Seguici su Facebook

Pericoli sulla strada: cavallo finisce contro una macchina fra Soriano e Piscopio

Il passaggio di animali sulle strade del Vibonese sembra essere ormai una spiacevole consuetudine con cui confrontarsi. Ne derivano pericoli per gli automobilisti, oltre che per gli stessi animali, con conseguenze a volte difficili da gestire.

Stamattina, nel tratto fra Soriano e Piscopio, un 55enne di Molochio (RC)  ha visto spuntare all’improvviso sulla carreggiata un cavallo e non è riuscito ad evitarlo. Il risultato dell’impatto è stato che il parabrezza è rimasto completamente sfondato. L’equino si è poi allontanato in tutta tranquillità. Spavento, invece, per il signore che si era messo alla guida per guadagnarsi la giornata e, invece, ha dovuto fare i conti con i danni prodotti da uno dei tanti animali vaganti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

  • Pubblicato in Cronaca

Pistola e munizioni nascoste sul terrazzo: arrestato 41enne di Soriano

Nel corso della mattinata odierna, la Compagnia di Serra San Bruno ha dato esecuzione ad un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di armi.

Durante l'attività, a seguito di mirate perquisizioni, i militari della Stazione di Soriano Calabro hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Antonio Farina, 41 anni, residente a Soriano Calabro, coniugato, commerciante, pregiudicato già noto alle forze dell’ordine. Farina è stato trovato in possesso di una pistola calibro 7,65,  marca Bernardelli, con matricola abrasa, completa di caricatore contenente 6 pallottole stesso calibro, perfettamente funzionante e pronta all’uso, nonché di 38 munizioni dello stesso calibro, che nascondeva sul terrazzo della propria abitazione, in un sacchetto di plastica, abilmente occultato all’interno di una catasta di legna.

Per Farina è scattato subito il provvedimento restrittivo con l’accusa di “Detenzione di arma clandestina” – art.23 della legge 110/75 –, “Detenzione abusiva di munizioni” – art. 697 C.P. – e “Ricettazione” – art. 648 C.P.. Arma e munizioni sono stati sottoposti a sequestro e l’arrestato, espletate formalità rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposto dalla competente Autorità giudiziaria di Vibo Valentia.

Soriano. Pensionato trovato morto in un fondo di sua proprietà

Stamane un pensionato di 67 anni, Michele Aversa, residente a Pizzoni, cardiopatico con bypass, è stato trovato senza vita in un fondo di sua proprietà in località Calavrò, a Soriano. L'uomo stava lavorando a bordo del suo trattore. A rinvenire il cadavere, che giaceva a breve distanza dal veicolo agricolo, è stato il fratello. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118, che nulla ha potuto se non costatare il decesso alle 10:20 di oggi, ed i Carabinieri di Vazzano. La morte è avvenuta per cause naturali. 

  • Pubblicato in Cronaca

Serre: il turismo può attendere, nessun sito storico alle Giornate internazionali della guida turistica

Ancora una dimenticanza? Una distrazione? Una mancata segnalazione? O più semplicemente disconoscimento? Già nel recente passato ciò è accaduto, quando nell’ottobre dello scorso anno il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) con l’iniziativa “Ricordiamoci di salvare l’Italia” andò a visitare diversi siti di gran pregio storico – artistico – paesaggistico presenti in Calabria. Ma non Serra San Bruno! Il fenomeno si ripete. Come se non bastassero le continue spoliazioni di uffici e presidi di grande utilità per il territorio. Ieri ed oggi si è celebrata la 27^ Giornata internazionale della guida turistica, istituita dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa dall’Associazione delle guide turistiche nazionale e calabrese. Una due giorni dedicata alle visite guidate per scoprire i vari siti della nostra regione e  volta alla formazione delle guide turistiche. Orbene, i partecipanti hanno visitato: il castello di Vibo Valentia e l’annesso Museo “Vito Capialbi”;  le chiese di Rossano e il Codex Purpureus;  il castello e la concattedrale di Santa Severina; l’area archeologica di Capo Colonna; la chiesa del Rosario e la casa-museo di Bernardino Grimaldi a Catanzaro; la biblioteca De Nava a Reggio Calabria; il palazzo Sanseverino a Marcellinara. Insomma ce n’è stato per tutti i gusti nei cinque territori provinciali. Di Serra San Bruno, Mongiana e Soriano neanche a pensarci! Amministratori che ne dite? O non siete propositivi o siete inascoltati! Attendiamo gradito riscontro!

  • Pubblicato in Diorama

Serrese, un supplizio senza fine. Risultati, classifica e prossimo turno

Sta assumendo i contorni del supplizio la stagione della Serrese che, tra le mura amiche, subisce la quindicesima sconfitta stagionale con la tutt’altro che irresistibile Laureanese. Il sesto Ko consecutivo dà la dimensione di una crisi dalla quale sembra impossibile uscire. Ancorata al penultimo posto in classifica, la compagine bianco blu, domenica dopo domenica sta collezionando soltanto poco invidiabili primati negativi. Tra i numeri da brividi spiccano le 50 reti incassate che, con una media di 2,5 goal subiti a partita, fanno di quella serrese la peggiore difesa del torneo. Non migliore la prestazione del reparto avanzato, andato a segno soltanto in 16 occasioni. La conseguenza, facilmente immaginabile è, che allo stato, i bianco blu hanno la peggior differenza reti (-34) del campionato. Per quanto riguarda, invece, i piani alti della classifica, la 20^ della stagione regala un successo importante al Soriano che si aggiudica lo scontro diretto con il Caulonia e sale a quota 37. Turno positivo anche per la Deliese che s’impone di misura sull’Aurora Reggio e si porta alle spalle delle battistrada Locri e Siderno.

Risultati 20 ^ giornata

Rosarnese – Africo 4-1

San Giuseppe – Guardavalle 3-2

Serrese – Laureanese 1-2

Soriano – Caulonia 2-1

Villese – Bagnarese 2-2                               

Bocale – Siderno 0-2

Deliese – Aurora Reggio 1-0

Locri – M. di Gioiosa n.d.

 Classifica

SQUADRA

PUNTI

GIOCATE

LOCRI

48

19

SIDERNO

47

20

DELIESE

     39

19

SORIANO

37

19

AURORA REGGIO

31

20

CAULONIA

31

20

BOCALE

28

19

LAUREANESE

27

20

AFRICO

26

20

SAN GIUSEPPE

25

19

BAGNARESE

23

20

VILLESE

17

20

GUARDAVALLE

17

20

SERRESE

13

20

ROSARNESE

6

19

 

 

 

Prossimo turno

Africo – Bocale

Aurora Reggio – San Giuseppe

Bagnarese – Laureanese

Caulonia – Locri

Siderno – Deliese

Guardavalle – Soriano

M. di Gioiosa – Serrese

Villese – Rosarnese2015

  • Pubblicato in Sport

Giornata da dimenticare per la Serrese che ne prende 5 dal Locri

Quarta sconfitta consecutiva per la Serrese che ne prende 5 dal Locri. Come testimonia il risultato, quella contro la capolista è stata una partita senza storia. Al di là del dato odierno, ciò che inizia a preoccupare è la lunga striscia di sconfitte consecutive che ha fatto sprofondare la squadra al penultimo posto della graduatoria. Con soli 13 punti all’attivo, la situazione di classifica dei bianco blu rischia di farsi sempre più difficile. Se, a partire dal prossimo turno, non si assisterà ad un’inversione di rotta sarà piuttosto improbabile riuscire a recuperare i punti necessari a conquistare la salvezza. Per quanto riguarda, invece, i piani alti, la lotta per la promozione sembra essere una sfida a due tra Locri e Siderno. Attardato di otto punti dalla capolista, il Soriano guida il quartetto delle inseguitrici, di cui fanno parte Caulonia, Deliese e Bocale. In fondo alla classifica, invece, la situazione  è rimasta sostanzialmente immutata, eccezion fatta per il prezioso successo conquistato dal Guardavalle sul terreno del Bocale.

 Risultati 19^ giornata

Africo – Bagnarese 4-0

Bocale – Guardavalle 1-2

Deliese - Caulonia 3-0

Locri - Siderno 5-0

Rosarnese – Aurora Reggio 0-0

Soriano - Lareanese 1-0

Villese – Siderno 1-2

San Giuseppe – M. di Gioiosa n.d.

 

Classifica

SQUADRA

PUNTI

GIOCATE

LOCRI

42

17

SIDERNO

41

18

SORIANO

      34

18

CAULONIA

31

18

DELIESE

30

16

BOCALE

28

17

AUROR REGGIO

26

18

LAUREANESE

24

18

AFRICO

23

18

SAN GIUSEPPE

19

17

BAGNARESE

19

17

GUARDAVALLE

17

18

VILLESE

16

18

SERRESE

13

17

ROSARNESE

4

17

 

 

 

Prossimo turno

Africo – Villese

Aurora Reggio – Bocale

Bagnarese – Serrese

Caulonia – San Giuseppe

Siderno - Rosarnese

Guardavalle - Deliese

Laureanese - Locri

M. di Gioiosa - Soriano

 

  • Pubblicato in Sport

Aggressione dopo Serrese-Soriano: i Carabinieri stanno ricostruendo i fatti

Stanno lavorando attivamente i Carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, agli ordini del tenente Mattia Ivano Losciale, per ricostruire in modo dettagliato ed individuare i responsabili della rissa scatenatasi nel pomeriggio di domenica al termine dell'incontro fra la Serrese ed il Soriano. Uno dei calciatori della formazione di casa ha avuto la necessità di ricorrere alle cure mediche prestategli presso l'ospedale "San Bruno". I sanitari lo hanno giudicato guaribile in dieci giorni. Sulla base di quanto ricostruito fino al momento dagli investigatori, il litigio sarebbe iniziato già in campo  per poi proseguire lontano dallo stadio.  Pur non essendo stata presentata alcuna formale denuncia, i militari del'Arma hanno avviato le indagini finalizzate a chiarire il caso. 

  • Pubblicato in Cronaca

Il Soriano travolge la Serrese. Risultati, classifica e prossimo turno

Terza sconfitta consecutiva, undicesima in sedici partire, per la Serrese che, tra le mura amiche del comunale la “Quercia”, si fa travolgere da un Soriano in grande spolvero al termine di una partita punteggiata da momenti di tensione e nervosismo. Al ’15, infatti, le due squadre finiscono in nove uomini dopo una sequela di espulsioni. Il primo a cadere sotto la scure dell’arbitro, a causa di un doppio giallo, è Figliomeni. In campo scoppia il parapiglia, in seguito al fallo commesso a gioco fermo da Greco che colpisce Costa con una gomitata. Il cartellino rosso comminato a Greco è seguito da una rissa che culmina nelle espulsioni di Andreacchi e Soriano. Al 30’, i padroni di casa hanno l’occasione di passare in vantaggio, ma Carchidi da posizione favorevole conclude a lato. Un minuto dopo, sono gli ospiti a rendersi pericolosi su calcio di punizione battuto da Macrí, ma la conclusione sfiora l’incrocio dei pali. Ad una manciata di minuti dal termine, l’episodio che cambia la gara, ovvero l’espulsione di Randò che costringe la Serrese a disputare il resto della gara in otto uomini. Al 40’ il Soriano vede infrangersi sulla traversa una deviazione maldestra del portiere bianco blu. Nella ripresa gli ospiti si fanno più arrembanti ed al 50’ passano con Nesci. La reazione della serrese è troppo blanda e la squadra ospite ne approfitta per raddoppiare grazie ad un calcio rigore trasformato da Tamburro. Gli ospiti non reagiscono e fino alla fine è un monologo del Soriano che dilaga con Nesci, autore di una tripletta.

 

Risultati 18^ giornata

Aurora Reggio – Villese 2-2

Bagnarese – Locri n.d.

Caulonia – Bocale  2 - 0

Siderno- Africo 4-1

Guardavalle - Rosarnese  3-1

Laureanese - San Giuseppe 4-0

Marina di Gioisa – Deliese n.n

Serrese– Soriano 0-4

 

Classifica

SQUADRA

PUNTI

GIOCATE

LOCRI

39

16

SIDERNO

38

17

SORIANO

     31

17

CAULONIA

31

17

BOCALE

28

16

DELIESE

27

15

AURORA REGGIO

25

17

LAUREANESE

24

17

AFRICO

20

17

BAGNARESE

19

16

SAN GIUSEPPE

19

17

VILLESE

16

17

GUARDAVALLE

14

17

SERRESE

13

16

GUARDAVALLE

7

13

ROSARNESE

3

16

Prossimo turno

Africo -  Bagnarese

Bocale – Guardavalle

Deliese - Caulonia

Locri - Serrese

Rosarnese – Aurora Reggio

San Giuseppe - Marina di Gioiosa

Villese - Siderno

 

  • Pubblicato in Sport
Sottoscrivi questo feed RSS