Redazione

Redazione

URL del sito web:

Calabria: la contrattualizzazione dei precari all’esame del prossimo consiglio regionale

Il Consiglio regionale della Calabria tornerà a riunirsi mercoledì prossimo 10 marzo, alle ore 14.00, a Palazzo Campanella.

Lo ha stabilito oggi la Conferenza dei Capigruppo coordinata dal presidente dell’Assemblea Giovanni Arruzzolo.

Fra i punti all’ordine del giorno della prossima seduta la proposta di legge sulla contrattualizzazione dei precari della legge regionale n. 12. L’argomento è stato al centro del confronto odierno in sede di Conferenza che si è concluso con la sottoscrizione del testo di legge (primo proponente il consigliere Vito Pitaro), da parte di tutti i capigruppo in Consiglio.

Inoltre, dopo un intenso ed articolato dibattito, si è convenuto di sottoporre la proposta di legge, prima dell’approvazione in Aula, al vaglio delle Commissioni “Affari istituzionali, affari generali e normativa elettorale” e “Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell’Unione europea e relazioni con l’estero”, al fine di acquisirne i rispettivi pareri. Questa decisione è scaturita su espressa richiesta dei Capigruppo di minoranza che hanno subordinato la firma della proposta all’acquisizione dei pareri legislativo e finanziario.

Coronavirus, Calabria: contagio in crescita, ci sono 230 nuovi positivi

Quattro morti, 337 guariti e 230 nuovi casi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

.Complessivamente, quindi, su 557.211 persone sottoposte a tampone dall'inizio della pandemia, 38.363 sono risultate positive.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

 - Cosenza: casi attivi 2.440 (38 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 14 in reparto al presidio di Rossano;6 al presidio ospedaliero di Acri; 4 al presidio ospedaliero di Cetraro; 1 all'ospedale da Campo; 5 in terapia intensiva, 2.372 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.640 (8.347 guariti, 293 deceduti).

- Catanzaro: casi attivi 1.569 (23 in reparto all'Azienda ospedaliera di Catanzaro; 2 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 4 in reparto all'Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 7 in terapia intensiva; 1533 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.820 (3721 guariti, 99 deceduti).

- Crotone: casi attivi 166 (9 in reparto; 157 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.694 (2651 guariti, 43 deceduti).

- Vibo Valentia: casi attivi 443 (16 ricoverati, 427 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3163 (3107 guariti, 56 deceduti).

- Reggio Calabria: casi attivi 1.591 (75 in reparto all'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 9 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 1.499 in isolamento domiciliare); casi chiusi 13.478 (13.272 guariti, 206 deceduti).

- Altra Regione o stato Estero: casi attivi 50 (50 in isolamento domiciliare); casi chiusi 309 (309 guariti, 1 deceduto).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 80 in provincia di Reggio Calabria, 61 in provincia di Cosenza, 60 in provincia di Catanzaro, 10 in provincia di Crotone e 19 in quella di Vibo Valentia.

Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza su territorio regionale sono in totale 180.

 

Presentato il libro di Luca Viscardi, "La vita a piccoli passi"

Si è svolto lunedì scorso, in modalità telematica, tramite i canali social dell’associazione Valentia, un incontro culturale moderato da Antonio Scuticchio, con ospite il conduttore radiofonico di “Radio number one” e blogger Luca Viscardi, autore del libro “La vita a piccoli passi”, edito da Sperling & Kupfer.
 
Dopo i saluti ed i ringraziamenti del Presidente del sodalizio Anthony Lo Bianco, Luca Viscardi - pseudonimo di Gianluca Vegini - ha dialogato con il moderatore, spiegando lo scopo del libro, che racconta la sua personale esperienza di vita dopo aver contratto il Covid-19.
 
L'autore, molto conosciuto per il suo trascorso come direttore responsabile in Rtl 102.5, nel suo ultimo lavoro, tratta, sia dal punto di vista personale che professionale, il periodo del primo lockdown e della pandemia che ha flagellato il nostro Paese e il resto del mondo. 
 
Viscardi, inoltre, ha spiegato i momenti più cupi che ha subito nel corso della malattia, com’è riuscito a convivere con la stessa ed a superarla. 

Ristruttura un locale e scarica i rifiuti in una scarpata, denunciato

Altomonte - Avrebbe smaltito in maniera illecita rifiuti edili.

Per tale motivo, i Carabinieri forestale della Stazione di San Sosti (Cs) hanno denunciato un uomo di Altomonte che avrebbe scaricato in una scarpata i rifiuti prodotti in seguito alla ristrutturazione di un locale.

Il presunto responsabile è stato identificato in seguito all’attività d’indagine condotta di militari dell’Arma forestale.

Sottoscrivi questo feed RSS