Violazione norme antiCovid: chiusi due locali, sanzionati clienti e titolari

Due locali chiusi e diverse sanzioni. Questo l’esito di un controllo finalizzato alla verifica del rispetto delle norme anti contagio nella Piana di Gioia Tauro (Rc).

In particolare, a Rosarno, i Carabinieri della locale Tenenza hanno disposto la chiusura per cinque giorni di un locale in cui sarebbero state violate le disposizione in materia di contrasto al Covid. Inoltre, il titolare dell’esercizio è stato sanzionato per lo stesso motivo, con una multa da 400 euro.

In un’altra attività di controllo, i militari hanno denunciato in stato di libertà, un cittadino della Costa d’Avorio sorpreso senza passaporto.

A Laureana di Borrello, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno contestato una sanzione da 400 euro, al titolare di un circolo nel quale è stato individuato un gruppo di persone, nonostante il divieto di apertura imposto dalla normativa vigente.

Anche in questo caso, è stata disposta la chiusura temporanea del locale, mentre cinque avventori ritenuti responsabili di non aver mantenuto il distanziamento sociale e non aver utilizzato i dispositivi di protezione individuale, sono stati sanzionati con una multa da 400 euro ciascuno.  

 

  • Pubblicato in Cronaca

Sorpresi mangiare e bere in un circolo, sanzionati

Cinquefrondi  - I Carabinieri della Stazione di Cinquefrondi hanno sospeso un l’attività di un circolo ricreativo del luogo, per violazione delle norme anti contagio.

In particolare, i militari, durante un servizio di controllo nel locale, hanno sorpreso 16 persone intente a consumare bevande e alimenti, in evidente contrasto con le misure in vigore per contenere la diffusione dell’epidemia da coronavirus.

Gli avventori, dopo essere stati identificati, sono stati sanzionati con multe per complessivi 6.400 euro.

  • Pubblicato in Cronaca
Sottoscrivi questo feed RSS