Sorpreso per strada nonostante i domiciliari, arrestato

I Carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di revoca della misura degli arresti domiciliari e di sostituzione con la custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale bruzio, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 29enne del luogo.

Il provvedimento è stato disposto in seguito ad una serie di violazioni degli arresti domiciliari, cui l'uomo era era sottoposto per un furto aggravato commesso lo scorso marzo ai danni di un’attività commerciale.

Il 29enne, nonostante la misura cautelare, in due occasioni, nel corso della stessa giornata, è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione.

Pertanto, in virtù dell’aggravamento della misura cautelare, l'uomo è finito nella casa circondariale di Cosenza.

  • Published in Cronaca

Lascia i domiciliari per andare a buttare la spazzatura, arrestato

Alessandria del Carretto - Ha lasciato i domiciliari per andare a buttare la spazzatura. Per questo motivo, un 36enne è finito in manette ad Alessandria del Carretto, nel Cosentino.

A sorprendere l’uomo per strada, sono stati i Carabinieri della Stazione di Oriolo.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto nuovamente ai domiciliari.

  • Published in Cronaca

Evade dai domiciliari, arrestato

Un 55enne A. M., è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato a Reggio Calabria, con l'accusa di evasione dai domiciliari.

In particolare, l'uomo non è stato trovato in casa dai poliziotti, ai quali i parenti hanno motivato l'assenza con un malore che aveva costretto il loro congiunto a raggiungere il locale pronto soccorso.

È scattata, quindi, una verifica presso il nosocomio, dove l’uomo è stato rintracciato, mentre parlava al telefono, senza che mostrasse alcuna patologia evidente.

Inoltre, il 55enne non avrebbe fornito alcuna giustificazione plausibile in merito all'allontanamento da casa, avvenuto peraltro senza la necessaria comunicazione alle forze di polizia.

Accompagnato in Questura, l'arrestato è stato posto nuovamente ai domiciliari. 

  • Published in Cronaca

Evade dai domiciliari due volte in meno di una settimana

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto per il reato di evasione un 50nne del posto, già evaso dalla stessa misura cautelare meno di una settimana fa.

In particolare, ieri mattina i militari hanno ricevuto una segnalazione con la quale sono stati avvisati dalla comunità terapeutica dove era ristretto ai domiciliari, che il 50enne si era allontanato senza alcuna autorizzazione. 

Gli uomini dell'Arma hanno quindi individuato ed arrestato l'evaso davanti ad un locale nel centro di Cassano

Pertanto, l’uomo che, dal maggio scorso, si trova sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in seguito all’ordinanza con la quale il gip di Castrovillari aveva sostituito quella precedente della detenzione in carcere, in quanto imputato per i reati d’incendio, maltrattamenti in famiglia ed estorsione, è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari presso la struttura dove si trova in cura in attesa di essere giudicato con rito direttissimo .

 

  • Published in Cronaca

Evade dai domiciliari, arrestato

Un cittadino extracomunitario, J.Y., di 21 anni è stato arrestato con l’accusa di evasione dai domiciliari.

In particolare, il giovane si è allontanato dal proprio domicilio dove era detenuto per reati di spaccio di sostanza stupefacente e furto ai danni di un esercizio commerciale.

Il 21enne è stato arrestato dai poliziotti della Questura di Cosenza, che l’hanno rintracciato in piazza Autolinee, nel capoluogo bruzio.

  • Published in Cronaca

Lasciano i domiciliari per andare in un terreno vicino a casa, due sorelle arrestate a Gerocarne

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno hanno eseguito controlli a carico di persone sottoposte a misura cautelare nel comune di Gerocarne.

In particolare, in contrada Torre, i militari hanno notato le sorelle Teresa e Viola Inzillo, arrestate nell’ambito dell’operazione “Black Widows” e sottoposte agli arresti domiciliari.

Sorprese in un terreno, di proprietà di terze persone, di fronte alla loro abitazione, le due sorelle sono state tratte in arresto per il reato d'evasione e poste nuovamente ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

  • Published in Cronaca

Lascia i domiciliari e tenta di estorcere denaro ad un professionista, arrestato

I carabinieri della Stazione di Roccella Jonica hanno arrestato in flagranza di reato A. P., 45 anni, del posto.

In particolare, l’uomo, che attualmente si trova in regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione, ieri mattina, dopo essere evaso si sarebbe recato presso lo studio di un professionista locale chiedendogli una non precisata somma di denaro e minacciandolo che in caso di diniego lo avrebbe fatto saltare in aria.

La vittima, terrorizzata, ha avvisato immediatamente i carabinieri della locale Stazione che hanno perlustrato palmo a palmo le vie del centro cittadino riuscendo nell’arco di pochi minuti a catturare il 45enne.

Durante le fasi della cattura A.P. avrebbe reagito, opponendo ferma resistenza, spintonando i militari e proferendo nei loro confronti frasi minacciose.

L’uomo è stato condotto presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza di convalida e dovrà rispondere di evasione, tentata estorsione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

  • Published in Cronaca

Evade dai domiciliari, arrestato

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto (Kr) hanno arrestato un 32enne del luogo, per evasione.

L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre circolava per le vie della città di Crotone, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Terminate le formalità di rito, l’arrestato è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

  • Published in Cronaca
Subscribe to this RSS feed