Vallelonga, 43enne segnalato per consumo di marijuana

Un 43enne di Vallelonga è stato segnalato alla prefettura di Vibo Valentia per uso personale di sostanza stupefacente. 

In particolare, durante una perquisizione domiciliare, gli agenti del Commissariato di Serra San Bruno, del Reparto prevenzione crimine “Calabria Centrale” e delle Unità cinofile antidroga della questura hanno rinvenuto, nel cassetto di un mobile della camera da letto, un involucro di carta stagnola contenente marijuana.

Inoltre, sotto il portico dell’abitazione, i poliziotti hanno trovato una sigaretta confezionata artigianalmente, con marijuana e tabacco.

La stupefacente, del peso complessivo di 6,5 grammi, è stato sequestrato.

  • Pubblicato in Cronaca

Vallelonga incorona ancora Servello

Con 267 preferenze Egidio Abdon Servello è stato rieletto sindaco di Vallelonga.

Alla guida della compagine “Limpido e trasparente”, Servello si è imposto sull'ex primo cittadino Francesco Vetrò che, con la lista “Vallelonga riparte”, non è andato oltre i 194 voti.

 

  • Pubblicato in Politica

Trovata la donna scomparsa a Vallelonga

È stata ritrovata, Rita Carnevale, la cinquattottenne di Vallelonga di cui non si avevano notizie da ieri.

L'ultimo avvistamento della donna, che si era allontanata per fare una passeggiata, era avvenuto in località Crescenzo del comune di San Nicola Crissa. 

Da quanto si apprende, pare che la signora sia stata colpita da un  malore, a causa del quale, cadendo, avrebbe battuto la testa e perso conoscenza.

Le ricerche, avviate ieri sera in seguito alla segnalazione fatta dai familiari ai carabinieri della Stazione di San Nicola da Crissa, hanno permesso di rintracciare la malcapitato grazie all'intervento degli elicotteristi dell'8° Elinucleo di Vibo Valentia che, intorno alle 13.30 di oggi hanno avvistato la donna in località "Crescenzo" di San Nicola.

Raggiunta dai militari della Compagnia di Serra San Bruno, che l'hanno trovata a terra in stato d'incoscienza, la cinquattottenne è stata trasferita in elisoccorso all'ospedale di Catanzaro.  

Le ricerche, cui hanno preso parte anche i  vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, hanno interessato il territorio a ridosso dei comuni di San Nicola da Crissa e Vallelonga.

 

Donna scomparsa a Vallelonga, la Prefettura attiva il Piano provinciale

"La Prefettura di Vibo Valentia, nella mattinata odierna, ha attivato il Piano provinciale persone scomparse con riferimento alla signora Carnovale Rita di anni 58, di Vallelonga".

È quanto si legge in una nota della Prefettura di Vibo Valentia.

Vallelonga, il comune darà il via al progetto sociale ”Oltre il Cavallo”

Attraverso Il progetto “Oltre  il Cavallo”, rivolto ai ragazzi della fascia di età che va dai 9 ai 12 anni e che partirà ad Aprile, il Comune di Vallelonga mette al centro delle sue iniziative le nuove generazioni e il problema sociale che si sta vivendo in questo momento in relazione ai ragazzi in età scolare, ovvero l’uso irregolare dei mezzi tecnologici. Il progetto nasce grazie all’idea di due giovani Calabresi: Elisa Vetrò, Psicologa e Ludovica Staglianò, tecnico ERD e laureanda in Sociologia. Unendo passione e professionalità daranno vita ad un progetto che vuole far conoscere alle nuove generazioni modi diversi di socializzazione rispetto all’uso delle nuove tecnologie e dei social. I partecipanti saranno i ragazzi del comune di Vallelonga, grazie al sostegno del sindaco Abdon Egidio Servello, che ha da subito sostenuto l’idea delle giovani dottoresse. I ragazzi potranno vivere una nuova ed intensa esperienza con incontri a cadenza settimanale presso la struttura ASD Maneggio Sirio di Ludovica Staglianò, sito in Chiaravalle Centrale. Per le organizzatrici, l’obiettivo principale del progetto “è quello di prevenire il disagio sociale, ampliando le capacità comunicative attraverso attività di gruppo dove il protagonista è il cavallo con tutta la sua complessa e profonda realtà ed attraverso laboratori ed incontri con la psicologa, i quali avranno anche l’obiettivo di incrementare la conoscenza delle proprie ed altrui emozioni, che purtroppo, l’utilizzo spropositato dei dispositici elettronici a volte tende a limitare. Certamente, non si vuole demonizzare il mezzo informatico che nella società di oggi è senza dubbio indispensabile per una vita sociale partecipata ed attiva. Il progetto mira ad una presa di coscienza del mezzo informatico stesso che deve ritenersi utile,  ma non esclusivo per la socializzazione, che invece deve essere vissuta in prima persona per sperimentare tutte le caratteristiche emotive che la contraddistinguono senza la barriera di uno schermo”.

Trasversale delle Serre, interrogazione di Wanda Ferro (FdI) sul tratto Vallelonga - Vazzano

Sul completamento dei lavori della Trasversale delle Serre e in particolare sulla paventata intenzione di Anas di abbandonare il progetto del lotto Vallelonga-Vazzano, il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro ha rivolto nei giorni scorsi una interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e al ministro per il Sud Barbara Lezzi, in seguito alla sollecitazione inviata dal Comitato per la Trasversale delle Serre a tutti i parlamentari calabresi.

  “Il deficit infrastrutturale viario calabrese pregiudica le opportunità di sviluppo economico del territorio e causa  problemi nei collegamenti che rendono difficoltose le più banali incombenze ai cittadini. La Trasversale delle Serre  - ha ricordato Wanda Ferro -  è interessato da una serie di lavori di completamento tra cui la realizzazione del Tronco 2°, lotto unico da Vazzano a Vallelonga, per un importo di 128 milioni di euro, che dove essere ancora appaltato dall’Anas; il superamento del cimitero di Vazzano (6,42 milioni di euro); il superamento del colle Scornari (14,4 milioni di euro); il Tronco 5 da Gagliato a Satriano (parzialmente finanziato)”. Il deputato di Fratelli d’Italia ha quindi chiesto ai rappresentanti del governo “quali iniziative urgenti, anche di natura finanziaria, intendano assumere per garantire ai cittadini calabresi di poter fruire di una rete infrastrutturale idonea a garantire lo sviluppo del territorio; se corrisponda al vero che l’Anas e le altre Amministrazioni competenti intendano abbandonare il progetto del lotto Vallelonga - Vazzano procedendo, invece, all’adeguamento della strada esistente, sul presupposto che una volta superato la collina Scornari ed aggirato il cimitero di Vazzano la direttrice della Trasversale sarebbe così tracciata senza ricorrere ad ulteriori lavori, se non quelli di parziale adeguamento dell’attuale sede stradale; se i 128,45 milioni di euro stanziati per il lotto Vallelonga – Vazzano, a valere sul fondo di Sviluppo e Coesione, siano ancora disponibili e impegnabili”. L’on. Wanda Ferro ha chiesto quindi di sapere “la data di avvio delle procedure di gara ancora da bandire e il cronoprogramma di realizzazione degli interventi già appaltati e se tutte le opere di completamento della Trasversale delle Serre siano effettivamente finanziate, o necessitino di ulteriori risorse finanziarie”. 

Trasversale delle Serre, interrogazione di Wanda Ferro (FdI) sul tratto Vallelonga - Vazzano

Sul completamento dei lavori della Trasversale delle Serre e in particolare sulla paventata intenzione di Anas di abbandonare il progetto del lotto Vallelonga-Vazzano, il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro ha rivolto nei giorni scorsi una interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e al ministro per il Sud Barbara Lezzi, in seguito alla sollecitazione inviata dal Comitato per la Trasversale delle Serre a tutti i parlamentari calabresi.

  “Il deficit infrastrutturale viario calabrese pregiudica le opportunità di sviluppo economico del territorio e causa  problemi nei collegamenti che rendono difficoltose le più banali incombenze ai cittadini. La Trasversale delle Serre  - ha ricordato Wanda Ferro -  è interessato da una serie di lavori di completamento tra cui la realizzazione del Tronco 2°, lotto unico da Vazzano a Vallelonga, per un importo di 128 milioni di euro, che dove essere ancora appaltato dall’Anas; il superamento del cimitero di Vazzano (6,42 milioni di euro); il superamento del colle Scornari (14,4 milioni di euro); il Tronco 5 da Gagliato a Satriano (parzialmente finanziato)”. Il deputato di Fratelli d’Italia ha quindi chiesto ai rappresentanti del governo “quali iniziative urgenti, anche di natura finanziaria, intendano assumere per garantire ai cittadini calabresi di poter fruire di una rete infrastrutturale idonea a garantire lo sviluppo del territorio; se corrisponda al vero che l’Anas e le altre Amministrazioni competenti intendano abbandonare il progetto del lotto Vallelonga - Vazzano procedendo, invece, all’adeguamento della strada esistente, sul presupposto che una volta superato la collina Scornari ed aggirato il cimitero di Vazzano la direttrice della Trasversale sarebbe così tracciata senza ricorrere ad ulteriori lavori, se non quelli di parziale adeguamento dell’attuale sede stradale; se i 128,45 milioni di euro stanziati per il lotto Vallelonga – Vazzano, a valere sul fondo di Sviluppo e Coesione, siano ancora disponibili e impegnabili”. L’on. Wanda Ferro ha chiesto quindi di sapere “la data di avvio delle procedure di gara ancora da bandire e il cronoprogramma di realizzazione degli interventi già appaltati e se tutte le opere di completamento della Trasversale delle Serre siano effettivamente finanziate, o necessitino di ulteriori risorse finanziarie”. 

Vallelonga: sorpresi mentre cercano d'impadronirsi di un cartello stradale, denunciati

Tre persone sono state denunciate, con l'accusa di aver certato d'impadronirsi di un cartello stradale.

In particolare, durante un servizio di controllo, i carabinieri della Stazione di San Nicola da Crissa hanno notato tre giovani intenti a danneggiare con un bastone un cartello stradale posizionato lungo un tratto della ex SS 182, nel Comune di Vallelonga. 

I militari hanno quindi identificato e denunciato per tentato furto: un italiano originario di Simbario, un cittadino romeno ed uno del Ghana.

 

Sottoscrivi questo feed RSS