Lettere di sangue, il nuovo romanzo di Ulderico Nisticò presentato a Vibo Valentia

Lettere di sangue (Tabula Fati editore). Questo il titolo della nuova fatica letteraria di Ulderico Nisticò presentata, a partire dalle 18 di oggi, nella cornice di Palazzo Gagliardi, a Vibo Valentia.

L’appuntamento – che rientra nell’ambito dell’VIII edizione dell’iniziativa “Un libro al mese - Visti da vicino” – sarà introdotto dal presidente dell’Associazione “L’isola che non c’è”, Concetta Marzano. Seguirà la presentazione dell’imprenditrice Costanza Chindamo.

A seguire, l’autore  illustrerà  il suo romanzo storico scritto con taglio orgogliosamente “politicamente scorretto”. Nel volume, ambientato sull’Appennino bolognese,  sono tratteggiate, ciascuna per un istante, molte e diverse figure umane. Leggendolo, sarà possibile, come in un film, veder scorrere uomini e donne che trascinano sulle spalle il fardello di un passato, per loro, mai del tutto passato.

  • Published in Cultura
Subscribe to this RSS feed