Coraggio Italia, nominato il coordinamento regionale per la Calabria

Il Comitato di Presidenza di ‘Coraggio Italia’ composto dal poresidente Luigi Brugnaro e dai vicepresidenti Giovanni Toti, Marco Marin e Gaetano Quagliariello, ha nominato coordinatore per la Calabria l'onorevole Felice Maurizio D'Ettore,  vicecoordinatori Serena Anghelone e Frank Mario Santacroce. 

In qualità di consiglieri del presidente, nella Direzione nazionale del partito entrano Sergio Abramo e Francesco Bevilacqua.

Designato anche il responsabile regionale  del tesseramento, ovvero Alfonso Dattolo.

Riconoscimento anche per Cetty Scarcella, nominata  responsabile regionale dei Giovani per la Calabria.

«Con queste nomine – si sottolinea in una dell'ufficio di presidenza – ‘Coraggio Italia’ si dota di una prima struttura organizzativa, raccogliendo la sfida del radicamento territoriale.

A soli quattro mesi dalla nascita del Partito, continuano a crescere le adesioni a livello locale e nelle prossime settimane sarà approvato il Regolamento per il tesseramento 2022».

  • Published in Politica

Calabria, Cirillo: “Mia elezione a segretario questore del Consiglio regionale, segnale concreta presenza ‘Coraggio Italia’

«Ringrazio i colleghi che mi hanno votato, dimostrandomi la loro fiducia, eleggendomi segretario questore.  Questo importante quanto prestigioso incarico, mi consente di entrare negli uffici di presidenza del Consiglio regionale della Calabria.  Sarà un ulteriore stimolo per fare un lavoro di sinergia e cooperazione a favore della nostra Regione».

Lo afferma Salvatore Cirillo, neo-consigliere regionale di ‘Coraggio Italia’, che durante la prima seduta dell’era Occhiuto, è stato nominato segretario questore. 

Un segno concreto della presenza in Calabria del partito di Luigi Brugnaro e Giovanni Toti, che proprio in questi giorni chiedevano a tutte le forze del centro destra di sedersi a dialogare, per non arrivare ad appuntamenti importanti senza una linea comune.  

« Grazie a tutti i candidati che hanno permesso questo risultato e a coloro hanno sposato il mio progetto politico – aggiunge Cirillo -.   Adesso dobbiamo attuarlo, avere il coraggio di fare qualcosa per la nostra Calabria».

Anche l’altro consigliere regionale di ‘Coraggio Italia’, Francesco De Nisi, che nella massima assise legislativa calabrese siederà pure con il ruolo di capogruppo, ha commentato la nomina del collega di partito. 

«’Coraggio Italia’ ha intenzione di essere parte attiva della politica regionale calabrese – evidenzia -. La nomina di Salvatore Cirillo è un primo passo nella collaborazione con il governatore Occhiuto, in cui oggi crediamo, cosi come abbiamo fatto scendendo in campo a suo sostegno. Le scelte del centro destra però devono essere frutto di un dialogo continuo e di una profonda unione di intenti».

Poi conclude: «Il nostro partito, proprio in questi giorni, ha deciso i suoi prossimi passaggi, come la nascita di una direzione nazionale e dei vari coordinamenti regionali, e le sfide che ci aspettano sono tante e non solo a livello regionale. Siamo pronti a metterci al lavoro per i tutti i cittadini».

  • Published in Politica

Nardodipace, Loielo: “Risultato di Coraggio Italia frutto del nostro impegno. De Nisi e Miletta hanno sempre dimostrato attaccamento al nostro territorio”

"Esprimo, innanzitutto, vivo apprezzamento nei confronti della Comunità di Nardodipace per aver creduto ancora una volta nel progetto che il nostro Movimento porta avanti oramai da tempo nel pieno interesse dell’intera Collettività, attribuendo un diffuso consenso ai candidati della lista “Coraggio Italia” Francesco De Nisi e Teresa Miletta, tanto da consentire proprio a Francesco De Nisi di risultare il candidato più votato nel Comune di Nardodipace.

