Calabria, eletto il nuovo coordinamento regionale del Comitato infermieri dirigenti

“Valorizzare la professione infermieristica attraverso la promozione della ricerca scientifica e della formazione. Promuovere la progettazione, la sperimentazione e la verifica di modelli organizzativi innovativi, al fine di definire un management infermieristico altamente professionale e al passo coi tempi. Un management in grado, quindi, di governare la complessità dei moderni sistemi sanitari e, soprattutto, capace di cogliere e interpretare al meglio i nuovi bisogni di salute dei cittadini. Bisogni e necessità che cambiano repentinamente”.

Questi i principali obiettivi programmatici che il neo coordinatore regionale del Comitato Infermieri Dirigenti (CID), Maurizio Marchese, e i vice coordinatori, Simona Natalini e Teresa Scagliola, intendono perseguire nel corso del loro mandato quadriennale. L

’elezione, avvenuta alla presenza del presidente nazionale Bruno Cavaliere e del consigliere nazionale Pietro Lopez, è stata caratterizzata da un dibattito nel corso del quale sono state delineate le linee guida generali del nuovo CID Calabria che prevedono anche: “La promozione di rapporti collaborativi e di scambio con gli Ordini Professionali, le Università e le associazioni operanti sul territorio regionale, attraverso la stipula di atti formali, di protocolli d’intesa e convenzioni”.

Nei vari interventi che hanno caratterizzato l’assise regionale del CID Calabria è stato messo in risalto che i bisogni di salute della popolazione sono cambiati così come repentinamente è aumentata la complessità dei sistemi sanitari.

Pertanto, è sempre più necessaria una specializzazione manageriale per il governo delle strutture sanitarie.

È evidente la necessità di Infermieri Dirigenti preparati e formati a una nuova “governance” dell’Assistenza Infermieristica. Capaci, quindi, di proporre e condurre nuovi modelli organizzativi di cura, atti a rispondere a questi nuovi scenari.

Il programma del CID Calabria, per il prossimo quadriennio, parte dalla forte consapevolezza che gli Infermieri Dirigenti sono attori fondamentali e competenza “infungibile” nell’immediato futuro che vede la dirigenza infermieristica sempre più coinvolta a livello decisionale e strategico nei sistemi di governo sanitario”.

 

"Le competenze infermieristiche”, al centro di un evento organizzato dal Cives Vibo Valentia

Continua il percorso di crescita di Cives Vibo Valentia Odv, dopo aver ottenuto il riconoscimento ufficiale dalla Regione Calabria con l’iscrizione al registro delle associazioni di Protezione civile, adesso l’attenzione è rivolta all’organizzazione dell’evento Ecm Cives, che interessa tutte le professioni sanitarie, dal titolo “Le competenze infermieristiche: avanzate, specialistiche e acquisite”.

L’iniziativa, che ha ottenuto 14 crediti dall’Agenas, si avvale di relatori infermieri provenienti da tutto il territorio nazionale.

La manifestazione prenderà il via il 28 settembre prossimo, a partire dalle 14:00, presso la sala convegni del Sistema bibliotecario vibonese.

Nel corso della prima giornata, saranno affrontati  argomenti relativi a: Medical nurse center (Carmen Spatafora); Lo Shiatsu come terapia complementare (Rosa Maria Coda) ed Equipaggio Hems; operare sull’ala rotante (Luisa Pisano).

Nella giornata del 29, dalle 09:00 alle 19:00, si parlerà: del nuovo contratto Ccnl Sanità e delle professioni sanitarie (Silvia Fortunato); Aspetti e dilemmi etici nelle emergenze / urgenze ( Giustino Ciccone); La formazione universitaria alle competenze infermieristiche avanzate (Francesco Germini); Esperienzedi sviluppo delle competenze sul territorio: l’associazione “gli Argonauti” (Franca Macrì); La gestione del Picc team infermieristico (Marco Liporace); Le competenze infermieristiche: la gestione del dolore (Daniel Monardo Daniel) e L’infermiere forense (Angela Russo).

 

Corso sulle nuove competenze infermieristiche in programma a Vibo Valentia

“Nuove competenze infermieristiche:evoluzione o ritorno al passato?”. Questo l’argomento del corso organizzato dal Collegio provinciale di Vibo Valentia, per il prossimo 18 marzo.

All’incontro, che si svolgerà  presso l’hotel 501, prenderanno parte: il presidente Ipasvi Vibo Valentia Stefano Moscato; il direttore generale dell’ Asp di Vibo Valentia, Angela Caligiuri e la Presidente nazionale Ipasvi, Barbara Mangiacavalli che relazionerà sul nuovo Codice deontologico

Gli incontri saranno moderati da Maurizio Arena e Antonella Mignolo

 La partecipazione al corso è gratuita per 100 Infermieri e Infermieri Pediatrici iscritti al Collegio Ipasvi di Vibo Valentia. Le iscrizioni potranno essere effettuate, entro l’11marzo, mediante la compilazione del modulo disponibile all’indirizzo: http://www.ipasvivibovalentia.it/nuove-competenze-infermieristiche-evoluzione-o-ritorno-al-passato/

Lavoro: Il Regno Unito cerca 100 infermieri

La Kate Cowhig International Healthcare Recruitment, agenzia di reclutamento inglese, in collaborazione con il servizio EURES della Regione Calabria, è alla ricerca di 100 infermieri professionali, con e senza esperienza, da inserire, con contratto a tempo indeterminato, in varie strutture sanitarie del Regno Unito. Ai candidati è richiesta la Laurea in Scienze Infermieristiche, l'iscrizione all'albo professionale IPASVI e l'inglese di livello B1. Le Selezioni si svolgeranno, a Reggio Calabria, il 31 Marzo 2015 ed a Lamezia Terme l'1 Aprile 2015. Gli interessati in possesso dei requisiti richiesti possono candidarsi inviando un CV in inglese a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando in oggetto "Staff Nurse: interviews in Calabria"

 

 

ate Cowhig International Healthcare Recruitment  in collaborazione con il
Servizio di EURES della Regione Calabria, ricerca  100 Infermieri Professionali per il Regno Unito

Selezioni a Reggio Calabria – 31 Marzo 2015
Selezioni a Lamezia Terme – 01 Aprile 2015

La Kate Cowhig International Healthcare Recruitment, agenzia di reclutamento inglese, con sede anche in Irlanda, operante nel settore sanitario, cerca infermieri professionali , con e senza esperienza, da inserire in varie strutture, nursing home, ospedali privati e ospedali del NHS (Hospital Trust), nel Regno Unito.
Requisiti:
Laurea in Scienze Infermieristiche, l’iscrizione all’albo professionale IPASVI e inglese almeno B1

Contratto di Lavoro :
Contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Retribuzione :
Retribuzione annuale lorda min. 21.478 max 27.901 sterline (min. 29645.27 max 38510.70 euro circa), previsto l’alloggio per il primo mese

Gli interessati in possesso dei requisiti richiesti possono candidarsi inviando un CV in inglese a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e per conoscenza a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando in oggetto “Staff Nurse: interviews in Calabria”

- See more at: http://www.strill.it/calabria/2015/03/a-reggio-e-lamezia-selezione-per-infermieri-professionali-per-il-regno-unito/#sthash.8fjeaSWr.dpuf

ate Cowhig International Healthcare Recruitment  in collaborazione con il
Servizio di EURES della Regione Calabria, ricerca  100 Infermieri Professionali per il Regno Unito

Selezioni a Reggio Calabria – 31 Marzo 2015
Selezioni a Lamezia Terme – 01 Aprile 2015

La Kate Cowhig International Healthcare Recruitment, agenzia di reclutamento inglese, con sede anche in Irlanda, operante nel settore sanitario, cerca infermieri professionali , con e senza esperienza, da inserire in varie strutture, nursing home, ospedali privati e ospedali del NHS (Hospital Trust), nel Regno Unito.
Requisiti:
Laurea in Scienze Infermieristiche, l’iscrizione all’albo professionale IPASVI e inglese almeno B1

Contratto di Lavoro :
Contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Retribuzione :
Retribuzione annuale lorda min. 21.478 max 27.901 sterline (min. 29645.27 max 38510.70 euro circa), previsto l’alloggio per il primo mese

Gli interessati in possesso dei requisiti richiesti possono candidarsi inviando un CV in inglese a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e per conoscenza a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando in oggetto “Staff Nurse: interviews in Calabria”

- See more at: http://www.strill.it/calabria/2015/03/a-reggio-e-lamezia-selezione-per-infermieri-professionali-per-il-regno-unito/#sthash.8fjeaSWr.dpuf

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sottoscrivi questo feed RSS