Cerca di corrompere i carabinieri che l’hanno sorpreso con 5 grammi di marijuana, arrestato

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) hanno arrestato un 59enne per istigazione alla corruzione e denunciato in stato di libertà un 39enne per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

In particolare, nel corso di un normale controllo effettuato lungo la Ss 107, i due uomini sono stati trovati in possesso, il primo di 5 grammi di marijuana e di capi di vestiario contraffatti ed il secondo di un coltello a serramanico.

Il 59enne, nel corso dei controlli, avrebbe tentato di corrompere i carabinieri, offrendogli duemila euro, per indurli a “chiudere un occhio”, ma è stato immediatamente arrestato e, come disposto dal p.m. della Procura della Repubblica di Crotone, tradotto presso la casa circondariale di Crotone.

  • Pubblicato in Cronaca

In auto con 5 chili di marijuana, arrestato

Un 37enne è stato arrestato a Cirò Marina, dopo essere stato trovato in possesso di cinque chili di marijuana.

L’arresto è avvenuto ieri sera, quando i carabinieri dell’Aliquota radiomobile hanno controllo l’uomo che si trovava in sosta nella sua in auto, nel parcheggio di un distributore di carburante lungo la Ss 106.

Dopo aver effettuato le verifiche di routine, i militari hanno deciso di perquisire il veicolo, rinvenendo un sacco di plastica nero con all’interno cinque chili di marijuana.

Una volta sequestrato lo stupefacente , i militari hanno arrestato il 37enne, il quale, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Crotone

  • Pubblicato in Cronaca

Cocaina e marijuana tra le lenzuola, arrestato un 40enne

I carabinieri della Stazione di Camigliatello Silano (Cs), con l’ausilio di un’unità cinofila dello Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto un 40enne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione è scattata nella mattinata di ieri, quando i militari hanno eseguito una perquisizione a casa dell’uomo già sottoposto ai domiciliari in seguito ad un precedente arresto avvenuto ad agosto scorso.

Durante l’attività, grazie al fiuto del pastore tedesco Hero, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto tra le lenzuola del letto, 11 grammi di cocaina e 20 grammi di marijuana.

Il 40enne è stato quindi arrestato in attesa dell’udienza di convalida.

  • Pubblicato in Cronaca

Droga, arrestato un barman

I poliziotti del Commissariato di Corigliano – Rossano (Cs) hanno arrestato un 26enne, F.N.A., con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

In particolare, il giovane è stato sorpreso nel bar in cui lavorava, con diverse dosi di cocaina.

Durante la successiva perquisizione nel locale, gli agenti hanno trovato marijuana, materiale per il confezionamento dello stupefacente ed una cospicua somma di danaro di cui il ragazzo non avrebbe saputo giustificare la provenienza.

Il 26enne è strato, quindi, arrestato e posto ai domiciliari.

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpreso a spacciare marijuana, arrestato

I poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano (Cs) hanno tratto in arresto un rossanese, U.A., 31 anni, per i reati di detenzione e spaccio di marijuana.

L'uomo è stato notato a bordo di una moto,  mentre cedeva un involucro con marijuana ad un cittadino extracomunitario.

Durante la successiva perquisizione cui sono stati sottoposti i due, il rossanese è stato trovato in possesso di altri quattro involucri della stessa sostanza.

Infine, altri 20 grammi del medesimo stupefacente, materiale per il confezionamento della droga ed alcune banconote di vario taglio, sono stati rinvenuti durante la perquisizione eseguita a casa di U.A..

 

In casa con 340 grammi di marijuana, arrestato

I poliziotti del Commissariato di Corigliano – Rossano (Cs) hanno arrestato, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, un incensurato, A.M., di 23 anni.

In particolare, il giovane, durante una perquisizione effettuata nella sua casa, nella frazione Schiavonea del comune di Corigliano Rossano, è stato trovato in possesso di 340 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il 23enne è stato, quindi, arrestato e posto ai domiciliari.

In auto con 140 grammi di marijuana, 23enne finisce nei guai

I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina (Kr) hanno arrestato un 23enne e denunciato in stato di libertà un 19enne.

In particolare, i due giovani viaggiavano a bordo di una Smart, quando sono stati fermati e perquisiti dai militari.

Durante il controllo, il 23enne è stato trovato in possesso di 140 grammi di marijuana, 150 euro in banconote di vario taglio e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Nell’auto è stato trovato, invece, un bastone di legno.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Coltello in tasca e marijuana nello zaino, manette per un 20enne

Un 20enne originario di Massalengo, nel Lodigiano, è stato arrestato dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, per detenzione di sostanze stupefacenti e porto abusivo d’arma.

In particolare, il giovane, peraltro già destinatario di un avviso orale emesso dal Questore di Lodi, è stato notato nei pressi della stazione ferroviaria di Villa San Giovanni (Rc), mentre si dirigeva, dopo essere sceso da un treno proveniente da Milano, verso gli imbarcaderi per la Sicilia.

Il 20enne è stato quindi fermato per un controllo, cui è seguita una perquisizione, durante la quale i finanzieri lo hanno trovato in possesso di un coltello a scatto e di  48,3 grammi di marijuana.

Al termine delle operazioni, eseguite con l’ausilio del cane antidroga “Edin”, i militari hanno arrestato il viaggiatore per la violazione della normativa in materia di stupefacenti e per il possesso di armi illecite.

All’indagato è stata contestata anche una sanzione amministrativa per il mancato rispetto del divieto di spostamento, consentito, in relazione all’emergenza sanitaria, soltanto per motivi di salute, lavoro e in casi di urgenza e necessità.

Sottoscrivi questo feed RSS