Giallo dei fratelli vibonesi scomparsi in Sardegna, in campo i cani molecolari

Mistero sempre più fitto intorno alla scomparsa di Davide e Michele Mirabello, i due fratelli di San Gregorio d'Ippona (Vv) di cui non si hanno notizie da domenica scorsa. 
 
I due sono spariti da Dolianova, in provincia di Cagliari, nelle cui campagne è stata trovata l'auto bruciata di Davide.
 
A rendere ancora più inquietante la vicenda, le tracce di sangue rinvenute non lontano dall’abitazione di uno dei due fratelli.
 
I due vibonesi si sono trasferiti in Sardegna, dopo che uno di loro ha intrapreso una relazione sentimentale con una donna del luogo.
 
La sorella dei due, Eleonora, ha raccontato all'Unione Sarda che "Intorno alle 15,30 di domenica, Davide è uscito di casa con la sua macchina. Al rientro è passato davanti alla casa di un signore col quale da tempo non correva buon sangue". Una serie di litigi, il cane di Davide fatto ritrovare ammazzato davanti alla porta di casa, accuse reciproche, denunce e controdenunce. "Questo signore, al passaggio di Davide, domenica pomeriggio, ha sputato per terra in segno di disprezzo. Mio fratello ha chiamato Massimiliano che è subito uscito di casa per raggiungerlo. Questo è quanto mi ha raccontato la compagna di Massimiliano", dice tra le lacrime Eleonora. Da quel momento non si è saputo più nulla dei due giovani. "Abbiamo provato a chiamare sul cellulare di Davide ma risultava spento". E Massimiliano? "Lui l'aveva lasciato a casa".
 
Intanto oggi sono proseguite le ricerche, con i carabinieri che hanno messo in campo anche i cani molecolari.
  • Pubblicato in Cronaca

Meteo: temporale in arrivo sulle Serre, ecco quando

Il primo fine settimana dell'autunno astronomico porterà nubifragi su Calabria, Sicilia e Sardegna. Secondo le previsioni formulate dagli esperti de ilmeteo.it, nel pomeriggio di oggi le prime piogge interesseranno la Sicilia orientale. A partire da domani e fino a domenica, invece, "l'alta pressione delle Azzorre tenterà di conquistare il Paese, e nel frattempo una bassa pressione Nordafricana interesserà le due isole maggiori e parte della Calabria". Per la giornata di sabato, le precipitazioni dovrebbero interessare "il Cuneese e Torinese, il Reatino, la Sardegna, la Sicilia centro-orientale e il Reggino, anche con fenomeni temporaleschi". Domenica la situazione peggiorerà soprattutto al sud. " Temporali diffusi", con possibili nubifragi e locali grandinate, sono previsti, infatti, nel Reggino, in Sicilia e Sardegna centrale e meridionale. Sulle Serre le piogge dovrebbero fare la loro comparsa a partire dal primo pomeriggio di domani. Deboli precipitazioni anche nella giornata di domenica, mentre intorno alle 17 di lunedì dovrebbe abbattersi un vero e proprio temporale. Il sole ritornerà a splendere a partire da martedì 27.

Legano un petardo al collo di un gabbiano e lo fanno esplodere in volo

Un gesto crudele e senza senso quello compiuto da alcuni pescatori che, dopo aver catturato un gabbiano gli hanno legato un petardo attorno al collo e lo hanno fatto esplodere in volo. La sequenza del brutale gesto e` stata immortalata in un video senza data postato su Facebook da un uomo residente a Thiesi in provincia di Sassari. Il filmato, che ha ricevuto oltre 5 mila condivisioni, dovrebbe essere stato girato al largo della costa sarda. Nonostante nelle immagini non si vedano i volti dei responsabili del gesto, le forze dell'ordine stanno cercando di risalire alla loro identita`.

Sottoscrivi questo feed RSS