Uomo investito da un treno in Calabria: è in gravi condizioni

Un uomo è stato travolto da un treno nel primo pomeriggio di oggi. Nell'impatto ha riportato gravi ferite ed è stato trasportato all'ospedale di Locri. il quadro clinico al momento appare critico. Il 79enne G.S. era intento ad attraversare i binari nel cuore di Siderno quando è stato investito da un convoglio che procedeva in direzione sud. Dai primi elementi raccolti pare che il macchinista, resosi conto del pericolo, abbia cercato di rallentare e limitare per quanto possibile la velocità. Disagi si sono registrati alla circolazione ferroviaria, rientrata nei canoni della regolarità un paio d'ore più tardi. 

Mucca investita da un treno: circolazione ferroviaria interrotta

Per oltre un'ora, a partire dalle 11:15 di oggi, il transito dei treni è stato interrotto lungo la linea ferroviaria che collega Sibari a Crotone. La circolazione è tornata nella normalità alle 12:30. Trenitalia ha comunicato che i problemi sono stati creati da una mucca travolta dall'Intercity 559 partito da Taranto e diretto a Reggio Calabria. L'incidente è avvenuto nel tratto compreso fra Crucoli e Cirò in provincia di Crotone. Nessuna conseguenza per i viaggiatori che si trovavano a bordo e costretti a scendere per prendere posto sul Regionale 3727 in direzione Catanzaro. Da lì hanno poi raggiunto la città dello Stretto grazie ad un pullman messo a disposizione da Trenitalia. Il danneggiamento è costato un'ora di ritardo al treno coinvolto nell'impatto ed arrivato alla stazione di Cirò più di sessanta minuti dopo l'orario previsto. Altri due Regionali, a causa di quanto accaduto, hanno subito notevoli rallentamenti. 

Travolto da un treno perde una gamba

Un uomo di 45 anni ha perso una gamba dopo essere stato investito da un treno. Il fatto è accaduto nella stazione d'Ardore dove la vittima è stata travolta da un treno regionale proveniente da Reggio Calabria e diretto a Roccella Ionica. Per i carabinieri, che hanno avviato le indagini, non si tratterebbe di un tentativo di suicidio.

Sottoscrivi questo feed RSS