Giuliana Federico è la nuova coordinatrice regionale per la Calabria di Studenti per le libertà

Giuliana Federico, 24 anni, di Reggio Calabria è la nuova coordinatrice regionale per la Calabria di Studenti per le libertà, il movimento universitario ufficiale di Forza Italia giovani.

Già coordinatrice di Studenti per le libertà per le Università di Reggio Calabria, Federico è da sempre stata coinvolta in attività di associazionismo in diversi ambiti, oltre ad essere stata anche vice coordinatrice di Forza Italia giovani - Reggio Calabria.

Durante il corso di laurea triennale in Scienze economiche presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria ha svolto il ruolo di rappresentante in seno al Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza - economia e scienze sociali, ed è stata la referente del gruppo studentesco.

“Svolgerò il ruolo con tutto l’entusiasmo possibile condividendo tutte le esperienze pregresse ed in particolare quelle maturate in Forza Italia giovani. Accettando con grande orgoglio la nomina, mi impegnerò ad onorare al meglio il compito conferitomi da Paolo Lorelli, coordinatore nazionale di Studenti per le libertà che ringrazio, insieme al coordinatore della circoscrizione Sud Carlo Cristofaro, per la fiducia accordatami.

Non posso che ringraziare, tra gli altri, il mio predecessore Vincenzo Primerano che mi ha accompagnata supportandomi fin dall’inizio del mio percorso politico, rendendomi parte di Studenti per le libertà.

Ringrazio, inoltre, Marco Bestetti, coordinatore nazionale di Forza Italia giovani, Luigi De Rose coordinatore regionale di Forza Italia giovani Calabria e l’onorevole Francesco Cannizzaro coordinatore di Forza Italia per l’area Sud.

Infine, non per importanza, non posso che ringraziare la nostra lresidente Jole Santelli che, nel lontano 2014, col suo grande carisma, mi ha spinta ad entrare ancora giovanissima a far parte della grande famiglia di Forza Italia, ispirando ogni giorno il mio percorso.

Ci aspettano delle sfide importanti, tra cui quella del Consiglio nazionale degli Studenti universitari che si terrà nel prossimo mese di maggio. Siamo molto motivati e sono certa che faremo un ottimo risultato.”

Palmi, verso le comunali: Forza Italia si schiera con Barone

"Alle prossime elezioni amministrative Forza Italia sosterrà la candidatura del Dott. Giovanni Barone a sindaco della Città di Palmi, professionista serio ed autorevole oltre che grande conoscitore delle problematiche della nostra città. E’ arrivato il momento di fornire ai cittadini le risposte che, purtroppo, in questi cinque anni di amministrazione Ranuccio non sono arrivate. Insieme ai nostri alleati di centro-destra intendiamo costruire la Palmi del futuro con idee, programmi, progetti, prospettive di sviluppo, ambizione, entusiasmo e tanta concretezza.  Oggi ci troviamo in una condizione a dir poco storica che abbiamo atteso per decenni. Palmi esprime un consigliere regionale di maggioranza che ricopre anche il ruolo di presidente della Commissione permanente Riforme.
Questo è garanzia di un’attenzione diversa nei confronti della nostra città su obiettivi di vitale importanza. Dalla sanità, all’istruzione, alla questione rifiuti, alle infrastrutture, allo sviluppo e alla tutela delle nostre meravigliose coste, alla valorizzazione turistica quale opportunità di sviluppo sostenibile, alla tutela e alla salvaguardia delle nostre secolari tradizioni, come la Varia ad esempio. Dobbiamo rilanciare tematiche programmatiche fondamentali che sono state letteralmente cancellate dall’agenda politica cittadina con conseguenti ricadute devastanti sul piano sociale e occupazionale: Piano spiaggia, Psc e Piani attuativi, “questione” Marinella, cura e tutela del nostro Sant’Elia, sport e strutture sportive. Noi siamo pronti, io sono già a lavoro da mesi e sono convinto che l’asse che intendiamo instaurare tra Regione Calabria e Comune di Palmi e il nuovo sindaco Dott. Giovanni Barone ci consentirà di voltare definitivamente pagina, perché Palmi è la perla della Costa Viola e merita di essere valorizzata e tutelata".
 
Lo dichiara in una nota, il consigliere regionale calabrese di Forza Italia, Giuseppe Mattiani.

 

  • Published in Politica

Serra: Raffaela Ariganello nominata coordinatrice cittadina di Azzurro donna

L’assessore Raffaela Ariganello è stata nominata coordinatrice di Azzurro donna di Serra San Bruno. L’indicazione è stata formulata dalla coordinatrice regionale del movimento, Maria Josè Caligiuri in accordo con la coordinatrice nazionale Catia Polidori e d’intesa con il coordinatore regionale di Forza Italia Giuseppe Mangialavori.
 
“Questo incarico – ha commentato Ariganello – mi riempie di orgoglio e mi stimola, ancora di più, a lavorare per i più sani valori che devono essere alla base dell’impegno politico dei moderati e a diventare un punto di riferimento per il nostro comprensorio per coloro che si vogliono avvicinare a questa splendida realtà. Ringrazio per la fiducia accordata i vertici di Azzurro donna Catia Polidori, Maria Josè Caligiuri e Maria Grazia Pianura, persone straordinarie e sempre in prima fila nel processo di valorizzazione della donna quale fonte essenziale di vita, di energia e di idee per tutte le società. Un grande ringraziamento al senatore Giuseppe Mangialavori per la sua instancabile attività per la difesa e la promozione del territorio”.

 

  • Published in Politica

Mangialavori coordinatore regionale di Forza Italia, Franzè: “Momento saliente per il partito, le istanze dei cittadini saranno al primo posto”

“La nomina di Giuseppe Mangialavori a coordinatore regionale costituisce un momento saliente per il percorso di Forza Italia: la sua passione politica, la sua capacità di rappresentare il territorio interpretandone le istanze, la sua determinazione nell’incarnare i valori della moderazione e della democrazia consentiranno alla nostra compagine di crescere ulteriormente e di produrre delle azioni incisive a vantaggio dei cittadini”.

L’assessore al Comune di Serra San Bruno, Carmine Franzè manifesta soddisfazione per l’indicazione del senatore vibonese quale guida del partito azzurro e sostiene che “per Forza Italia si tratta di un’occasione di rilancio”.

“Il senatore Mangialavori - aggiunge Franzè – è un instancabile lavoratore, un valido professionista e un rappresentante istituzionale che fa politica con il solo scopo di portare benefici alla comunità. Tutto il centrodestra si gioverà della sua freschezza e della sua dinamicità e riuscirà ad esprimere un progetto politico-amministrativo condiviso nell’interesse della Calabria”.

Il serrese Giuseppe Ferragina nel gruppo di lavoro di Forza Italia per il Recovery plan

C’è anche il serrese Giuseppe Ferragina, nel gruppo di lavoro predisposto da Forza Italia per elaborare proposte in vista degli investimenti legati al Recovery plan.

Della squadra, che si articolerà in dipartimenti, fanno parte altri  giovani del Vibonese, come: Matteo Vitale, Fabio Signoretta, Giuseppe Mazzeo, Angela Pata, Nicola Tavella, Vincenzo Comerci, Giuseppe Mazzeo.

Il lavoro che gli azzurri andranno a produrre nelle prossime settimane servirà ad ottimizzare le risorse del Recovery plan che, per i giovani forzisti vibonesi, rappresenta “un’occasione irripetibile di fronte alla quale ogni partito, organizzazione ed ogni cittadino è chiamato a dare il proprio contributo”.

“ Grazie all’Europa – aggiungono - disporremo infatti di 209 miliardi, dei quali ben 82 di sovvenzioni a fondo perduto, per la ricostruzione post Covid-19. Come affermato dal presidente Berlusconi siamo di fronte al Piano Marshall del XXI secolo e l’apporto che siamo chiamati a dare deve andare nella direzione della fattiva costruzione di un programma concreto da realizzare”.

I giovani vibonesi che lavoreranno a stretto contatto con i colleghi del resto d’Italia, hanno rivolto un “particolare” ringraziamento “al coordinatore regionale che ha coinvolto i vari professionisti, studenti e attivisti presenti nel movimento giovanile”.

  • Published in Politica

Giannetta ribadisce la sua appartenenza a Forza Italia

“Il mio partito è Forza Italia e mi fanno abbastanza sorridere alcune ricostruzioni che mi collocano in quota Lega”.

Ad affermarlo, il Consigliere regionale Domenico Giannetta.

"Sono un componente storico di Forza Italia - ribadisce Giannetta - partito che ho scelto di rappresentare anche in Consiglio regionale e in Parlamento, prima di optare per la Regione Calabria. Si tratta di tentativi maldestri di disorientare la stampa e l’elettorato, la mia appartenenza politica non è in discussione. D’altronde - conclude - succede che chi teme l’avversario tenda a sparigliare le carte e metta in giro voci insussistenti. Sperando, poveri illusi, di indebolirlo”.

  • Published in Politica

Serra, Ciconte: "Zaffino e Ferragina sono gli unici candidati di Forza Italia" 

"In vista delle elezioni amministrative in programma il 20 e 21 settembre a Serra San Bruno, abbiamo deciso di investire sul futuro e, per farlo, abbiamo individuato Domenico Zaffino e Giuseppe Ferragina, uomini che incarnano quegli ideali e quei sentimenti che da sempre ci contraddistinguono. Persone qualificate, appassionante, limpide e cristalline, da sempre vicine al territorio e alla gente. Siamo fiduciosi che entrambi possano rappresentare quel cambiamento da sempre agognato dalla nostra comunità". 

È quanto scrive in una nota il vicecoordinatore provinciale di Forza Italia, Michele Ciconte.

"Forza Italia - prosegue il comunucato - ha investito su di loro e sul nostro futuro. Il nostro partito, radicato sul territorio, continuerà ad esserci e ad essere vicino alla gente. A scanso di equivoci, l'unica espressione sul territorio di Forza Italia - concordata e condivisa con il coordinatore provinciale, senatore Giuseppe Mangialavori - è rappresentata dalla candidatura di Domenico Zaffino e Giuseppe Ferragina alla carica di consigliere comunale nella lista “per Serra insieme”, con Biagio Figliucci candidato a sindaco".

"Biagio Figliucci - aggiunge Zaffino - oggi è la persona che meglio sintetizza il nostro modo di essere e fare politica, un professionista serio e capace. Non ci siamo svestiti della politica per abbracciare il mero civismo, abbiamo indossato l’abito delle idee e di un programma serio e fattibile per la nostra comunità". 

Serra: riapertura pronto soccorso, la soddisfazione di Forza Italia

“Quando la comunità si unisce (ed i rappresentanti istituzionali fanno sentire la loro voce nel silenzio e senza propaganda), chi è preposto a prendere le decisioni riflette e si apre ad ‘un ampio confronto’ facendo prevalere il buon senso e le necessità di recepire le istanze di un intero territorio”.

E’ quanto scrivono in una nota i componenti del circolo di Forza Italia di Serra San Bruno.

“Prendiamo atto- aggiungono gli azzurri -con viva soddisfazione, della nuova decisione dei dirigenti dell’Asp in merito al trasferimento degli anestesisti e la conseguente riapertura del Pronto soccorso dell’ospedale di Serra San Bruno. Ribadiamo una volta ancora, che questo è il momento della responsabilità e dell’unità, ed a questo ci limitiamo, rimanendo comunque vigili affinché i diritti della comunità in cui viviamo siano rispettati e garantiti”.

I forzisti serresi ringraziano: “il personale sanitario del ‘San Bruno’ che tra mille difficoltà e paure sta continuando a lavorare ed ai medici rianimatori che hanno dato la disponibilità ‘ad implementare la continuità assistenziale con ulteriori prestazioni e ore di straordinario’ pur di garantire il Pronto Soccorso a Serra San Bruno”.

Riconoscenza viene espressa, inoltre, all’indirizzo dei “commissari straordinari che amministrano il Comune ed a tutti gli attori politici che si sono esposti per questa causa, in particolare il senatore Mangialavori che, da noi interpellato nell’immediatezza della notizia, si è immediatamente attivato per una pronta soluzione”.

Subscribe to this RSS feed