Terremoto di magnitudo 3.4 al largo della costa calabrese

Un terremoto di magnitudo 3.4 della scala Richter è stato registrato intorno alle 12.01 di oggi, al largo della costa calabrese.

I sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato l’epicentro in un tratto del mar Tirreno compreso tra Paola ed Amantea, nel Cosentino.

L’ipocentro è stato individuato ad una profondità di  293 chilometri.

Non si segnalano danni.

  • Pubblicato in Cronaca

Scossa di terremoto nel Soveratese

Un terremoto di magnitudo 2.7 è stato registrato poco dopo le 5.01 di questa mattina, al largo della costa jonica catanzarese.

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato l'ipocentro ad una profondità di 36 chilometri.

I comuni più vicini all'area in cui è stato individuato l'epicentro sono: Stalettì, Soverato, Squillace, Montauro e Gasperina.

Non sono stati segnalati danni.

Si tratta del secondo terremoto registrato nella stessa area, a distanza di poco più di ventiquattr'ore.

Nella notte a cavallo tra ieri e l'altro ieri, infatti, era stato rilevato un sisma di magnitudo 2.2.

  • Pubblicato in Cronaca

Lieve scossa di terremoto nel Vibonese

Un terremoto di magnitudo 2.7 è stato registrato alle 12.58 di oggi, a Filadelfia, nel Vibonese.

I sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato l’ipocentro ad una profondità di 11 chilometri.

La scossa, ancorché avvertita dalla popolazione, non ha provocato danni.

  • Pubblicato in Cronaca

Scossa di terremoto in Calabria

Un terremoto di magnitudo 2.2 è stato registrato poco dopo le 3.32 della notte scorsa, al largo della costa jonica catanzarese.

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato l'ipocentro ad una profondità di 34 chilometri.

I comuni più vicini all'area in cui è stato individuato l'epicentro sono: Stalettì, Soverato, Squillace, Montauro e Sellia Marina.

Non sono stati segnalati danni.

  • Pubblicato in Cronaca

Scossa di terremoto in Calabria

Un terremoto di magnitudo 3.2 è stato registrato poco dopo le 4 della notte scorsa, al largo della costa tirrenica vibonese.

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato l'ipocentro ad una profondità di 50 chilometri.

I comuni più vicini all'area in cui è stato individuato l'epicentro sono: Tropea, Parghelia, Drapia, Zaccanopoli e Zambrone

  • Pubblicato in Cronaca

Doppia scossa di terremoto in Calabria

Due scosse di terremoto sono state registrate al largo della costa tirrenica calabrese. 

La prima, di magnitudo 3.2 della scala Richter, è stata rilevata alle 3.56 della notte scorsa non lontano da Scalea.

Alle 5.24, i sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno localizzato un secondo evento, di magnitudo 2.0,  in un tratto di mare compreso tra Palmi e Gioia Tauro.

  • Pubblicato in Cronaca

Continua lo sciame sismico in Calabria, altre scosse nel pomeriggio

La terra ha continuato a tremare per tutto il giorno al largo della costa crotonese.

Allo sciame sismico di questa mattina (Per leggere la notizia clicca qui), sono seguiti ulteriori eventi.

In particolare, alle 16.18 è stato registrato un sisma di magnitudo 3.9, seguito mezz'ora dopo da un altro terremoto di magnitudo 3.1.

I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia sono entrati nuovamente in azione alle 21.54, quando è stata rilevata una scossa di magnitudo 3.3.

Peraltro, un altro terremoto di magnitudo 2.0 era stato localizzato alle 14.41 a Cardinale, nelle Preserre catanzaresi

  • Pubblicato in Cronaca

Sciame sismico in Calabria, 14 scosse in 4 ore

Quattordici scosse di terremoto, in poco più di quattro ore, hanno interessato la costa crotonese, a ridosso della città pitagorica.

La prima, di magnitudo 3.3, è stata registrata dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 5.13.

Pochi minuti dopo, alle 5.52, a 23 chilometri di profondità è stata localizzata la scossa più violenta, di magnitudo 3.8.

La terra ha poi continuato a tremare con una serie di scosse che si sono succedute in rapida successione.

L’ultimo evento, di magnitudo 1.9, è stato rilevato alle 9.33.

Sottoscrivi questo feed RSS