Tentata estorsione, i carabinieri di Serra arrestato un 35enne

I carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Serra San Bruno e della Stazione di Vazzano, hanno eseguito un provvedimento cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Vibo Valentia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Domenico Tassone, 35 anni, originario di Soriano Calabro, per il reato di tentata estorsione in concorso nei confronti di una ditta edile del territorio vibonese.

Posto ai domiciliari il 4 marzo scorso, insieme ad un'altra persona di Sorianello (Vv), Tassone era stato era stato scarcerato il 16 aprile in seguito alla declaratoria di inefficacia della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Gli uomini dell'Arma hanno quindi raccolto ulteriori indizi che hanno permesso di mettere in risalto l’elevatissimo “rischio di recidivanza e di inquinamento probatorio”, che ha portato all'emissione del provvedimento eseguito questa mattina.

Una volta terminate le formalità di rito, per Tassone si sono aperte le porte del carcere di Vibo Valentia.

 

Non si ferma all'Alt, i carabinieri di Serra denunciano un 48enne

 I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno hanno deferito G.A., 48enne di Polistena, per resistenza a pubblico ufficiale.

La denuncia è scattata dopo che l'uomo non si è fermato all'Alt intimato dai militari, durante un posto di controllo sulla "Trasversale delle Serre", nel comune di Vazzano.

È iniziato, quindi, un breve inseguimento, cui ha partecipato anche una seconda "gazzella", al termine del quale il 48enne è stato raggiunto e bloccato.

Oltre alla denuncia, G.A., è stato sanzionato con una multa da 7 mila euro.

L'auto a bordo della quale viaggiava è stata invece sequestrata per mancanza della copertura assicurativa e per guida con patente di diversa categoria.

Auto si scontrano sulla Trasversale delle Serre, due feriti

Incidente stradale sul tratto della Trasversale della Serre che attraversa il comune di Vazzano (Vv), dove, per cause in corso d'accertamento, si sono scontrate due auto.

Per entrambi i conducenti si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia che, in attesa della rimozione, hanno messo in sicurezza i veicoli coinvolti nel sinistro.

  • Pubblicato in Cronaca

Moto finisce sull'asfalto nei pressi dello svincolo Vazzano dell'A2, ferita una coppia

Una coppia, marito e moglie, che viaggiava su una moto è rimasta gravemente ferita in un incidente avvenuto nei pressi dello svincolo di Vazzano dell’A2 del Mediterraneo.

Per cause  in corso d’accertamento, l’uomo ha perso il controllo della sua Bmw, finendo  rovinosamente a terra insieme alla sua compagna di viaggio.

Ad avere la peggio è stata la donna per la quale si è reso necessario il trasferimento in elisoccorso all’ospedale di Catanzaro.

Il marito, invece, è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia.

  • Pubblicato in Cronaca

Taglio di alberi e movimento terra senza autorizzazioni, 2 denunce nel Vibonese

Trenta persone e sette veicoli controllati, 8 sanzioni amministrative contestate, per un importo complessivo di oltre 5 mila euro.

Questo il bilancio di una serie di controlli effettuati dai carabinieri forestale di Vibo Valentia, in ambito boschivo.

In particolare, gli illeciti rilevati hanno riguardato il taglio non autorizzato di piante non comprese nelle autorizzazioni, il mancato rilascio di piante matricine, il danneggiamento di piante nel corso dei lavori, la mancata comunicazione di inizio delle attività.

Durante uno dei controlli, effettuato nel comune di Monterosso Calabro, una persona è stata denunciata per aver eseguito il taglio abusivo di alcune piante di alto fusto.

Un'altra persona è stata denunciata a Vazzano, poiché, con l’ausilio di un mezzo meccanico, aveva eseguito ingenti movimenti di terreno, finalizzati alla realizzazione di alcuni gradoni, modificando in maniera sostanziale e significativa l’assetto urbanistico territoriale dell’area, il tutto in assenza di autorizzazione. 

 

  • Pubblicato in Cronaca

Trasversale delle Serre, interrogazione di Wanda Ferro (FdI) sul tratto Vallelonga - Vazzano

Sul completamento dei lavori della Trasversale delle Serre e in particolare sulla paventata intenzione di Anas di abbandonare il progetto del lotto Vallelonga-Vazzano, il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro ha rivolto nei giorni scorsi una interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e al ministro per il Sud Barbara Lezzi, in seguito alla sollecitazione inviata dal Comitato per la Trasversale delle Serre a tutti i parlamentari calabresi.

  “Il deficit infrastrutturale viario calabrese pregiudica le opportunità di sviluppo economico del territorio e causa  problemi nei collegamenti che rendono difficoltose le più banali incombenze ai cittadini. La Trasversale delle Serre  - ha ricordato Wanda Ferro -  è interessato da una serie di lavori di completamento tra cui la realizzazione del Tronco 2°, lotto unico da Vazzano a Vallelonga, per un importo di 128 milioni di euro, che dove essere ancora appaltato dall’Anas; il superamento del cimitero di Vazzano (6,42 milioni di euro); il superamento del colle Scornari (14,4 milioni di euro); il Tronco 5 da Gagliato a Satriano (parzialmente finanziato)”. Il deputato di Fratelli d’Italia ha quindi chiesto ai rappresentanti del governo “quali iniziative urgenti, anche di natura finanziaria, intendano assumere per garantire ai cittadini calabresi di poter fruire di una rete infrastrutturale idonea a garantire lo sviluppo del territorio; se corrisponda al vero che l’Anas e le altre Amministrazioni competenti intendano abbandonare il progetto del lotto Vallelonga - Vazzano procedendo, invece, all’adeguamento della strada esistente, sul presupposto che una volta superato la collina Scornari ed aggirato il cimitero di Vazzano la direttrice della Trasversale sarebbe così tracciata senza ricorrere ad ulteriori lavori, se non quelli di parziale adeguamento dell’attuale sede stradale; se i 128,45 milioni di euro stanziati per il lotto Vallelonga – Vazzano, a valere sul fondo di Sviluppo e Coesione, siano ancora disponibili e impegnabili”. L’on. Wanda Ferro ha chiesto quindi di sapere “la data di avvio delle procedure di gara ancora da bandire e il cronoprogramma di realizzazione degli interventi già appaltati e se tutte le opere di completamento della Trasversale delle Serre siano effettivamente finanziate, o necessitino di ulteriori risorse finanziarie”. 

Trasversale delle Serre, interrogazione di Wanda Ferro (FdI) sul tratto Vallelonga - Vazzano

Sul completamento dei lavori della Trasversale delle Serre e in particolare sulla paventata intenzione di Anas di abbandonare il progetto del lotto Vallelonga-Vazzano, il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro ha rivolto nei giorni scorsi una interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e al ministro per il Sud Barbara Lezzi, in seguito alla sollecitazione inviata dal Comitato per la Trasversale delle Serre a tutti i parlamentari calabresi.

  “Il deficit infrastrutturale viario calabrese pregiudica le opportunità di sviluppo economico del territorio e causa  problemi nei collegamenti che rendono difficoltose le più banali incombenze ai cittadini. La Trasversale delle Serre  - ha ricordato Wanda Ferro -  è interessato da una serie di lavori di completamento tra cui la realizzazione del Tronco 2°, lotto unico da Vazzano a Vallelonga, per un importo di 128 milioni di euro, che dove essere ancora appaltato dall’Anas; il superamento del cimitero di Vazzano (6,42 milioni di euro); il superamento del colle Scornari (14,4 milioni di euro); il Tronco 5 da Gagliato a Satriano (parzialmente finanziato)”. Il deputato di Fratelli d’Italia ha quindi chiesto ai rappresentanti del governo “quali iniziative urgenti, anche di natura finanziaria, intendano assumere per garantire ai cittadini calabresi di poter fruire di una rete infrastrutturale idonea a garantire lo sviluppo del territorio; se corrisponda al vero che l’Anas e le altre Amministrazioni competenti intendano abbandonare il progetto del lotto Vallelonga - Vazzano procedendo, invece, all’adeguamento della strada esistente, sul presupposto che una volta superato la collina Scornari ed aggirato il cimitero di Vazzano la direttrice della Trasversale sarebbe così tracciata senza ricorrere ad ulteriori lavori, se non quelli di parziale adeguamento dell’attuale sede stradale; se i 128,45 milioni di euro stanziati per il lotto Vallelonga – Vazzano, a valere sul fondo di Sviluppo e Coesione, siano ancora disponibili e impegnabili”. L’on. Wanda Ferro ha chiesto quindi di sapere “la data di avvio delle procedure di gara ancora da bandire e il cronoprogramma di realizzazione degli interventi già appaltati e se tutte le opere di completamento della Trasversale delle Serre siano effettivamente finanziate, o necessitino di ulteriori risorse finanziarie”. 

Auto distrutta da un incendio a Vazzano

Una Fiat 500 è andata completamente distrutta, a causa di un incendio scoppiato, intorno alle 16,40 di oggi, nel comune di Vazzano.
 
Le fiamme, divampate per cause in corso d'accertamento, hanno avviluppato l'auto parcheggiata lungo la Strada provinciale 65.
 
Sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, che hanno domato il rogo.
 
 
Sottoscrivi questo feed RSS