Si mette al volante dopo aver consumato alcol e cocaina, denunciato

I carabinieri della Stazione di Celico (Cs) hanno sorpreso un 47enne di Spezzano della Sila ubriaco e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti alla guida di un’autovettura che procedeva a fari spenti lungo la Ss 107.

In particolare, la pattuglia, allertata dalla centrale operativa dove era giunta la segnalazione di una persona in stato di alterazione psicofisica intenta a salire a bordo di un'autovettura, ha intercettato il veicolo che procedeva lentamente e con i fari spenti, zigzagando tra le corsie.

Una volta fermata l'auto, i militari hanno notato che il conducente, in evidente stato confusionale, aveva sul sedile del lato passeggero una bottiglia di alcol.

Accompagnato all’ospedale “Annunziata” di Cosenza per essere sottoposto agli esami tossicologici ed alcolemici, all'uomo è stato riscontrato un tasso alcolico di 3,15 g/l, di gran lunga superiore ai limiti stabiliti per legge.

Inoltre, dall’esame tossicologico, è risultato positivo all’assunzione di cocaina.

Pertanto, dopo aver effettuato il ritiro della patente ed il sequestro dell’auto, tra l’altro sprovvista di copertura assicurativa, i militari hanno denunciato il 47enne per guida sotto l’influenza di alcol e sostanze stupefacenti.

  • Pubblicato in Cronaca

Al volante dopo aver assunto alcol, 5 patenti di guida ritirate nel vibonese

Durante il fine settimana, i carabinieri delle Aliquote radiomobili delle Compagnie di Vibo Valentia e Tropea e della Stazione di Tropea hanno eseguito una serie di controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle prescrizioni e delle norme della circolazione stradale ed alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e violazioni in materia di armi.

Nel corso dei servizi, oltre 25 persone sono state sottoposte ad accertamento etilometrico. In 5 casi, il controllo ha determinato il ritiro della patente di guida, mentre in altri 3 ha portato al deferimenti in stato di libertà.

Complessivamente, i militari hanno verificato 90 veicoli e 142 persone.

Tra i provvedimenti assunti: il sequestro di 1 ciclomotore e di 2 autovetture e la contestazione di 17 sanzioni al Codice della strada, per un ammontare di circa 15 mila euro.

Gli accertamenti sono stati estesi, anche, ad alcuni autotrasportatori cui sono state elevate 3 sanzioni amministrative con relativi ritiri di 2 carte del conducente.

  • Pubblicato in Cronaca

Droga e alcol al volante, controlli con il "drogometro"

Nella notte tra ieri ed oggi, tre pattuglie della Polizia Stradale di Cosenza, unitamente ad un medico e ad altro personale dell’Ufficio sanitario della Questura, hanno effettuato controlli finalizzati a prevenire e contrastare le conseguenze derivanti dalla guida in stato di alterazione dovuta ad assunzione di alcol o droga..

Nel corso del servizio sono state rilevate 7 infrazioni connesse all’assunzione di alcol e 2 per uso di sostanze stupefacenti, con conseguente sequestro di due autovetture.

In alcuni casi i giovani si sono avvicinati, spontaneamente, alle macchine della polizia chiedendo di sottoporsi ai test. 

Obiettivo dei controlli è incrementare l’attività di verifica delle condizioni psicofisiche dei conducenti di veicoli.

Fondamentale, a tale proposito, la presenza su strada di un medico della Polizia di Stato che effettua al momento test di controllo volti a stabilire l’assunzione di alcol o di droghe, senza alcuna necessità di accompagnare gli utenti presso strutture sanitarie.

Nell’ultimo periodo il personale della Questura ha rilevato e sanzionato 10 violazioni al Codice della strada per guida in stato di ebbrezza alcolica, 4 violazioni dovute alla assunzione di sostanze stupefacenti. Sono state ritirate, inoltre, 12 patenti. 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS