Lamezia T.: gabbiani nei motori, aereo costretto all'atterraggio

Momenti di paura sul volo Ryanair che collega Lamezia Terme a Bologna.

Appena dopo il decollo, il velivolo è stato costretto a rientrare nello scalo calabrese, a causa di alcuni gabbiani finiti nei motori.

Fortunatamente l'inconveniente non ha causato nessuna conseguenza ai passeggeri. L'aereo che avrebbe dovuto prendere il volo alle 8.30, è regolarmente decollato alle 11.50.

Aereo diretto a Roma costretto a rientrare a Lamezia per un'avaria al motore

Un aereo impegnato sulla tratta Lamezia Terme-Roma Fiumicino è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza a causa di un avaria al motore.

Dopo il decollo, alle 6,35 di oggi, il velivolo è dovuto rientrare nello scalo lametino, dove sono scattate le misure di sicurezza. 

Sulla pista, in attesa dei 179 passeggeri, sono intervenuti i vigili del fuoco ed i mezzi di soccorso.

L' emergenza si è conclusa alle 6.52, quanto l’aereo ha toccato terra senza alcun problema.

  • Pubblicato in Cronaca

Disastro aereo a Cuba, oltre cento morti

Tragedia aerea a Cuba, dove un Boeing 737 si è schiantato al suolo poco dopo il decollo dall'aeroporto dell'Avana.

Il velivolo, appartenente ad una compagnia low cost messicana, aveva a bordo 104 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio.

Le uniche sopravvissute sono tre donne, che sono state ricoverate in ospedale in condizioni gravissime.

 

Precipita un aereo in Algeria, oltre 250 morti

Sono almeno 257 le vittime dell'incidente aereo avvenuto a Boufarik, in Algeria. 

Il velivolo, un Ilyushin II - 78 con a bordo circa 400 militari, si è schiantato in fase di decollo ad una trentina di chilometri da Algeri.

 

 

Disastro aereo in Russia, tutti morti i 71 passeggeri

Disastro aereo in Russia, dove un Antonov An - 148 con 71 passeggeri a bordo è precipitato poco dopo essere decollato dall'aeroporto Domodedovo di Mosca.

Morte tutte le persone a bordo: 65 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio.

L'Antonov della compagnia Saratov Airlines era diretto a Orsk negli Urali. Il velivolo era scomparso dai radar subito prima di precipitare, vicino al villaggio di Argunovo nella regione di Mosca.

Sulle cause dell'incidente si vagliano al momento "diverse ipotesi", tra cui quelle delle "cattive condizioni meteo, dell'errore umano o del guasto tecnico".

Bomba d'aereo rinvenuta a Villa San Giovanni

Una bomba d’aereo della seconda guerra mondiale è stata trovata nel centro abitato di Villa San Giovanni.

Nel corso di un incontro convocato dal Prefetto Michele di Bari, al quale hanno preso autorità civili e militari, è stato deciso l'intervento degli artificieri dell'Esercito italiano, che domattina effettueranno una verifica tecnica per valutare le modalità per effettuare in sicurezza il disinnesco.

 

Calabria: precipita un aereo ultraleggero, salvi i passeggeri

Tragedia scampata a Cassano Ionio, in provincia di Cosenza, dove un aereo ultraleggero è precipitato nella serata di ieri.

Il pilota ed un passeggero sono rimasti illesi, dopo essersi lanciati con i paracadute in dotazione prima che il velivolo si schiantasse al suolo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Ryanair chiude la tratta Lamezia - Roma

Brutte notizie per i passeggeri abituati a viaggiare in aereo sulla tratta Lamezia Terme - Roma Fiumicino. Da fine marzo prossimo a fine ottobre 2017, la rotta non sarà più coperta da Ryanair.

La compagnia low cost irlandese ha confermato quanto annunciato nel corso di una conferenza stampa svoltasi lo scorso 13 dicembre a Roma

Ad aver determinato la scelta di sacrificare la rotta da e per la Città Eterna sarebbero state le tariffe particolarmente esose praticate dall'aeroporto di Fiumicino. Per l'amministratore delegato di Ryanair, O'Leary i costi proibitivi "imposti" dal "Leonardo da Vinci" avrebbero indotto la compagnia a tagliare una seriedi rotte a vantaggio di scali più competitivi.

A pagarne le conseguenze saranno, soprattutto, i tanti calabresi che, per i motivi più diversi, sono costretti a raggiungere la Capitale.

Con la fine dei voli assicurati da Ryanair, i passeggeri vedranno, dunque, svanire la possibilità di viaggiare da e per Roma a prezzi economici.

Non è superfluo sottolineare, inoltre, come la cancellazione del volo nel periodo estivo influenzerà negativamente anche i flussi turistici. In assenza di una comoda soluzione a basso costo, molti vacanzieri saranno, verosimilmente, indotti ad optare per altre destinazioni.

Dai prossimi mesi la rotta ritornerà, quindi, ad essere gestita in condizione di sostanziale monopolio da Alitalia.

Non è ancora chiaro se il volo sarà riattivato nel periodo invernale, ovvero tra i primi giorni di novembre e gli ultimi di marzo.

In ogni caso, Ryanair sembra intenzionata ad incrementare i voli da e per lo scalo lametino. Allo stato sarebbero, infatti, allo studio due nuove tratte europee. Le nuove nuove destinazioni dovrebbero essere Madrid Barajas e Amburgo Fuhlsbüttel.

Sottoscrivi questo feed RSS