Masso si stacca da una scarpata e si ferma a pochi metri da una casa del Vibonese

Un masso, di oltre 1 metro cubo, staccatosi da una scarpata, si è fermato su una piazzola di calcestruzzo su cui era posizionato un serbatoio dell’acqua a servizio di una abitazione, dopo aver attraversato una strada e divelto un guardaraill.

L'episodio, che fortunatamente non ha provocato danni alle persone, è avvenuto intorno alle 12,30 di oggi, lungo la strada provinciale 72, nel comune di Tropea.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, che hanno effettuato un accurato sopralluogo sulla scarpata da cui si è staccato il masso.

Durante il controllo, coordinato dal funzionario Domenico Ferito, i pompieri hanno rimosso alcuni macigni ritenuti pericolanti.

  • Pubblicato in Cronaca

Vigili del fuoco discontinui, Laura Ferrara (M5s) scrive alla Commissaria europea

«Le problematiche relative alla situazione dei vigili del fuoco discontinui potrebbero, presto, trovare un definitivo chiarimento».

È quanto fa sapere l'eurodeputata del MoVimento 5 stelle, Laura Ferrara che sulla tematica interrogò la Commissione europea.

«Alla luce della risposta che mi inviò la Commissaria all'occupazione e agli affari sociali, Marianne Thyssen, le ho inviato una lettera in cui chiedo di conoscere i chiarimenti che le autorità italiane hanno fornito sulla questione relativa a questa categoria. Nella sua risposta, inviatami lo scorso dicembre, la Thyssen – ricorda la Ferrara - dichiarò di essere al corrente della situazione dei vigili del fuoco discontinui in Italia i quali “sono occupati in base a una successione di contratti a tempo determinato... per svolgere compiti analoghi per natura a quelli dei vigili del fuoco permanenti, sotto la stessa catena di comando”. Così scriveva la Commissaria. Proprio per la paradossale situazione venutasi a creare in Italia, per la quale, tale categoria di lavoratori discontinui non beneficia di adeguata tutela previdenziale, assistenziale ed economica, la Commissione Europea ha deciso di chiedere ufficialmente chiarimenti al Governo italiano. A questo punto bisogna sapere se gli attesi chiarimenti siano o meno arrivati e come l'Europa si esprimerà sul tema. Per la prima volta  - conclude la Portavoce M5S - le istituzioni comunitarie vengono interessate in maniera diretta su tematiche del lavoro e del precariato, sulle quali troppo spesso il Governo italiano è rimasto inattivo nonostante le normative europee».

 

  • Pubblicato in Politica

Incendio danneggia una villetta, nessun ferito

Squadre dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Catanzaro, sono intervenute la notte scorsa, nel comune di Cerva per domare un incendio divampato in un'abitazione.

Le fiamme hanno interessato una villetta situata all'ingresso del paese. L'incendio ha avuto origine dalla canna fumaria, si è propagato al tetto con struttura in legno e copertura in tegole. Dieci unità operative del distaccamento di Sellia Marina e della sede Centrale, con supporto di autobotte ed autoscala sono riusciti, tempestivamente, a domare il rogo evitando che lo stesso si propagasse all'intero edificio.

Le fiamme hanno danneggiato parte del tetto e del locale mansardato adibito a ripostiglio.

Gli occupanti, accorgendosi di quanto accadeva, hanno prontamente abbandonato l'abitazione in attesa dei soccorsi. Nessuna persona ferita o intossicata.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Wanda Ferro (FdI) lancia l'allarme sul rischio ridimensionamento dei vigili del fuoco del vibonese

“La Regione Calabria deve raccogliere il grido d’allarme lanciato dalle organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco della provincia di Vibo Valentia, che hanno denunciato un drastico ridimensionamento del personale dei presidi situati sulla costa tra Pizzo e Nicotera, deciso dal Dipartimento".

E' quanto afferma il deputato e consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Wanda Ferro, che prosegue: "Proprio la recente mareggiata che ha colpito la costa tirrenica dà la prova di quanto sia importante mantenere, ed anzi potenziare la presenza dei Vigili del Fuoco su un territorio ad alta vocazione turistica che pertanto, nel periodo estivo, registra un consistente aumento della popolazione. Noi faremo la nostra parte in Parlamento, ma è importante che il governo regionale chieda al Dipartimento di rivedere le decisioni assunte, che rischiano di penalizzare ulteriormente un territorio che soffre peraltro una drammatica difficoltà nei collegamenti viari, compromettendo la rapidità di eventuali operazioni di soccorso e quindi mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini”.

Suv esce di strada e si schianta contro un muro, ferito il conducente

Incidente stradale nella serata di ieri a Catanzaro, dove un Suv Land Rover Freelander 2, per cause ancora in corso d'accertamento, è finito fuori strada e si è schiantato contro un muro.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto dalle lamiere il conducente.

Dopo le prime cure prestate sul posto dai sanitari del 118, il ferito è stato trasferito in ospedale.  

  • Pubblicato in Cronaca

Incendio nella notte, distrutta un'auto

Incendio nella notte a Catanzaro, dove è andata in fumo una Lancia Lybra.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme ed impedito all'incendio di propagarsi ad altre automobili parcheggiate nelle vicinanze. 

Dalla prima verifica, effettuata al termine delle operazioni, i vigili del fuoco non avrebbero riscontrato elementi riconducibili ad una azione dolosa.

Tuttavia, al momento non viene esclusa alcuna ipotesi.

  • Pubblicato in Cronaca

Auto esce fuori strada e si ribalta, ferito il conducente

Un uomo è rimasto ferito in modo lieve, in un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla Statale 106 in direzione Catanzaro, alle porte del Comune di Botricello.

Per cause ancora in corso d'accertamento, una Opel Insigna è uscita fuori strada e si è ribalta, finendo sul margine di una stradina privata attigua alla Statale.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina ed i sanitari del 118, che hanno portato il ferito in ospedale.

  • Pubblicato in Cronaca

I vigili del fuoco intervengono nel vibonese per rimuovere un albero pericolante

Intervento dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia lungo la via Provinciale di San Costantino Calabro, dove un pino marittimo pericolante rischiava di mettere a repentaglio l'incolumità dei passanti.

L'albero, che  si trovava nel cortile della scuola materna, era secco, pertanto i vigili del fuoco hanno provveduto alla rimozione del pericolo imminente attraverso il taglio.

 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS