Sfugge ad un controllo, ma viene raggiunto e trovato in possesso di droga: arrestato

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto un 42enne del luogo ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione di droga e rifiuto di sottoporsi al controllo per accertare l'eventuale uso di sostanze stupefacenti.

In particolare, alla vista dei militari che gli avevano intimato l’alt, l’uomo ha cercato di sfuggire al controllo dandosi alla fuga a bordo della sua auto.

Dopo essere stato inseguito e raggiunto, una volta bloccato, il fuggitivo ha rifiutato di sottoporsi al controllo per accertare l’uso di sostanze stupefacenti.

Successivamente i militari, hanno esteso il controllo all’abitazione del 42enne, dove hanno rinvenuto circa 14 grammi di marjuana.

L’arrestato, su disposizione del pm di turno presso la locale Procura della Repubblica, al termine delle formalità è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

  • Pubblicato in Cronaca

Soldi e droga in cassaforte, manette per un 18enne

I carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto un 18enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione domiciliare, all’interno di una cassaforte sono stati rinvenuti 104 grammi di marijuana, 3 bilancini di precisione, strumenti per il confezionamento e 1.700 euro.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

  • Pubblicato in Cronaca

Durante una perquisizione salta fuori la cocaina, manette per due persone

I poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano (Cs) hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, E.D. e N.G., rispettivamente di 37 e 51 anni.

In particolare, durante una perquisizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto 14 dosi di cocaina.

Inevitabile quindi l’arresto per E.D. e N.G. per i quali, al termine delle formalità di rito, si sono aperte le porte del carcere di Castrovillari.

  • Pubblicato in Cronaca

Cocaina, marijuana e hashisc: arrestato un 45enne

I poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, V.P., di 45 anni.

In particolare, l'arrestato, durante una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di cocaina, marijuana e hashisc.

Inoltre, nel corso del controllo a casa dell'uomo, gli agenti hanno trovato alcune piante di marijuana e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il 45enne è stato quindi arrestato con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

  • Pubblicato in Cronaca

Eroina nascosta nelle parti intime, manette per un 43enne

Gli agenti del Commissariato di Corigliano-Rossano, hanno arrestato C.M., di 43 anni e denunciato B.A., per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i poliziotti, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato un’auto sulla quale viaggiavano gli indagati.

Durante il controllo, i due avrebbero riferito di essersi liberati della droga in loro possesso, lanciandola dal finestrino nel corso dell’inseguimento.

Sottoposti a perquisizione, nelle parti intime dell’arrestato sono stati rinvenuti 5 grammi di eroina.

Il successivo controllo effettuato nelle abitazioni dei due uomini, ha permesso di trovare un bilancino di precisione e materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato, già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, dopo le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari.

  • Pubblicato in Cronaca

Cannabis in una serra, arrestato un 29enne

I carabinieri della Stazione di Cutro (Kr) hanno tratto in arresto un 29enne del luogo, per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante un controllo in un magazzino, i militari hanno rinvenuto una serra con 33 piante di cannabis, dieci scatole di semi della stessa sostanza e materiale per la coltivazione e il confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Crotone, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida. 

Marijuana, quattro persone in manette

Quattro persone, tre uomini ed una donna, di età compresa fra i 45 e i 29 anni, sono finite in manette, a San Demetrio Corone (Cs), con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione a casa di uno degli arrestati, i militari della locale Stazione e delle unità cinofile dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria, hanno rinvenuto 60 grammi di marijuana divisa in dosi, materiale per il confezionamento ed il taglio e cinque piantine di canapa indiana.

In una seconda perquisizione, eseguita in un’altra abitazione, sono stati trovati 140 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Infine, in un terreno nella disponibilità degli arrestati, gli uomini dell’Arma hanno individuato una serra con 11 due piante di canapa indiana.

Dopo aver sequestrato quanto rinvenuto, i carabinieri hanno stretto le manette attorno ai polsi dei quattro che dovranno rispondere dell'accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

Droga, pistola e munizioni in un box, manette per un 41enne

I poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano hanno arrestato S.R., di 41 anni, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni.

In particolare, durante una perquisizione personale e domiciliare, l’uomo è stato trovato in possesso di 5 mila e 600 euro, di cui non ha saputo giustificare la provenienza e di un mazzo di chiavi sul quale non ha fornito alcuna indicazione.

I poliziotti hanno quindi scoperto che le chiavi servivano per aprire la porta di un box, nel quale sono stati rinvenuti: 50 grammi di cocaina, 200grammi tra hashish e marijuana, sostanza da taglio, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e una pistola Beretta calibro 9 con matricola abrasa, completa di caricatore ed oltre 50 munizioni dello stesso calibro. 

Dopo aver sequestrato il tutto, gli agenti hanno avviato le indagini per cercare di capire se l’arma sia stata utilizzata per commettere reati.    

L’arrestato, invece, dopo le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Castrovillari.

Sottoscrivi questo feed RSS