Costruisce un magazzino su un'area vincolata, denunciato

I carabinieri forestale della locale Stazione hanno posto sotto sequestro un manufatto abusivo in località “S.Angelo”, nel comune di Cetraro (Cs).

 L’opera, realizzata in muratura e blocchi di cemento armato, era destinata a diventare un magazzino.

 Durante gli accertamenti, i militari hanno scoperto che il manufatto era stato costruito in un’area ricadente in zona sismica sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico ambientale.

Dopo aver riscontrato che la realizzazione della struttura era stata avviata senza autorizzazione, gli uomini dell’Arma hanno denunciato il proprietario per abusivismo edilizio.

  • Pubblicato in Cronaca

Coronavirus: sono 821 gli italiani contagiati. Negativo il secondo tampone sul paziente calabrese

E’ risultato negativo al coronavirus, il secondo tampone eseguito sul paziente di Cetraro rientrato in Calabria dal Lodigiano.

Per la conferma definitiva si attendono ora i risultati dell’esame che sarà effettuato presso l’Istituto superiore di sanità.

Intanto sono saliti a 821 i contagiati in Italia.

Il nuovo dato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile.

Il numero tiene conto anche delle 21 vittime - 4 in più di ieri - e dei pazienti guariti. 

I deceduti di oggi sono tre ultraottantenni e un ultrasettantenne

Calabria, scossa di terremoto di magnitudo 3.2

Continua senza soluzione di continuità, lo sciame sismico che da due giorni sta facendo ballare la Calabria.

Le ultime scosse in ordine di tempo sono state registrate questo pomeriggio.

Il primo terremoto, di magnitudo 3.2, si è verificato alle 15.25 a Cirò Marina (Kr).

L'ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 20 chilometri.

L'evento sismico non ha provocato danni, ma è stato chiaramente avvertito dalla popolazione in un raggio di alcuni chilometri.

Pochi minuti dopo, alle 15.34, i sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia sono entrati nuovamente azione rilevando un altro terremoto, di magnitudo 2.2 ML, a pochi chilometri dalla costa cirotana.

 

Rinvenuta vasta piantagione di marijuana, due arresti

I carabinieri della Compagnia di Paola, della Stazione di Guardia Piemontese Marina, dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria” ed i carabinieri forestale della Stazione di Cetraro hanno arrestato T.A. e S.S., rispettivamente 40enne e 28enne, entrambi originari di Cetraro (Cs).

Ai due uomini viene contestato in reato di produzione di sostanza stupefacente.

In particolare, gli arrestati sono ritenuti responsabili di una piantagione, composta da 780 arbusti di marijuana, rinvenuta in contrada Mancheio, a Cetraro (CS). 

Sorpresi a rubare pigne, in tre finiscono in manette

Tre nordafricani residenti a Capaccio (Sa) sono stati arrestati dai carabinieri forestali delle Stazioni di Cetraro e Guardia Piemontese, perché accusati del reato di furto aggravato.

I tre, A. R. ed S. B, marocchini di 30 e 31 anni sono stati sorpresi insieme ad un algerino, M.E., di 45 anni, mente erano intenti a trafugare pigne in un bosco di pini domestici situato in località "Castagnola- Piano della Mola", nel comune di Acquappesa.

In particolare, al momento dell’arrivo dei militari, due di loro, armati di “ramponi in acciaio” sulle scarpe e roncole tra le mani, si trovavano su alcuni pini dai quali stavano recidendo le pigne.

Il terzo uomo, invece, era intento a caricare un sacco di nylon su un'auto.

Nelle vicinanze dal veicolo, i militari hanno rinvenuto altri sacchi, con all'interno oltre 400 chili di pigne.

Dopo aver sequestrato il raccolto, i carabinieri forestali hanno tratto in arresto i tre uomini, i quali, dopo il processo per direttissima sono stati sottoposti all’obbligo di firma.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpreso con un chilo di cocaina in auto, arrestato

Un cinquantunenne di Cetraro è stato arrestato la notte scorsa, dopo essere stato trovato in possesso di due involucri contenenti oltre un chilo di cocaina.

In particolare, l'uomo è stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Paola, mentre a bordo di un'auto stava percorrendo la Statale 18, nel comune di Cetraro.

I militari hanno, quindi, deciso di effettuare una perquisizione, nel corso della quale, grazie al fiuto di Collins, un pastore tedesco del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, nei vani di uno degli sportelli laterali hanno trovato lo stupefacente. 

Una volta arrestato, con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, il cinquantunenne strato tradotto in carcere.

Lieve scossa di terremoto in Calabria

Un terremoto di magnitudo ML 2.1 è stato rilevato dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a Cetraro, in provincia di Cosenza.

La scossa è stata registrata alle 6,47 di oggi, ad una profondità di dieci chilometri.

L'epicentro è stato individuato in un'area prossima ai comuni di Cetraro, Fagnano Castello , Acquappesa e Malvito.

 

 

  • Pubblicato in Cronaca

Scossa di terremoto davanti alla costa calabrese

Un terremoto di magnitudo ML 2.8 è stato rilevato dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, al largo della costa calabrese.

Il sisma è stato registrato alle 2:01 della notte scorsa, in un tratto del mar Tirreno compreso tra Cetraro e Scalea, nel cosentino.

L'ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 274 chilometri.

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS