Preparavano un attentato in Germania, arrestati due militanti dell'Isis

In seguito alla perquisizione effettuata in una mosche situata nel quartiere Charlottenburg di Berlino, la polizia tedesca ha arrestato due presunti terroristi islamici considerati una "possibile minaccia". I due, un siriano ed un tunisino, secondo il quotidiano berlinese Tagesspiegel, sarebbero militanti dell'Isis. Il fermo è avvenuto in seguito ad un'azione d'intelligence che ha permesso di raccogliere  indizi secondo i quali all'interno della moschea si stava pianificando un attentato. Pare, infatti, che i fondamentalisti fossero intenzionati ad usare il luogo di culto come "deposito" di materiale esplosivo e armi contrabbandate da Monaco di Baviera.

Sottoscrivi questo feed RSS