Calabria: forte scossa di terremoto, evacuate le scuole

Due terremoti sono stati registrati in rapida successione a Caraffa di Catanzaro, a pochi chilometri dal capoluogo.

Il primo, di magnitudo 4.0, è stato avverito alle 8,11 di questa mattina. 

Due minuti dopo, nella stessa zona, i sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno rilevato una seconda scossa di magnitudo 2.0.

Pur non essendo stati registrati danni o feriti, in via cautelare, sono stati evacuati gli istituti scolastici.

A Catanzaro, oltre alle scuole, sono stati evacuati anche gli uffici della prefettura.

La scosse sono state chiramente avvertite dalla popolazione, sia nel Catanzarese che nel Lametino.

  • Pubblicato in Cronaca

Caraffa, al via la sesta edizione della notte arbereshe

E’ divenuto ormai abituale l’appuntamento estivo con la Notte Arbereshe, originale evento ormai giunto alla  sua sesta edizione, che si svolgerà a Caraffa di Catanzaro il prossimo 19 agosto.

Organizzata dall’Associazione Progetto Caraffa con la guida della Direttrice artistica Cettina Mazzei, la manifestazione si propone di far rivivere, nel segno dalla tradizione, ma anche dell’innovazione, gli aspetti tipicamente rilevanti della minoranza linguistica albanese con un mix di iniziative culturali e esibizioni spettacolari.

La manifestazione inizierà alle  17,30 con l’inaugurazione di un grande pannello- murales, dell’artista Salvatore Puzo,  dedicato a Giorgio Castriota Skanderbeg nella ricorrenza dei 550 anni dalla sua scomparsa; ne illustrerà la figura di condottiero, stratega e  l’alta statura morale lo storico Italo Sarro.

Completerà la sezione riservata a Skanderbeg  l’esposizione delle tele dell’illustre pittore Emin Shaqia, le cui opere arricchiscono i musei e le chiese delle comunità italo-albanesi

Successivamente in Piazza Gangale si esibirà, nelle classiche danze etniche, le vallje, il gruppo folcloristico “Bilte e Firmozes” di Aquaformosa accompagnati da organettisti del luogo.

A seguire, nella stessa Piazza sfileranno, in un suggestivo défilé di moda intitolato “Le trame dell’arte e dell’etnia”, le modelle della fashion stylist Monia Mazzei che, nell’impianto scenico delle opere dell’artista internazionale Rosa Spina, esibiranno i gioielli creati dall’orafo Gianluca Musacchio.

La manifestazione si sposterà in Piazza Skanderbeg dove allieterà gli spettatori la commedia   in vernacolo “La fortuna con la C maiuscola” della  Compagnia Teatrale Giovanni Vercillo, curata dal regista Raffaele Paonessa.

Sempre sullo stesso palco si esibiranno il famoso cantautore arbereshe Ernesto Iannuzzi, il duo Cosimo e Clarissa De Santo  e i gruppi folcloristici di Caraffa e Acquaformosa con le loro affascinanti danze balcaniche.

Non mancheranno le prelibatezze gastronomiche con il Festival del gelato albanese, i gustosi panini degli stratioti, l’apericena arbereshe, la famosa pizza albanese, il Birek, e per finire in tarda serata, i cocktails arbereshe.

  • Pubblicato in Cultura
Sottoscrivi questo feed RSS