Serra: tre piante di marijuana in camera da letto, 23enne finisce nei guai

Produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. Queste le accuse con le quali un ragazzo di 23 anni è stato denunciato a Serra San Bruno dai poliziotti del locale Commissariato.

In particolare, il giovane è stato fermato e sottoposto a perquisizione durante un posto di controllo. Gli agenti hanno, quindi, deciso di estendere l’attività  anche  all’abitazione  del 23enne, nella cui camera da letto hanno rinvenuto tre piantine di marijuana coltivate in altrettanti vasi di plastica e riscaldate da una lampada. Inoltre, in uno zainetto sono stati trovati un bilancino di precisione, un tirapugni e un grinder.

Per tale motivo, il 23enne è stato denunciato anche per il reato di porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

  • Published in Cronaca

Marijuana e cocaina, manette per un insospettabile bracciante agricolo

Un bracciante agricolo, E.C., di 25 anni è stato arrestato dalla polizia a Rossano (Cs), con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

L’arresto è avvenuto a un posto di controllo, dove il giovane è stato fermato  al  volante di un’auto nella quale sono stati rinvenuti 111 grammi di marijuana e un coltello a serramanico.

E’ seguita, quindi, una perquisizione a casa del 25enne, dove sono stati trovati 5,5 grammi di cocaina e una serra indoor perfettamente funzionante, completa di sistemi di ventilazione e irrigazione monitorata da un sistema di controllo dell’umidità di ultima generazione.

Pertanto E.C. è stato tratto in arresto in flagranza, per il  reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, è stato posto ai domiciliari in attesa del rito per direttissima.

  • Published in Cronaca

Serra: marijuana in casa, manette per un 52enne

Nella giornata di ieri, i poliziotti del locale Commissariato hanno arrestato un cinquantaduenne di Serra San Bruno, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante una perquisizione eseguita a casa dell’uomo con l'ausilio delle unità cinofile della Questura di Vibo Valentia, gli agenti hanno trovato 114 grammi di marijuana divisa in dosi, alcuni bilancini di precisione e diversi contenitori di plastica utilizzati per il confezionamento della droga.

Pertanto, d’intesa con il pubblico ministero della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, l’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliare.  

Sorpresi a trasportare e lavorare marijuana, arrestati

Nel corso di un’attività di controllo condotta congiuntamente nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nipaaf (Nucleo di polizia ambientale agroalimentare forestale) di Reggio Calabria e della Tenenza di Rosarno hanno sorpreso in flagranza di reato un ventinovenne di Taurianova, in una zona rurale di Rosarno (Rc), alla guida di un furgone carico di canapa indiana appena raccolta.

Nell’ambito degli stessi controlli, alcuni giorni dopo è stato individuato, nel comune di Candidoni, un casolare usato per la lavorazione della canapa, con tutte le attrezzature necessarie per selezionare, essiccare e confezionare “l’erba”. Gli appostamenti posti in essere dai militari dell’Arma nei pressi del casolare, ubicato in un podere recintato e chiuso da un cancello, hanno permesso l’arresto in flagranza di reato di tre persone, tutte di Rosarno, accusate di essere responsabili della lavorazione dei circa 70 chili di marijuana rinvenuti nell'immobile.

Dopo aver arrestato e condotto in carcere i tre uomini, i militari hanno sequestrato il casolare.

Droga in auto, manette per un 28enne

Un 28enne del luogo è stato arrestato ieri sera a Taurianova (Rc), con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, il giovane è stato fermato dai Carabinieri mentre si trovava al volante della sua auto. Durante il controllo, il cane “Black” del Nucleo cinofili dello squadrone eliportato “Cacciatori Calabria” ha fiutato la presenza di droga. E’ scattata quindi la perquisizione del veicolo, nel corso della quale sono stati rinvenuti 135 grammi di marijuana.

Inevitabile, quindi, l’arresto del 28enne.

  • Published in Cronaca

Marijuana nascosta in auto e nella lavatrice, due arresti

Due persone, di 57 e 44 anni, sono state arrestate dai Carabinieri a GioiaTauro (Rc), con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

I due sono stati fermati ad un posto di controllo sulla Ss 111, mentre si trovavano a bordo di un’auto di grossa cilindrata nella quale, nascosta dietro i sedili, è stata rinvenuta una busta con 2,5 chili di marijuana.

Dopo averli accompagnati in caserma, i militari hanno perquisito le abitazioni dei fermati. In particolare, a casa del 57 enne, hanno trovato, occultata dietro il cestello della lavatrice, un’altra busta di plastica con poco meno di 3,5 chili di marijuana.

Pertanto, al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Palmi.

Nascondeva 130 grammi di marijuana in casa, arrestato

Un 35enne, G.G., è stato arrestato a Bisignano (Cs), con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’arresto è avvenuto nel corso di una perquisizione a casa dell’uomo, dove i Carabinieri, grazie al fiuto di “Collins” – un pastore tedesco in servizio presso il Nucleo cinofili di Vibo Valentia - hanno rinvenuto 130 grammi di marijuana, materiale destinato al confezionamento della droga e alcuni bilancini di precisione.

G.G., dopo l’arresto, è stato posto ai domiciliari.

  • Published in Cronaca

Sorpreso a nascondere 90 grammi di droga in un muro, arrestato

Un 21enne, E.M., è stato arrestato a Crotone con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il giovane è stato notato dagli agenti della Squadra Mobile mentre nascondeva un sacchetto con oltre 90 grammi di marijuana nell’intercapedine ricavata nel muro di un immobile.

Una volta bloccato, il ragazzo è stato tratto in arresto.

  • Published in Cronaca
Subscribe to this RSS feed