L’ambizioso risultato ottenuto, soprattutto da parte di un Movimento Politico che, allo stato, siede sui banchi della Minoranza, è evidentemente il frutto della serietà, non solo politica, e della costanza con cui giorno per giorno ci misuriamo con i mille problemi che attanagliano il nostro piccolo Comune, segno evidente che ancora oggi la buona politica, alla fine, ripaga!

Lo splendido esito elettorale è da ricercarsi, comunque, anche nella non comune personalità politica ed umana dei due candidati della lista, noti professionisti i quali, nei fatti e quotidianamente, hanno da sempre dimostrato attaccamento ed amore per il nostro territorio. Teresa Miletta, validissima insegnante, da anni, oramai, dedica parte della propria vita ad assistere le nostre giovani generazioni nel difficile periodo della loro infanzia, contribuendo sensibilmente alla loro formazione scolastica e di vita. Molti, magari, per i disagi che comporta dover lavorare a Nardodipace, farebbero di tutto per essere trasferiti altrove, mentre Teresa Miletta, anche per quest’anno, ha fatto di tutto per rimanere qui, per non recidere il profondo legame che ha instaurato con i suoi alunni e con la nostra Comunità.

Teresa Miletta non è stata eletta in Consiglio Regionale, ma ha contribuito non poco allo splendido risultato elettorale, ricevendo un gratificante riscontro anche a Nardodipace. Ringrazio, pertanto, Teresa Miletta per quanto ha fatto sinora, e per quanto intenderà ancora fare, per i nostri ragazzi, per la nostra Nardodipace e per quanto ha contribuito a fare, con la sua candidatura e il suo impegno, per il futuro della intera Calabria.

Un ringraziamento particolare ed un affettuoso augurio di buon lavoro voglio farlo, a nome dell’intera Comunità di Nardodipace, all’On. Francesco De Nisi, neo eletto al Consiglio Regionale della Calabria, oramai di fatto nostro cittadino onorario, il quale non necessita certamente di alcuna presentazione al cospetto della nostra gente. Lo splendido risultato elettorale che lo ha piazzato al primo posto tra i candidati votati nel nostro Comune è il segnale tangibile dell’amore e dell’affetto che Nardodipace gli porge, per tutto ciò che ha fatto sinora per i nostri concittadini e per quanto ancora avrà modo di fare. Sono estremamente certo, avendo l’onore di poter vantare un forte legame di amicizia, oltre che politico, con Francesco De Nisi, che egli non deluderà in alcun modo le aspettative del popolo di Nardodipace.

Ritengo, a ragion veduta, che la Calabria abbia bisogno, oggi più che mai, di persone oneste e pragmatiche come l’On. Francesco De Nisi, il quale, ne sono persuaso, saprà dimostrare competenza e capacità, oltre alla sua straordinaria passione politica, nell’imminente impegno nel governo regionale in cui il Presidente Roberto Oocchiuto nondimeno lo chiamerà a prendere parte, contribuendo col suo instancabile lavoro a far brillare quella “Calabria che l’Italia non si aspetta!”.

Auguri di buon lavoro, allora, caro amico mio! Auguri di buon lavoro, On. Francesco De Nisi: Nardodipace e la Calabria si aspettano grandi cose, ma primo fra tutti, un grande amore per i calabresi e per la nostra terra, indispensabile ingrediente in grado di garantire un lavoro onesto, leale e proficuo".

E' quando scrive in una nota il responsabile cittadino del Movimento politico "Uniti per Nardodipace", Romano Loielo.                      

  • Published in Politica

Giunta regionale, De Nisi e Cirillo: “Coraggio Italia sceglierà in base a merito, consenso e militanza”

«Dopo la lettura di alcune agenzie di stampa, vorremmo ribadire che ‘Coraggio Italia’ è nato per la promozione non solo di idee innovative ma anche di un nuovo modo di fare politica basato sulla militanza, sul merito e sul consenso».

Lo affermano in una nota congiunta Francesco De Nisi e Salvatore Cirillo, consiglieri regionali di ‘Coraggio Italia’.

De Nisi e Cirillo aggiungono: «Questo metodo sarà ovviamente seguito nelle prossime scelte anche della dirigenza nazionale del partito ad iniziare dalla nostra possibile rappresentanza nella giunta della Regione Calabria, dove c’è stato l’esordio elettorale del nostro partito».

Poi concludono: «Si tratta di scelte che dovranno essere assunte nel rispetto delle prerogative del Presidente Occhiuto e alla luce del consenso che ci ha assegnato la responsabilità di rappresentare ‘Coraggio Italia’ nel Consiglio regionale calabrese».

  • Published in Politica

Regionali, la soddisfazione di Teresa Miletta (CI): "Orgogliosa di aver contribuito all'elezione di Francesco De Nisi"

Archiviata la parentesi elettorale delle Regionali, per molti candidati è tempo di analizzare i risultati a mente serena. L’analisi sarà, giocoforza, cocente laddove le attese sono state mortificate dal verdetto delle urne.

Non è questo il caso di Teresa Miletta che, sotto le insegne di “Coraggio Italia”, ha conquistato un risultato più che lusinghiero.

Pur non riuscendo a strappare un biglietto per Palazzo Campanella, la candidata del movimento fondato dal governatore della Liguria Giovanni Toti e dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, si è messa in luce conquistando ben 2.149 preferenze.

Un risultato che soddisfa ampiamente l’interessata, la quale, in una nota, ringrazia: le “ persone che, votandomi, mi hanno fatto risultare la prima donna vibonese più votata nella provincia”.

Miletta, inoltre, si dice  “orgogliosa di aver contribuito all'elezione a consigliere regionale dell'amico Francesco De Nisi”.

L’esponente di “Coraggio Italia” esprime, poi, i  propri sentimenti di gratitudine  a quanti, soprattutto nell’area  montana delle Serre, l’hanno supportata fattivamente, ovvero:” il sindaco  Ff di Brognaturo, Nicola Papa; il sindaco di Simbario, Ovidio Romano; Maurizio Marchese di Spadola,Vito Regio e Giuseppe Zaffino di Serra San Bruno, Romano Loielo (ex Sindaco di Nardodipace) ed il consigliere provinciale Carmine Mangiardi”.

Immancabili, i ringraziamenti al responsabile di “Coraggio Italia Giovani”, Giovanni Caré, al  senatore Francesco Bevilacqua e all'on. Gaetano Quagliarello.

Un pensiero, infine,  “all'amico Pino Bicchielli”, definito da Teresa Miletta “persona a me molto cara”, che “mi ha sostenuta attivamente in questa faticosissima, ma gratificante campagna elettorale”.

  • Published in Politica

Elezioni regionali in Calabria, Toti a Vibo Valentia propone il “modello Liguria”

“La Calabria può e deve trainare lo sviluppo di un Paese che sta ripartendo. Queste elezioni sono fondamentali: sulle spalle del prossimo presidente, della prossima giunta e della prossima maggioranza, di cui Coraggio Italia farà parte, c’e una grande responsabilità”, così il cofondatore di Coraggio Italia Giovanni Toti, nel corso di un evento organizzato a Vibo Valentia per sostenere la candidatura di Roberto Occhiuto a presidente della Regione Calabria. 
 
“Dobbiamo saper utilizzare al meglio i fondi del Pnrr - ha continuato Toti - sviluppare il turismo e rendere più vivibile una regione che ha bisogno di tutto: di strade, di una gestione migliore dei rifiuti, di recuperare la propria acqua, di valorizzare il suo agroalimentare. C’è spazio per farlo e per la prima volta ci sono anche le risorse ma bisogna essere capaci e veloci a presentare i progetti e spenderle. Noi ci siamo anche con la nostra esperienza ligure: siamo regioni lontane ma molto simili e il modello Liguria deve essere applicato anche qui, valorizzando il merito, formando i giovani per un nuovo lavoro, realizzando infrastrutture in tempi rapidi come è stato fatto con il ponte di Genova, lottando contro il dissesto idrogeologico che da noi come qui ha portato lutti e distruzione. C’è molto da fare - ha concluso Toti - e come ci stiamo riuscendo in Liguria possiamo farlo anche qui, al fianco di Roberto Occhiuto, la persona giusta per scrivere questa nuova pagina per la Calabria”.
 

 

  • Published in Politica

Elezioni regionali, tappa calabrese per Giovanni Toti. Il leader di “Coraggio Italia” oggi sarà a Vibo Valentia e Crotone

Il cofondatore di “Coraggio Italia” Giovanni Toti è pronto a tornare in Calabria per sostenere la candidatura di Roberto Occhiuto a presidente di Regione. Dopo i due tour a metà luglio e fine agosto, Toti domani, venerdì 24 settembre, sarà tra Vibo Valentia e Crotone per le ultime battute della campagna elettorale, in vista delle votazioni il 3 e 4 ottobre. 
 
“Se cresce la Calabria, cresce anche l’Italia! Non è un semplice slogan per noi e non lo è per Roberto Occhiuto, il nostro candidato ma soprattutto la persona giusta per dare a questa terra la svolta che sta aspettando. Per governare una regione come la Calabria, in molte cose simile alla mia Liguria, è necessario avere una visione seria e un programma concreto per intervenire lì dove c’è stata per troppo tempo mala gestione e confusione. E i primi a chiederlo sono i cittadini, che già nei precedenti incontri hanno dimostrato un grande entusiasmo e un profondo bisogno di cambiamento. Penso per esempio alla sanità, al turismo, al settore marittimo, ai trasporti, alla logistica, alle imprese e al settore agricolo. Questa regione ha la possibilità di rinascere e deve essere pronta a coglierla al volo”, ha dichiarato Toti. 
 
Venerdì 24 settembre il primo appuntamento è a Vibo Valentia, alle ore 10.30, per una passeggiata su Corso Vittorio Emanuele III con successiva sosta al gazebo di “Coraggio Italia” allestito all’incrocio con Piazza Luigi Razza. 
Alle ore 11.30 poi, all’Hotel 501, è previsto un incontro con dirigenti, candidati, simpatizzanti ed elettori. 
 
Nel pomeriggio, invece, tappa a Crotone dalle ore 17.30 in Piazza della Resistenza. 
Poi, ore 18.30, dibattito pubblico al Circolo dei Cacciatori Subacquei, in via Poseidonia 3, sulla strada per Capocolonna. Anche all’evento pitagorico saranno presenti candidati, simpatizzanti, elettori e dirigenti.

 

  • Published in Politica

“Coraggio Italia” si radica a Taurianova, domani l’apertura della sede

Si rafforza la presenza in Calabria di “Coraggio Italia”, il partito fondato dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, dal governatore della Liguria, Giovanni Toti e dal Sen. Gaetano Quagliariello.

“Il radicamento territoriale del partito – si  legge in una nota  - è il frutto dell’intensa opera di condivisione che sta coinvolgendo centinaia di cittadini che, delusi da una politica incapace di indicare obiettivi e prospettive, guardano oltre, consapevoli che solo una nuova classe dirigente attenta alle loro esigenze, potrà far rinascere la regione. La capillare strutturazione messa in campo in questi mesi, che ha registrato una straordinaria adesione, si arricchisce di un importante tassello.

Domani, giovedì 23 settembre, alle ore 15.30, verrà inaugurata la sede di “Coraggio Italia” a Taurianova, sita in via Montegrappa n.1 (Piazza Italia)”. 

All’iniziativa saranno presenti, tra gli altri: il presidente del gruppo “Coraggio Italia” alla Camera dei deputati, On. Marco Marin, l’On. Maurizio D’Ettore, diversi deputati nazionali del partito ed i candidati della Circoscrizione sud, alle prossime elezioni regionali del 3 e 4 ottobre. 

  • Published in Politica
Subscribe to this RSS feed