella consueta collaborazione. Resta valido il calendario di raccolta per le ulteriori tipologie di rifiuto differenziato".

È quanto si legge in un avviso diffuso dal Comune di Serra San Bruno.

Serra, Ferragina: "Archiviata la campagna elettorale, occorre ricostruire il centrodestra"

"Finita questa competizione elettorale è il momento delle considerazioni personali".

Questo l'incipit di una nota vergata da Giuseppe Ferragina, candidato alle ultime consultazioni comunali con la lista "Per Serra Insieme".

"È stata una campagna elettorale - prosegue il comunicato - trascorsa accanto a persone fantastiche, una squadra compatta sotto ogni punto di vista e con un candidato a sindaco che rispecchia le proprietà di una politica basata sull'umiltà e serietà e che oltre ad essere un punto di riferimento per l'intera lista è stato un vero amico.
Siamo partiti da zero e in un mese abbiamo raggiunto un notevole risultato.
Questo - sottolinea Ferragina - non è un arrivo bensì un punto di partenza; continueremo a stare accanto a tutti i cittadini e daremo voce ai loro bisogni in consiglio comunale.
Personalmente devo ringraziare le persone (famiglia, amici e sostenitori) che hanno posto in me la loro fiducia e le tante persone che hanno dato a me un sostegno morale".

Ferragina non rinuncia a sferrare qualche critica, evidenziando: "è doveroso anche togliersi i sassolini dalle scarpe e dare delle risposte chiare e precise.
Nonostante qualcuno volesse vedermi soccombere alla mia prima candidatura, ho risposto con i fatti.
Posso affermare, senza paura di eventuali repliche, che le 88 preferenze sono il frutto esclusivamente del lavoro della mia persona, considerato che non ho beneficiato di un accoppiamento in lista e né di un sostegno elettorale di gruppi politici che pure non avevano risparmiato promesse in fase di chiusura delle liste. In politica come nella vita si vince e si perde e bisogna farlo con garbo, signorilità e lealtà ma soprattutto dalle sconfitte bisogna trarre tutto ciò che può servire per crescere e migliorare. L'unico politico che mi sento di ringraziare risponde al nome di Frank Mario Santacroce (ex sindaco di Albi e candidato alla carica di consigliere regionale lo scorso gennaio) che con la vicinanza e i numerosi consigli mi ha sostenuto".

"Da qui - concluse la nota - si riparte con l'obiettivo di creare un vero gruppo dirigente di centrodestra che possa coinvolgere tanti giovani mantenendo integri i valori e le idee di Forza Italia che continuerò a sostenere per cercare di migliorare la qualità del confronto e dibattito politico serrese e del comprensorio vibonese.

Colgo l'occasione infine per augurare buon lavoro al neo Sindaco Alfredo Barillari e alla sua squadra con la speranza che possa dare a Serra le risposte necessarie per svoltare pagina". 

  • Pubblicato in Politica

Abusivismo edilizio: denunce a Serra San Bruno, Capistrano, Gerocarne e Filadelfia

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Gruppo carabinieri forestale di Vibo Valentia, i militari delle Stazioni di Serra San Bruno, Polia e Vallelonga, al termine degli accertamenti eseguiti in collaborazione con il personale degli uffici tecnici dei rispettivi Comuni, nei territori di Capistrano, Serra San Bruno, Gerocarne e Filadelfia, hanno denunciato otto persone, ritenute responsabili di aver realizzato alcuni immobili senza le necessarie autorizzazioni.

Le costruzioni, alcune già ultimate ed altre in fase di completamento, sono state sequestrate.

Inoltre, a due persone, che avevano edificato in zone sottoposte a vincolo, sono state contestate violazioni in materia paesaggistico-ambientale

  • Pubblicato in Cronaca

Serra, il 2 ottobre si riunisce il primo Consiglio comunale post elezioni

Appuntamento venerdì 2 ottobre alle ore 18, nel salone di Palazzo Chimirri, per i consiglieri comunali eletti nel corso della tornata elettorale del 20 e 21 settembre scorsi.

Cinque i punti all'ordine del giorno del primo Consiglio comunale convocato dal neosindaco Alfredo Barillari.

Dopo aver effettuato "l'esame degli eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale e delle condizioni di eleggibilità e d'incompatibilità di ciascuno di essi", si passerà al giuramento del sindaco.

Il primo cittadino nominerà quindi gli assessori ed il vice sindaco.

Quarto punto, l'elezione della Commissione elettorale comunale.

Infine, i neoconsiglieri procederanno alla nomina della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari.

  • Pubblicato in Politica
Sottoscrivi questo feed RSS