Seguici su Facebook

Motorino va a fuoco in un garage, intervengono i vigili del fuoco

. Un motorino, custodito in un garage, è andato a fuoco intorno alle 19.10 di oggi, nella frazione Caria, di Drapia 

Le fiamme sono state domato dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia che hanno impedito al rogo di raggiungere l'appartamento soprastante la rimessa.

  • Pubblicato in Cronaca

Domenica la presentazione del Calendario 2020 – 17 Anni di Poesia dell’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee”,

Domenica, 5 gennaio, alle ore 18.00, a Caria di Drapia, nella suggestiva e meravigliosa location del Castello Galluppi, con una manifestazione ricca di arte, cultura, musica e poesia sarà presentato il Calendario 2020 – 17 Anni di Poesia dell’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee”, presieduta da Pasquale De Luca.

Renato Albanese attore, Romina Candela poetessa e Adele Rombolà attrice, declameranno le poesie inserite nell’opera.

Alla manifestazione parteciperanno poeti e artisti calabresi, con ospite d’onore Lucia De Cicco, giornalista e poetessa, che interverrà sull’arte poetica contemporanea.

Il calendario, sobrio ed elegante nella grafica, edito da Vallone Mario di San Nicolò di Ricadi, curato per la sezione poesia da Pasquale De Luca, scrittore e poeta, nell’aspetto artistico e nella scelta delle foto da Maria Elena Garrì di Vibo Valentia, ospita nelle sue pagine e in copertina poesie di quindici autori di Calabria, Liguria, Piemonte, e Trentino-Alto Adige, ognuno con una propria lirica in italiano e in dialetto; sono inserite opere di dodici artisti di Calabria, Lazio, Liguria e Lombardia con bellissimi dipinti, e dodici fotografie di Pasquale De Luca che danno colore e luce allo scorrere dei mesi.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee”, in collaborazione con la Pro loco di Drapia, presidente da Antonio Furchì, e con l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Alessandro Porcelli, sarà allietata da piacevoli intermezzi musicali proposti dal m° Elena Micali al clarinetto e dal m° Francesca Laganà al flauto traverso.

Marcella Davola, nel ruolo di conduttrice, con vivacità di parola darà il giusto tono alle diverse fasi in cui è articolata la manifestazione.

Maria Elena Garrì si occuperà delle luci, del suono e della scenografia, della comunicazione e della multimedialità. 

  • Pubblicato in Cultura

Incidente nel Vibonese, 67enne cade dal tetto mentre pulisce la canna fumaria. È grave

Grave incidente nella frazione Gasponi di Drapia, nel Vibonese, dove un 67enne, intento ad effettuare lavori di pulizia della canna fumaria della sua abitazione, ha perso l'equilibrio ed è precipitato al suolo battendo rovinosamente la testa.

Il pensionato è stato soccorso dai sanitari del 118, i quali hanno chiesto l'intervento dell'elisoccorso.

L'uomo è stato, quindi, trasportato all'ospedale di Catanzaro dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione.     

  • Pubblicato in Cronaca

Fiamme in un'autofficina del Vibonese, intervengono i vigili del fuoco

Un incendio, scoppiato per cause accidentali,  ha interessato, intorno alle 15.00 di oggi, un’autofficina attiva nella frazione Sant’Angelo del comune di Drapia.

Intervenuti tempestivamente sul posto, i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia hanno impedito alle fiamme di propagarsi alle vetture ed agli pneumatici presenti nella struttura.

  • Pubblicato in Cronaca

Maltempo nel Vibonese, riunita l'unità di crisi

"Il Prefetto di Vibo Valentia coordina, dalla tarda mattinata di oggi, un'unità di crisi per monitorare gli effetti del maltempo in atto nel territorio provinciale di Vibo Valentia.
Particolarmente attenzionati i comuni di Spilinga, Ricadi, Joppolo, Drapia, Nicotera, Limbadi, San Calogero".

È quanto si apprende da una nota stampa diramata dalla Prefettura di Vibo Valentia.

Incidente nel Vibonese, un morto ed un ferito grave

Un morto ed un ferito grave. Questo il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina a Drapia, nel Vibonese.

Nell'impatto in cui, per cause ancora in corso d'accertamento, sono rimaste coinvolte due automobili, ha perso la vita S. M., di 55 anni, residente a Limbadi.

Ferite gravi, invece, per la donna al volante dell'altra auto, M.F., di 30 anni, che è stata portata nell'ospedale di Tropea.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco.

  • Pubblicato in Cronaca

Lieve scossa di terremoto al largo della costa Vibonese

Un terremoto di magnitudo ML 2.3 è stato rilevato pochi minuti prima dell'una di questa notte, al largo della costa Vibonese.

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno individuato l'ipocentro nelle acque del mar Tirreno, ad una profondità di 64 chilometri.

Tra i comuni più vicini all'area dell' epicentro figurano: Ricadi, Tropea, Drapia e Spilinga.

  • Pubblicato in Cronaca

Controlli nel vibonese: denunce, contravvenzioni e segnalazioni  

I carabinieri delle Compagnie di Vibo Valentia e Tropea hanno eseguito due servizi di controllo, che hanno interessato i territori comunali di Pizzo e Tropea.

In particolare, nella città napitina, i militari della locale Stazione hanno controllato 30 autoveicoli, identificato 40 persone, sottoposto a perquisizione 7 veicoli e 5 automobilisti, elevato 5 sanzioni al Codice della strada per guida senza cintura, mancata revisione e mancata assicurazione, con contestuale sequestro del veicolo.

Inoltre, un 60enne è stato deferito in stato di libertà per ricettazione, poiché durante una perquisizione sono stati trovati nella sua disponibilità i candelabri rubati il 3 febbraio scorso dalla chiesa dell’Immacolata. 

A Tropea, invece, i militari della locale Compagnia, coadiuvati dal Nil di Vibo Valentia e dal Nas di Catanzaro, hanno controllato due attività.

In particolare, in un bar-ristorante, dove è stato trovato un lavoratore in nero, i carabinieri hanno rinvenuto alimenti destinati al consumo umano (carne e pesce) in cattivo stato di conservazione. Inoltre, nel deposito destinato agli alimenti sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie.

In un altro bar, invece, i carabinieri hanno trovato un lavoratore in nero.

Inoltre, sono state deferite in stato di libertà due persone di 64 e 48 anni, trovate in auto con tre coltelli a serramanico.

Il 48enne è stato deferito, anche, per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, poiché già destinatario di provvedimento di diniego di detenzione di armi in genere emesso dalla prefettura di Vibo Valentia.

Durante i controlli, i militari hanno segnalato alla prefettura di Vibo Valentia, quale assuntore di sostanze stupefacenti, uno 36enne, trovato in possesso di 7 grammi di marijuana.

A Drapia, invece, è stato deferito un operaio di 55 anni, accusato di furto di energia elettrica, nonché della detenzione di una pistola a salve, modificata per poter esplodere piccoli razzi.

 

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS