Si arma di coltello e minaccia il datore di lavoro, arrestato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno tratto in arresto un 34enne del luogo.

L’uomo, lamentando la mancata retribuzione di una prestazione lavorativa, avrebbe minacciato con un coltello il suo datore di lavoro.

L’arma è stata sequestrata.

L’arrestato, terminate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Bypass per rubare l'energia elettrica del negozio, commerciante finisce nei guai

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina (Kr), supportati da personale tecnico della società E-Distribuzione, hanno tratto in arresto un commerciante di 46 anni.

L'uomo è accusato di aver realizzato un bypass che gli avrebbe permesso di rubare l'energia elettrica necessaria per alimentare il negozio.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

  • Pubblicato in Cronaca

Trovato in possesso di alcune dosi di droga, denunciato un 21enne

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno denunciato, nella frazione Marina di Strongoli, un 21enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto nella disponibilità del giovane 16 grammi di marijuana e poco meno di mezzo grammo di hashish.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Lanciano dal finestrino dell'auto un involucro con marijuana, arrestati

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno tratto in arresto un 37enne e un 20enne, entrambi residenti nella provincia di Cosenza, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due giovani, percorrendo la Strada statale 106, alla vista dei militari hanno tentato di disfarsi di un involucro contenente 33 grammi di marijuana lanciandolo dal finestrino dell’auto in corsa.

Lo stupefacente, prontamente recuperato dai militari, è stato sequestrato.

La perquisizione, iniziata sul posto è poi estesa alle abitazioni dei due fermati, ha permesso ai militari di rinvenire materiale utilizzabile per la pesatura ed il confezionamento della droga.

Gli arrestati, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la procura della Repubblica di Crotone, sono stati posti ai domiciliari.

Fermato ad un posto di controllo, non ha la patente e cerca d'investire i carabinieri, arrestato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno arrestato un 61enne del luogo per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, mentre si trovava alla guida di una moto, nonostante fosse sprovvisto di patente, non si è fermato all’ “alt!” intimatogli dai carabinieri e, per darsi alla fuga, ha cercato di investirli.

Immediatamente bloccato, l’uomo è stato tratto in arresto. Il veicolo, sprovvisto di immatricolazione e copertura assicurativa, è stato sequestrato.

A carico del 61enne, l'autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpresi con tirapugni, coltello e tubo in ferro: denunciati due gemelli

I carabinieri della Stazione di Cirò Marina, coadiuvati dai colleghi del 14° Btg. Calabria, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Crotone due gemelli 44enni del luogo, per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

In particolare, durante un controllo alla circolazione stradale, a seguito di perquisizione personale e veicolare, i due sono stati trovati in possesso di un tirapugni in ferro, di un coltello a serramanico lungo 16 centimetri e di un tubo cilindrico in ferro.

Dopo aver sequestrato quanto rinvenuto, i militari hanno denunciato i due fratelli.

  • Pubblicato in Cronaca

Rifiuta di sottoporsi agli esami tossicologici, denunciato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno deferito alla Procura della Repubblica di Crotone un ventiduenne del luogo, per essersi rifiutato di sottoporre ad accertamenti tossicologici.

Contestualmente, il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Crotone, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

In particolare, dopo essere stato fermato durante un controllo alla circolazione stradale, il ragazzo ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici.

Inoltre, durante la perquisizione personale e veicolare cui è stato sottoposto, è stato trovato in possesso di uno “spinello”, di 1,5 grammi d'hashish e d'altrettanta marijuana.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Ubriaco armato di coltello minaccia i presenti e aggredisce i carabinieri, arrestato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ciro’ Marina hanno tratto in arresto un quarantatreenne disoccupato, residente in provincia di Milano, per resistenza a pubblico ufficiale e porto di coltello.

L’uomo si trovava in un bar del luogo quando, sotto l’influenza di alcool ed armato di un coltello a serramanico della lunghezza di 17 centimetri, ha dapprima minacciato le persone presenti e successivamente si è scagliato contro i carabinieri, giunti sul posto in seguito ad una chiamata al 112.

Prontamente bloccato, l’uomo è stato arrestato.

L’arma, che durante le fasi di forte agitazione dell’uomo era caduta in terra, è stata sequestrata.

L’arrestato, su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica presso il tribunale di Crotone, è stato tradotto nella locale casa circondariale.

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS