Redazione

Redazione

URL del sito web:

Serra, sospeso il servizio di raccolta dei rifiuti indifferenziati

"Si avvisa la cittadinanza che a causa dei mancati conferimenti presso le discariche regionali la raccolta dei rifiuti solidi urbani indifferenziati potrà subire dei rallentamenti. Pertanto, a tutela della salute e dell’igiene pubblica, si invitano i cittadini a non esporre i rifiuti indifferenziati nella giornata del 28 ottobre 2020 e fino a nuova comunicazione, confidando nella consueta collaborazione. Resta valido il calendario di raccolta per le ulteriori tipologie di rifiuto differenziato".

E' quanto comunica, con un avviso alla cittadinanza, il Comune di Serra San Bruno.

Tromba d'aria in Calabria, divelte decine di serre agricole

Ha causato numerosi danni la tromba d’aria che nel pomeriggio di oggi si è abbattuta in località Acconia del comune di Curinga, nel Lametino.

L’impeto del vento ha danneggiato le serre di alcune aziende agricole.

Sul posto sono  intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme che, dopo aver messo in sicurezza le strutture a rischio crollo, hanno effettuato le verifiche finalizzate a scongiurare eventuali situazioni di pericolo.

L'evento non ha provocato feriti, ma ingenti danni alle colture.

Trasportavano 7 Kg di droga su una barca, arrestati

I carabinieri della Compagnia di Palmi (Rc), con il supporto dei colleghi del Nucleo subacquei di Messina e della Compagnia di Villa San Giovanni, hanno arrestato due uomini di Bagnara Calabra, accusati del possesso di un’ingente quantità di stupefacenti ai fini di spaccio.

L’operazione, scattata alle prime ore dell’alba di oggi, si è svolta lungo le coste calabresi, dove i militari avevano notato un’attività sospetta in un’area portuale.

Gli uomini dell’Arma hanno quindi richiesto l’ausilio dei colleghi del Nucleo subacquei, al fine di poter ispezionare la barca in ogni sua parte.

Il sospetto si è rivelato fondato, dal momento che l’attività ispettiva ha permesso di rinvenire, nascosto nel gavone, un borsone con 7 chili di marijuana.

Durante la successiva perquisizione effettuata a casa di uno degli arrestati, i carabinieri hanno trovato altri 3 chili di stupefacente.

Una volta sequestrata la droga, che se immessa sul mercato avrebbe fruttato  circa 70 mila euro, i militari hanno arrestato i due uomini con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

Coronavirus, Italia: il contagio non si ferma, 22 mila positivi e 221 morti

Nuovo record di positivi al coronavirus in Italia.

Nelle ultime 24 ore, a fronte dei 174.398 tamponi eseguiti, sono stati accertati 21.994 nuovi contagi.

 I morti sono 221, contro i 144 di  ieri. Il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza si attesta ora a 37.700 unità.

I dati sono contenuti nel bollettino del Ministero della Salute, nel quale è evidenziato il balzo dei pazienti in terapia intensiva, ovvero 127 in più rispetto a ieri.

Complessivamente, quindi, allo stato le persone in rianimazione sono 1.411, mentre quelle nei reparti ordinari sono 13.955 (+958).

 Gli attualmente positivi sono invece 255.090 (+18.4069).

Le regioni nelle quali, nelle ultime 24 ore, è stato registrato il maggior incremento dei contagi sono: Lombardia (5.035), Campania (2.761), Piemonte (2.458) e Lazio (1933).

Sottoscrivi questo feed RSS