Seguici su Facebook

Maxi piantagione di cannabis scoperta in Calabria, sequestrate 10 mila piante

Una piantagione, composta da oltre 10 mila piante di cannabis, è stata scoperta dai carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro, dello Squadrone eliportato Cacciatori e del Nucleo cinofili di Vibo Valentia.

La coltivazione è stata individuata in un vivaio a Sellia Marina, nel Catanzarese.

Durante l’operazione, denominata “Oro verde”, i  militari hanno arrestato un 54enne del luogo, accusato del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Le piante di cannabis sequestrate, secondo una stima dei carabinieri, avrebbero fruttato un guadagno di nove milioni di euro.

Fermato per un controllo viene trovato in possesso di 7 Kg di marijuana, arrestato

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto (Kr) hanno arrestato un 53enne di Botricello, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i militari, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato e perquisito un furgone, nel quale hanno rinvenuto tre buste di plastica con all'interno sette chilogrammi di marijuana.

Pertanto, il conducente del mezzo è stato arrestato e tradotto nella casa circondariale di Crotone.

Marijuana a casa, due giovani nei guai

Un 22enne arrestato ed un altro denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

È successo a San Giovanni in Fiore (Cs), dove, durante una perquisizione domiciliare nella stanza di un ragazzo, i militari della locale Stazione (Cs) hanno rinvenuto 250 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 1.430 euro in banconote di vario taglio.

Pertanto, il giovane è stato dichiarato in arresto e su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura di Cosenza, è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Nel corso di un’altra perquisizione domiciliare, eseguita sempre nella città florense, i carabinieri hanno denunciato a piede libero un altro 22enne trovato in possesso di 15 grammi di marijuana.

Nel medesimo servizio sono stati segnalati quali assuntori alla Prefettura di Cosenza, altri 5 giovani trovati in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

In auto con 440 grammi di marijuana, arrestati

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto (Kr) hanno arrestato un 29enne ed un 28enne, entrambi di Cutro, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, dopo essere stati fermati per un controllo mentre viaggiavano in auto, i due sono stati perquisiti e trovati in possesso di 440 grammi di marijuana.

Una volta arrestati, i due, al termine delle formalità di rito, sono stati sottoposti ai domiciliari. 

  • Pubblicato in Cronaca

Alla vista dei carabinieri lanciano cocaina e marijuana dalla finestra, denunciati

I carabinieri hanno denunciato a piede libero quattro persone di San Demetrio Corone (Cs), di età compresa fra i 30 e i 18 anni, ipotizzando a loro carico il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In particolare, durante un controllo a casa della nonna di un 18enne, i militari della locale Stazione hanno rinvenuto una dose di marijuana addosso ad uno dei presenti. 

Dopo aver scoperto, sul balcone, un vaso con altra marijuana, gli uomini dell'Arma hanno trovato, in un tavolino del soggiorno, materiale per il confezionamento, la pesatura ed il taglio dello stupefacente.

Infine, i carabinieri hanno recuperato altri 5 grammi di marijuana, 2 di cocaina ed uno spinello già preparato, che i quattro avrebbero lanciato dal balcone alla loro vista.

I quattro, oltre ad essere stati denunciati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle norme anticontagio.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Marijuana in cucina, manette per un 46enne

I carabinieri della Stazione di Cinquefrondi (Rc) hanno arrestato in flagranza A.C., 46 anni, del luogo, perchè trovato in possesso di poco meno di 120 grammi di marijuana.

In particolare, durante una perquisizione a casa dell’uomo, i militari hanno rinvenuto, nascosto in cucina, un sacchetto in cellophane con 115 grammi di marijuana.

Altri due grammi della stessa sostanza sono stati trovati, invece, in un pacchetto di sigarette.

Per il 46enne è quindi scattato l'arresto con l'accusa di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Al termine delle formalità di rito, A.C. è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida, all’esito del quale il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora a Cinquefrondi con divieto d'uscita in orario notturno. 

Marijuana nascosta in un mobile, manette per un 26enne

È stato sorpreso in casa con quasi 150 grammi di marijuana; per questo motivo i carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Reggio Calabria, supportati dai colleghi delle Api (Aliquote primo intervento), hanno arrestato Gionatan Marco Sulas, di 26 anni.

In particolare, durante una perquisizione eseguita a casa del giovane, i militari hanno rinvenuto in un mobile: 150 grammi di marijuana, 350 euro, materiale per il confezionamento della droga ed un bilancino di precisione.

Lo stupefacente sequestrato sarà inviato al Ris di Messina, per essere sottoposto alle analisi tossicologiche del caso.

Per Sulas, invece, sono scattate le manette, con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Una volta ultimante le formalità di rito, il 26enne è stato posto ai domiciliari.

Infine, in seguito al giudizio direttissimo, a carico del giovane è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

  • Pubblicato in Cronaca

Beccato con oltre mezzo chilo di marijuana, 20enne finisce nei guai

I poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano hanno tratto in arresto  B. M., di 20 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante un’attività di controllo, gli agenti hanno notato il giovane che, alla loro vista, avrebbe cercato di disfarsi di un vasetto contenente una piantina di marijuana.

E’ seguita, quindi, una perquisizione a casa del ragazzo, durante la quale sono state rinvenute altre tre piantine di marijuana, oltre 150 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e tre dosi già confezionate.

Infine, il ventenne ha indicato ai poliziotti un nascondiglio nel quale sono stati trovati altri 270 grammi di marijuana.

Per M.B. è quindi scattato l’arresto.

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS