Successo per la terza edizione del concorso artistico letterario “Persephone, fiori di poesia”

Attestati di stima e di critica per la terza rassegna culturale online "Persephone, fiori di poesia", ideata dal gruppo "Apri il cuore alla poesia".

La manifestazione, che vuol essere un omaggio alla primavera, ha portato anche quest’anno una ventata di emozioni e colori, in aggiunta agli oltre 150 premi assegnati ai partecipanti.

Quattordici gli autori italiani che hanno vinto nelle tredici sezioni del concorso: nella sezione “A tema” il primo posto è andato a Rosella Lubrano (Melazzo-Alessandria), con la lirica “Emozioni di primavera”; nella sezione “Edita” ha vinto Giuseppe Modica (Ragusa), con “Ruvida mano”; Lucia Lo Bianco (Palermo) ha conquistato la prima posizione nella sezione “Inedita”, con “Quei giorni di Auschwitz”; il primo posto nella sezione “Vernacolo” è andato a Cetti Perrone (Messina), con “U tiempu chi passa”; prima classificata nella sezione “Videopoesia” Eleonora Capomastro Orofino (Villaputzu-Sud Sardegna), con “Shoah – La memoria non si sussurra”; nell’Haiku prima classificata Sandra Manca (Sassari); due primi posti ex aequo nella sezione “religiosa”: Giovanni Malambrì (Messina), con “I grani d’un Rosario”, e Alessandra Vizza (Samoreau-Francia), con “Lascio che Tu gli sussurri di Te”; Gabriella Paci (Arezzo) si è aggiudicata la sezione “Libro edito di poesia”, con “Le parole dell’inquietudine”; nei “racconti” vittoria di Camillo Lanzafame (Palermo), “Gli scatti di Fabrizio, il fotografo degli ultimi”; “La carrozza del marchese” di Salvatore La Moglie (Amendolara-Cosenza) ha vinto la sezione “Favole”; Patrizia Valerio (Sulmona-L’Aquila) con “Filastrocca dei nonni” ha conquistato il primo posto nella categoria omonima; nelle sezioni artistiche “Pittura” e Fotografia” hanno vinto rispettivamente: Dorina Milossi (Cinisello Balsamo-Milano), con “Natale e neve” e Lorenzo Ugolini (Calcinato-Brescia), con “Oltre le nuvole”.

Altri 144 autori, provenienti da tutta la Penisola, sono stati premiati con le sculture del maestro calabrese Telemaco Tucci, opere raffiguranti la stagione primaverile.

La giuria ha assegnato, inoltre, encomi, menzioni e diplomi.

La commissione giudicatrice, dislocata in Italia ed all’estero, ha svolto un lavoro altamente professionale. Presieduta dall’insegnante Teresa Colacino e dalla giornalista Antonietta Malito, a loro volta affiancate dai vice presidenti Adriana Macchione, insegnante, e Amedeo Scornaienchi, libero professionista, si è avvalsa della presenza degli attori Caterina Misasi, Francesco Castiglione, Walter Melchionda, e del musicista degli "Homo Sapiens", Maurizio Nuti.

I promotori della rassegna, Fiore Sansalone (direttore artistico) e Monica Vendrame (presidente), hanno espresso soddisfazione per il successo conseguito in questa edizione, dando appuntamento ad altre importanti manifestazioni culturali in programma nei prossimi mesi.

«In questi tempi difficili abbiamo più che mai bisogno di cultura: essa ci rende resilienti, ci dà speranza, ci ricorda che non siamo soli - hanno dichiarato i due organizzatori - . In un momento storico in cui siamo fisicamente costretti a restare separati, ogni espressione artistico letteraria è un legame che riduce le distanze, unisce e dona ispirazione. Ecco perché . hanno concluso Sansalone e Vendrame - non ci stancheremo mai di coltivarla. E’ una boccata di ossigeno che contrasta il tempo dell’incertezza e dell’ansia».

  • Pubblicato in Cultura

Pioggia di premi al concorso letterario dedicato a Leopardi

Assegnati 61 riconoscimenti al Primo concorso di poesia "Il sabato del villaggio - Emozioni e melodie in versi".

La rassegna culturale, promossa dal gruppo "Apri il cuore alla poesia" in collaborazione con le edizioni Atlantide e varie associazioni presenti sul territorio nazionale, ha registrato una notevole partecipazione di autori (263) provenienti da tutta la penisola.

Aono state 461 le liriche in concorso, esaminate da una giuria competente, composta da: Alessandra Corbetta (Como), Giulia Guidobaldi (Milano), Salvatore Mirabile (Marsala - Trapani), Marilina Parziale (Merano - Bolzano), Monica Vendrame (Genova), Irene Valles (Trieste), Antonietta Malito (Cosenza), Domenico Angori (Orbetello - Grosseto), Teresa Colacino (Milano), Ferdinando Perri (Cosenza), Simona Donati (Pisa), Vito Sorrenti (Sesto San Giovanni - Milano), Marinella Froio (Parma), Fabiola Galastri (Firenze), Santina Gullotto (Randazzo - Catania), Fiore Sansalone (Cosenza), Giancarlo Massai (Siracusa), Agostino Lanzotti (Grumo Nevano - Napoli).

A fare la parte da leone, la beneventana Rosanne Donatiello che è risultata prima in ben due sezioni, vincendo anche un premio speciale della critica.

Gli organizzatori della rassegna sono rimasti piacevolmente sorpresi di ricevere un augurio speciale da casa Leopardi: «Gentilissimi Fiore Sansalone e Monica Vendrame, la famiglia Leopardi è sempre lieta di venire a conoscenza di iniziative come la vostra. Ci facciamo tramite degli auguri del conte Vanni e della contessa Olimpia Leopardi per il buon successo del Premio. Cordiali saluti».

 «Questo gradito riconoscimento - scrivono i responsabili della manifestazione - rappresenta una significativa testimonianza di quanto sia importante incentivare la poesia. Essa, infatti, è una delle espressioni artistiche più elevate per esprimere le emozioni più profonde ed intime dell'essere umano. Partecipare ad un Premio Letterario - concludono - è sicuramente l'occasione giusta per misurare le proprie capacità espressive, coltivare i propri talenti e credere nelle proprie potenzialità. E valorizzare talenti, cosa non da poco».

I premiati

Sezione "Lingua italiana"

1a Classificata: Palma Civello (Palermo), "Assolate arsure"

2a Classificata: Silvana Stremiz (Udine), "Senza direzione";

3° Classificato: Antonio Barracato (Cefalù - Palermo), "Ero lì con loro";

4° Classificato: Claudio Conforti (Lamezia Terme), "Notte senza luna";

5a Classificata, ex aequo: Maria Cannatella (Bergamo), "Scriverò", e Sandra De Felice (Pescara), "La Bouganville".

Premio speciale della critica

Francesco Camagna (Marsala), "La sconosciuta"; Mauro Giovanelli (Genova), "Fémina Danae"; Antonio Taverniti (Vibo Valentia),"Ode alla vita"; Anna Turotti (Biella), "I verdi prati dell'infanzia"; Maria Vestrucci (Arezzo), "A questo punto).

Premio speciale

Tommaso Allevato (San Giovanni in Fiore - Cosenza), "Mimosa"; Claudia Angileri (Marsala - Trapani), "La poesia"; Antonina Barraco (Garbagnate Milanese - Milano), "Il diario"; Nicola Branchi (Aiello del Sabato - Avellino), "Passeggiando tra i tuoi versi"; Dora Capalbo (Acri - Cosenza), "Battiti di ali"; Salvatore Cappalonga (Mussomeli - Caltanissetta), "Biglietto solo andata"; Rosa Di Pino (Chiusa Sclafani - Palermo), "All'imbrunire... il dono!"; Rosa Leale (Cosenza), "I colori della vita"; Nello Maruca (Falerna - Catanzaro), "La sirenetta".

Segnalazioni di merito

Pietro Cosentino (Palermo), "Raqqa 2017"; Giampiero Fenu (Dolianova - Cagliari), "Melodie"; Roberto Lombardi" (Monteforte Irpino - Avellino), "Be or not to be"; Igino Sozzi (Guidonia - Roma), "Ricordi"; Cosetta Taverniti (Pazzano - Reggio Calabria), "Il tempo non attende".

 

Sezione "Vernacolo"

1a Classificata: Giovanna Balsamo (Napoli), "Chiove";

2° Classificato: Francesco Zaccone (Cortale - Catanzaro), "Sacra terra mia";

3° Classificato, ex aequo: Aton Scorrano (Gallipoli), "Giacumu me putia capire", e Pietro Cosentino (Palermo), "Spiriscinu";

4° Classificato: Antonio Soggia (Sassari), "Sos ultimos";

5° Classificato, ex aequo: Pasquale Addisi (Trezzano sul Naviglio - Milano), "L'anno novu", e Vitaliano Grillo (Catanzaro), "Si potera".

 

Premio speciale della critica

Angelo Canino (Acri - Cosenza), "A chèasa e na vota";

Premio speciale

Pietro Mitrione (Cambiano - Torino), "O Natale a casa mia";

Encomio d'onore

Antonio Barracato (Cefalù - Palermo), "Nivuri guerrieri", Cosetta Taverniti (Pazzano - Reggio Calabria), "O morira pajse mio", e Maria Cannatella (Bergamo), "Mangia e sghigna".

 

Sezione "Filastrocche"

1a Classificata: Vita Alba Tumbarello (Trapani), "Il baule in soffitta";

2° Classificato: Igino Sozzi (Guidonia - Roma), "Notte";

3a Classificata: Rosaria Di Donato (Roma), "Favola per te";

 

Premio speciale della giuria

Filippo Scalzi (Isola Capo Rizzuto - Crotone), "Peppino d'a Sissa".

 

Sezione "Libro edito di poesie"

1a Classificata: Rosanne Donatiello (Benevento), "Una goccia di me";

2° Classificato: Davide Rocco Colacrai (Terranuova Bracciolini - Arezzo), "Istantanee donne";

3° Classificato, ex aequo: Roberto Colonnelli (Acquapendente - Viterbo), "Oltre l'ombra del vento", e Silvana Stremiz (Udine), "Un groviglio di me";

Menzione della giuria

Paolo Russo (Piove di Sacco - Padova), "Fiumi in porto"; Gianni Marcantoni (Cupra Marittima - Ascoli Piceno), "Orario di visita"; Maria Cannatella (Bergamo), "Oltre le apparenze"

 

Sezione "La magia del Natale..."

1a Classificata: Rosanne Donatiello (Benevento), "Ma è Natale e tu sei qui con me";

2a Classificata: Silvana Stremiz (Udine), "Mi ricordi la neve";

3° Classificato: Giampiero Fenu (Dolianova - Cagliari), "Natale"

 

Sezione "Poesia religiosa"

1a Classificata: Cosetta Taverniti (Pazzano - Reggio Calabria), "Dove lo porterà la sete";

2a Classificata: Palma Civello (Palermo), "La voce del Signore";

3° Classificato, ex aequo: Antonio Barracato (Cefalù - Palermo), "Na preiera", e Emanuele Guarascio (San Giovanni in Fiore - Cosenza), "Il mio grido";

4a Classificata: Anna Turotti (Biella), "Ti ho riconosciuto";

5a Classificata: Maria Luisa Luraghi (Castellanza - Varese), "La luce di Dio"

 

Menzione della giuria

Rosaria Di Donato (Roma), "Il Padre e il Figlio"; Giuseppe Mezzatesta (Prato), "Santa Lucia"

 

Sezione "Video poesia"

1° Classificato: Antonino Taverniti (Limbadi - Vibo Valentia), "C'è una scala in ogni vita";

2° Classificato: Giuseppe Mezzatesta (Prato), "L'eco di te";

3° Classificato, ex aequo: Mauro Giovanelli (Genova), "Fossi specchio", e Paolo Russo (Piove di Sacco - Padova), "Il castello nella neve"

 

Encomio della giuria

Antonio Barracato (Cefalù - Palermo), "L'età del tramonto"; Rosaria Di Donato (Roma), "Favola per te".

  • Pubblicato in Cultura
Sottoscrivi questo feed RSS