Covid in Calabria, il bollettino di oggi: 3 decessi, 152 nuovi positivi e 128 guariti

Tre decessi, 128 guariti e 152 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.270.405 (+4.072). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 86.344 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 74 (2 in reparto, 3 in terapia intensiva, 69 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.438 (11.281 guariti, 157 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 1.230 (20 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1.209 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.704 (26.051 guariti, 653 deceduti).

– Crotone: casi attivi 197 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 193 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.255 (8.140 guariti, 115 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 757 (42 in reparto, 4 in terapia intensiva, 711 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.527 (29.122 guariti, 405 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 386 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 380 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.394 (6.293 guariti, 101 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 65 in provincia di Reggio Calabria, 40 in provincia di Cosenza, 10 in provincia di Catanzaro, 14 in provincia di Crotone, 23 in quella di Vibo Valentia.

Immigrazione clandestina: sulle coste reggine 8 sbarchi in 3 giorni

Continuano incessanti le attività di soccorso, assistenza e vigilanza alle centinaia di extracomunitari che giungono sulle coste reggine. In totale, in sole 36 ore, sono sbarcati tra Roccella Jonica, Bova Marina e Bagnara, 782 migranti.

L’emergenza è stata fronteggiata dal punto di vista assistenziale e sanitario da tutte le forze di polizia presenti nel territorio, dalla Croce rossa, dalla Protezione civile, dall’Usca di Caulonia e dell'Usmaf. Di fondamentale importanza è risultata l’apertura all’ospitalità da parte dei sindaci che hanno messo a disposizione strutture comunali per assicurare le operazioni di accoglienza - assistenza e le attività di polizia.

 Il primo arrivo è avvenuto alle sette del mattino dello scorso 19 ottobre presso il Porto delle Grazie di Roccella Jonica, dopo che una motovedetta della Capitaneria di porto aveva intercettato, a diverse miglia dalla costa, un’imbarcazione con a bordo 298 migranti, tutti di sesso maschile e di nazionalità egiziana, tra cui 70 minori non accompagnati. Per tutti sono stati attivati immediatamente i controlli sanitari e, in base ai riscontri, sono risultate  28 le persone affette da Covid-19. Al termine delle attività di identificazione e foto-segnalamento, 100 migranti, maggiorenni e negativi al tampone faringeo per Covid-19, sono stati trasferiti presso il C.A.R.A. di Crotone e i restanti 198 sono stati ospitati presso la struttura “Ex Ospedaletto”, messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.

Il secondo sbarco è avvenuto nella mattinata del 20 ottobre scorso, sempre presso il porto di Roccella Jonica, dove una motovedetta della Guardia costiera ha scortato un’imbarcazione con a bordo 98 persone di sesso maschile, tra cui 27 minori non accompagnati, provenienti dal Bangladesh, dall’Afghanistan e dallo Sri Lanka. Anche in questo caso, i migranti sono stati accolti presso la struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.

Il terzo sbarco è avvenuto la sera del 20 ottobre sulle coste di Bova Marina, dove 81 migranti sono arrivati a bordo di un veliero battente bandiera greca. Tra gli extracomunitari sbarcati, 62 uomini, 17 donne e 6 minorenni di nazionalità iraniana e irachena. I migranti, terminate le operazioni di soccorso, sono stati trasferiti in una struttura individuata dal Comune di Bova Marina.

Lo scorso 21 ottobre, invece, sono stati addirittura 5 gli sbarchi avvenuti  sulle coste reggine: 4 nell’area di Roccella Jonica ed uno a Bagnara Calabra. In totale le persone che giunte a Roccella Jonica sono 243, per lo più di nazionalità egiziana, iraniana, irachena e siriana. Una parte di loro è stata trasferita presso la locale struttura d'accoglienza, mentre i rimanenti sono stati temporaneamente accolti all’interno di una tensostruttura allestita nell’area portuale. Sono, invece, 56 i migranti soccorsi presso il porto di Bagnara Calabra, tempestivamente collocati in una struttura coperta vicino al locale stadio comunale.          

Contestualmente alle attività di soccorso e assistenza, sono state avviate  le indagini  finalizzate a  individuare  gli scafisti.

Il lavoro svolto dagli uomini della Squadra mobile di Reggio Calabria, del Commissariato di Siderno e della Sezione operativa navale della Guardia di finanza, ha permesso d’individuare e sottoporre a fermo d’indiziato di delitto un cittadino egiziano e due cittadini libanesi, ritenuti responsabili degli sbarchi avvenuti il 19 e 20 ottobre. Altri due cittadini egiziani  sono stati, invece, arrestati perché colpiti, rispettivamente, da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Milano e da un decreto d’ espulsione emesso dal prefetto di Terni.

Covid in Calabria, oggi i nuovi casi sono 145

Un decesso, 87 guariti e 145 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.266.333 (+5.200). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 86.192 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 65 (3 in reparto, 3 in terapia intensiva, 59 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.437 (11.280 guariti, 157 deceduti);

– Cosenza: casi attivi 1.264 (23 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1240 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.630 (25.979 guariti, 651 deceduti);

– Crotone: casi attivi 198 (2 in reparto, 0 in terapia intensiva, 196 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.240 (8.125 guariti, 115 deceduti);

– Reggio Calabria: casi attivi 727 (42 in reparto, 4 in terapia intensiva, 681 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.492 (29.088 guariti, 404 deceduti);

– Vibo Valentia: casi attivi 367 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 361 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.390 (6.289 guariti, 101 deceduti)

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 9 altra regione o Stato estero, 54 in provincia di Reggio Calabria, 12 in provincia di Cosenza, 2 in provincia di Catanzaro, 21 in provincia di Crotone, 47 in quella di Vibo Valentia.

Tre sbarchi di migranti sulle coste calabresi

Continuano senza sosta gli arrivi sulle coste calabresi di imbarcazioni con a bordo centinaia di extracomunitari da porre in quarantena.

Gli ultimi, in ordine di tempo, si sono registrati ieri nel Crotonese quando, con tre diversi sbarchi, sono arrivate 208 persone di nazionalità: egiziana, afgana, iraniana, siriana e irachena.

Diversi uomini, donne e anche minori - tra cui un russo e un uzbeko - sono stati trattenuti dalla Guardia di finanza per ulteriori accertamenti.

Al termine delle operazioni di prima identificazione, con foto e screening sanitario da parte del personale medico del 118, i migranti sono stati tutti accompagnati presso il locale Regional Hub per la collocazione nei padiglioni di accoglienza.

  • Published in Cronaca

Covid in Calabria, il bollettino di oggi

Un decesso, 89 guariti e 143 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.256.714 (+4.302). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 85.902 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 73 (4 in reparto, 2 in terapia intensiva, 67 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.1422 (1.1265 guariti, 157 deceduti);

– Cosenza: casi attivi 1.253 (22 in reparto, 2 in terapia intensiva, 1.229 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.586 (25.936 guariti, 650 deceduti);

– Crotone: casi attivi 200 (0 in reparto, 0 in terapia intensiva, 200 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.209 (8.094 guariti, 115 deceduti);

– Reggio Calabria: casi attivi 709 (47 in reparto, 4 in terapia intensiva, 658 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.406 (29.003 guariti, 403 deceduti);

– Vibo Valentia: casi attivi 297 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 289 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.374 (6.273 guariti, 101 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 30* altra regione o Stato estero, 44 in provincia di Reggio Calabria, 24 in provincia di Cosenza, 8 in provincia di Catanzaro, 15 in provincia di Crotone, 22 in quella di Vibo Valentia.

*28 dei quali sono migranti sbarcati nel Reggino

Covid in Calabria, il bollettino di oggi: 2 decessi e 110 nuovi contagi

Due decessi, 155 guariti e 110 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.252.412 (+5.744). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 85.759 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 70 (5 in reparto, 2 in terapia intensiva, 63 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.417 (11.261 guariti, 156 deceduti);

– Cosenza: casi attivi 1.241 (20 in reparto, 2 in terapia intensiva, 1219 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.574 (25.924 guariti, 650 deceduti);

– Crotone: casi attivi 196 (0 in reparto, 0 in terapia intensiva, 196 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.198 (8.083 guariti, 115 deceduti);

– Reggio Calabria: casi attivi 716 (47 in reparto, 4 in terapia intensiva, 665 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.355 (28.952 guariti, 403 deceduti);

– Vibo Valentia: casi attivi 284 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 276 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.365 (6.264 guariti, 101 deceduti);

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 1 altra Regione o Stato estero, 41 in provincia di Reggio Calabria, 20 in provincia di Cosenza, 4 in provincia di Catanzaro, 19 in provincia di Crotone, 25 in quella di Vibo Valentia.

Covid in Calabria, il bollettino di oggi

Un decesso, 68 guariti e 57 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.246.668 (+2.315). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 85.649 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 78 (3 in reparto, 2 in terapia intensiva, 73 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.405 (11.249 guariti, 156 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 1.263 (22 in reparto, 2 in terapia intensiva, 1.239 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.532 (25.882 guariti, 650 deceduti).

– Crotone: casi attivi 204 (0 in reparto, 0 in terapia intensiva, 204 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.171 (8.056 guariti, 115 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 730 (53 in reparto, 6 in terapia intensiva, 671 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.300 (28.899 guariti, 401 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 277 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 269 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.347 (6.246 guariti, 101 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 2 altra Regione o Stato estero, 33 in provincia di Reggio Calabria, 2 in provincia di Cosenza, 1 in provincia di Catanzaro, 6 in provincia di Crotone, 13 in quella di Vibo Valentia.

Covid, calo dei contagi in Calabria: 69 nuovi casi e 114 guariti

Nessun decesso, 114 guariti e 69 nuovi casi positivi. Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 1.241.188 (+3.870). tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 85.521 hanno dato esito positivo.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: casi attivi 86 (4 in reparto, 3 in terapia intensiva, 79 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.395 (11.239 guariti, 156 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 1.274 (21 in reparto, 4 in terapia intensiva, 1.249 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26501 (25.852 guariti, 649 deceduti).

– Crotone: casi attivi 227 (3 in reparto, 0 in terapia intensiva, 224 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.142 (8.027 guariti, 115 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 779 (54 in reparto, 7 in terapia intensiva, 718 in isolamento domiciliare); casi chiusi 29.187 (28.787 guariti, 400 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 255 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 249 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.335 (6.235 guariti, 100 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 20 in provincia di Reggio Calabria, 24 in provincia di Cosenza, 3 in provincia di Catanzaro, 10 in provincia di Crotone, 12 in quella di Vibo Valentia.

Subscribe to this RSS feed