Redazione

Redazione

URL del sito web:

Calabria, individuati dieci nuovi casi di coronavirus

Dieci nuovi casi di coronavirus sono stati riscontrati oggi in Calabria.

 Complessivamente, quindi, su 132.030 tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 1.345 sono risultati positivi.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Catanzaro: 4 in reparto; 1 in rianimazione; 4 in isolamento domiciliare; 185 guariti; 33 deceduti.

- Cosenza: 1 in reparto; 26 in isolamento domiciliare; 437 guariti; 34 deceduti.

- Reggio Calabria: 2 in reparto; 40 in isolamento domiciliare; 273 guariti; 19 deceduti.

- Crotone: 4 in isolamento domiciliare; 114 guariti; 6 deceduti.

- Vibo Valentia: 4 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti.

Le persone positive provenienti da Stati esteri o altre regioni italiane sono 71.

Dei quattro casi rilevati a Cosenza, tre sono riconducibili a persone provenienti da fuori regione, mentre uno è del luogo.

Tre immigrati e due calabresi positivi al coronavirus sono stati invece individuati dall'Asp di Catanzaro.

Infine, un altro caso è stato rilevato dall'Asp di Reggio Calabria.

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 17.129.

Coronavirus, una persona rientrata da un Paese a rischio risultata positiva a Palmi

“Siamo stati appena informati della presenza di un nuovo caso di CoVid – 19 a Palmi. Si tratta di un cittadino di rientro da una delle regioni a rischio, di cui all’Ordinanza della Regione Calabria nr.60. Sin dal momento del suo rientro il soggetto, in attesa dell’esito del tampone, si era immediatamente posto in regime di quarantena”.

È quanto si legge sulla pagina Facebook del Comune di Palmi.

“La situazione - prosegue il post - resta sotto controllo, invitiamo pertanto i cittadini a non creare inutili allarmismi. È stata comunque disposta l’attivazione della task force comunale. Cogliamo inoltre l’occasione per rinnovare l’esortazione a comportarsi in maniera responsabile utilizzando i dispositivi di protezione personale e a ritenere attendibili le notizie provenienti dalle sole fonti ufficiali, come questa pagina, quella del sindaco Giuseppe Ranuccio e quelle diffuse per mezzo del l’app LibraRisk“.

Auto finisce in un burrone dopo un incidente, ferita una donna

Uno scontro, avvenuto lungo la strada provinciale che collega Vibo Valentia a Cessaniti, ha interessato una Bmw Serie 1 ed una Toyota Aygo.
 
A causa dell'impatto, l'utilitaria giapponese è finita in un burrone profondo una ventina di metri.
 
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che, con l'ausilio di una gru, hanno soccorso i passeggeri e recuperato il veicolo.
 
Infine, la conducente delle Toyota è stata ricoverata presso l'ospedale del capoluogo di provincia.

Ettari di bosco e macchia mediterranea in fiamme

Un vasto incendio, divampato in località Petrusa, nel quartiere Gagliano di Catanzaro, ha interessato un'area di nove ettari di bosco, macchia mediterranea ed arbusti, in prossimità del centro abitato.
 
L'incendio, sviluppatosi intorno alle 23.30 di ieri, è stato contrastato da due squadre dei vigili del fuoco che hanno dovuto ricorrere al supporto di un'autobotte.
 
Le operazioni di spegnimento, a causa del vento che ha fatto estendere il fronte del fuoco lungo un costone impervio della montagna, si sono sono potratte fino alle 7 di questa mattina. 
 
Nonostante la paura ed i disagi, gli abitanti dell'area ubicata in prossimità dell'incendio non hanno riportato danni.
Sottoscrivi questo feed RSS