Kaulonia Music Festival, sabato l'ensemble EquiVoci con il maestro Marco Berrini

Dopo la performance del duo Cogliano-Rachel, il Kaulonia music festival prosegue con lo spettacolo dell’ensemble EquiVoci, diretto dal direttore di coro Marco Berrini, in programma sabato 1 giugno alle ore 21.

Nato nel 2013, l’ensemble è formato da cantanti e cantori provenienti da differenti percorsi ed esperienze musicali in ambito corale, vocale e strumentale.

Nel 2015 la formazione ha partecipato al 6° Concorso polifonico corale nazionale del Lago Maggiore vincendo il 2° premio assoluto e il Premio speciale Feniarco per l’esecuzione del brano “Pater peccavi” di Duarte Lobo.

Il gruppo svolge un’intensa attività concertistica partecipando alle più prestigiose rassegne del settore.

Marco Berrini è tra i più attivi direttori di coro in Italia, svolge attività concertistica e discografica in Italia ed all’estero come direttore dell’Ars Cantica Choir & Consort.

Maestro sostituto direttore del Coro da Camera della Rai di Roma, ha collaborato con i cori dei teatri di Genova, Malaga e Siviglia e con l’Orchestra e Coro della Comunità di Madrid. 


La kermesse musicale cauloniese, organizzata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Caterina Belcastro, si avvale della collaborazione di Aama Calabria, associazione che da circa 40 anni opera nel campo della promozione e della ricerca musicale con competenza e professionalità.

  • Pubblicato in Cultura

Il grande jazz protagonista al Kaulonia music festival

Il grande jazz protagonista al Kaulonia music festival 2019. L’appuntamento è per sabato 13 aprile all’auditorium “Frammartino” (ore 21), con il live dei “Filagramma Jazz 6et ft Valentina Costa”, un progetto realizzato dall’omonima associazione di Filadelfia (VV) presieduta da Maria Rosa Capomolla.

Composto da ritmica più fiati, si avvale della presenza di musicisti con notevole esperienza nel settore: Vito Procopio (alto sax), Francesco Soldano (tenor sax), Francesco Gugliotta (baritone sax), Ferruccio Messinese (piano/direzione/arrangiamenti), Giuseppe Gugliotta (bass), Fabio Tropea (drums).

Coordinatore artistico dell’ensemble è il M. Francesco Gugliotta, poliedrico musicista che, dopo aver conseguito il diploma di oboe con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia, ha proseguitogli gli studi perfezionandosi sotto la guida del maestro Carlo Romano, I° oboe dell’Orchestra nazionale della Rai. Ha svolto e svolge attualmente un’intensa attività concertistica sia in diverse formazioni cameristiche che orchestrali, esibendosi sia in campo regionale che nazionale.

Per l'occasione l'ensemble sarà coadiuvato dalla splendida voce di Valentina Costa, artista catanzarese attiva in diversi progetti musicali.

La seconda stagione musicale realizzata dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Caterina Belcastro, si avvale della preziosa collaborazione di Ama Calabria, associazione che da circa 40 anni opera nel campo della promozione e della ricerca musicale con competenza e professionalità.

  • Pubblicato in Cultura

Al Kaulonia music festival va in scena "Verdi legge Verdi"

Appuntamento venerdì 15 marzo all’auditorium “Frammartino” di Caulonia Marina, dove, nell'ambito del Kaulonia music festival, andrà in scena lo spettacolo “Verdi legge Verdi” scritto, diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, accompagnato al pianoforte dal maestro giapponese Yuna Saito.

L'opera narra la vita romanzata del celebre compositore, interpretata da Finazzer Flory che, raccontando le tante sfaccettature e i lati straordinari della personalità del massimo operista italiano dell’Ottocento, permettere al pubblico di seguire le vicende di un uomo schivo che non amava gli onori e che considerava la sua opera più grande, non il suo ricco repertorio di melodramma, ma la costruzione a sue spese della casa di riposto per musicisti.

L’inizio dello spettacolo è fissato alle 21:00. Il costo del biglietto è di 10 euro, ridotto per i ragazzi dai 12 ai 18 anni.

  • Pubblicato in Cultura

Al via il Kaulonia music festival 2019, musica e teatro all'auditorium "Frammartino"

Dopo il successo dello scorso anno, torna il Kaulonia music festival.

La seconda stagione musicale sarà realizzata dall'amministrazione comunale all’Auditorium “Angelo Frammartino” di Caulonia Marina, con la collaborazione di Ama Calabria, associazione che da circa 40 anni opera nel campo della promozione e della ricerca musicale.

Saranno in totale 9 gli spettacoli in programma dal 12 febbraio al 27 dicembre, tra teatro e musica dal vivo.

Da Finazzer Flory, regista e interprete di una pièce su Verdi, al direttore di coro di fama mondiale Marco Berrini con l'ensamble EquiVoci passando per le espressioni musicali calabresi più fervide (Scordamaglia, Nigun Quartet, Filagramma jazz 6tet,  Maurizio Managò con la sua concert band).

A tenere a battesimo l’edizione 2019 il collettivo Generazione Disagio (12 febbraio, ore 21), in un cinico e spassoso gioco dell’oca sul disagio generazionale.

Varie prove e imprevisti faranno avanzare o indietreggiare i personaggi su un tabellone, anche grazie all’aiuto del pubblico dal vivo.

Lo spettacolo è record d’incassi al Torino Fringe Festival, nonchè premiato in varie rassegne (Roma Playfestival, bando Teatro Off Artificio e Giovani realtà del teatro).

L’obiettivo è quello di spalancare le porte alla cultura, con una significativa azione di promozione musicale ospitando e mettendo in risalto le eccellenti espressioni musicali del comprensorio e regionali, accanto a nomi noti del teatro e della musica italiana.

  • Pubblicato in Cultura

Kaulonia Music Festival, sabato il gran finale con l'orchestra giovanile di Laureana

Sabato 15 dicembre alle 21 l'Auditorium “Frammartino” di Caulonia Marina ospiterà l’ultimo appuntamento della stagione del Kaulonia music festival, la rassegna musicale promossa in collaborazione con Ama Calabria. Protagonista della serata l'Orchestra giovanile di Laureana di Borrello diretta dal maestro Maurizio Managò, con la partecipazione in qualità di solista del soprano Caterina Francese.

L'orchestra, fondata nel 2009, ha vinto numerosi primi premi assoluti nei principali concorsi nazionali e internazionali del settore. Ha collaborato con musicisti di fama internazionale tra cui Gabriele Cassone, Calogero Palermo, Steven Mead, V Fabrizio Meloni e Nello Salza ed è stata diretta da illustri direttori ospiti come Fulvio Creux, Lorenzo Pusceddu, André Waignein, Jan Van Der Roost e Riccardo Muti. Per i risultati raggiunti è considerata una delle principali orchestre i fiati della Calabria.

Maurizio Managò da anni è considerato una delle maggiori personalità a livello italiano nell'ambito delle orchestre di fiati. Fondatore e animatore di numerosi complessi ,ha tenuto più di 1300 concerti in Italia e all'estero collaborando con i più importanti solisti di strumenti a fiato a livello mondiale. 

  • Pubblicato in Cultura

Kaulonia Music Festival, sabato 5 maggio l'Ensemble Frascà in concerto

Dopo l’apprezzato concerto del maestro Nello Salza, al Kaulonia Music Festival è il turno dell’Ensemble Frascà.

Il concerto, in programma sabato 5 maggio alle 21 all’auditorium “Frammartino”, prevede l’esecuzione di brani musicali costruiti su testi poetici di svariate epoche, che, come i petali di una rosa, ognuno diverso e riconoscibile nel suo valore identitario, si riuniscono a formare un fiore dalla bella struttura e dal profumo intenso, “Come una Rosa”.

Lo stile della scrittura si lascia influenzare di volta in volta dalla “sonorità” dei testi, evocando atmosfere, che senza citare, ricordano il neoclassicismo, il tango, il jazz, la musica etnica, il minimalismo, il destrutturalismo elettronico.

Non una colonna sonora, bensì, una ricerca di contatto sonoro tra il valore semantico del testo e il potere emozionale della musica. Il tutto sotto la direzione di Carlo Frascà, musicista e compositore roccellese.

Con lui sul palco cauloniese anche Paola Agrippa, voce aggiunta solista del Tve Torino Vocal Ensemble, Maria Antonietta Cristarella, attrice e regista, e la violinista Angelina Perrotta.

 

  • Pubblicato in Cultura

Al via il Kaulonia Music Festival 2018

Prende il via il Kaulonia Music Festival 2018, la prima stagione musicale realizzata nel nuovo Auditorium “Casa della Pace Angelo Frammartino” con la preziosa collaborazione dell’A.M.A. Calabria; associazione che da circa 40 anni opera nel campo della promozione e della ricerca musicale.

"La prima edizione del Kaulonia Music Festival 2018 - si legge in una nota dell'amministrazione comunale - è il miglior modo per dare un volto al nuovo Auditorium che continuerà a profondere soavi note, dopo i concerti di Fabio Macagnino, di Mimmo Cavallaro, degli Alfa Time e dell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria. L’obiettivo è quello di spalancare le porte alla cultura, con una significativa azione di promozione musicale ospitando e mettendo in risalto le eccellenti espressioni musicali del comprensorio (Arya Sextet, Sound Trip, Ensemble Frascà), regionali (Valentina Costa jazz noir trio, Ensemble e coro Torre Franca diretto dal Maestro Martin Palmeri) accanto a grandi nomi del panorama musicale italiano (Nello Salza, la tromba del cinema italiano). Si parte con una farsa carnevalesca in due atti messa in scena dall’Associazione teatrale Amici Felici, domenica 11 febbraio. Per favorire la diffusione della cultura musicale l’Amministrazione ha deciso di offrire questi appuntamenti ad un costo accessibile a tutti, rendendo piacevole trascorrere le serate nella Casa della Pace. Sarà l’inizio - conclude la nota - di una stagione nuova per Caulonia e per i caulonesi".

 

  • Pubblicato in Cultura
Sottoscrivi questo feed RSS