Redazione

Redazione

URL del sito web:

Serra, sabato l'inaugurazione del monumento a Mastro Bruno con un convegno

E’ prevista per sabato prossimo, alle 8 e 30, presso il camposanto di Serra San Bruno, sua città natale, l'inaugurazione del monumento dedicato al poeta e scalpellino Mastro Bruno Pelaggi, realizzato dal comitato civico “Anonimo serrese” con il patrocinio del Comune di Serra. La cerimonia, che rientra nell'ambito di un'iniziativa organizzata dal locale comitato in favore della riscoperta del valore storico-culturale del poeta che visse e raccontò in presa diretta la nascita della Questione meridionale, proseguirà quindi alle 9 a palazzo Chimirri (dimora del suo celebre amico ed ex ministro Bruno Chimirri), dove un convegno moderato dal giornalista Sergio Pelaia ripercorrerà la vicenda umana, storica e poetica di Mastro Bruno. La relazione introduttiva sarà curata dal professore Antonino Ceravolo, storico e dirigente dell'Istituto d'istruzione superiore “Luigi Einaudi”, per poi lasciare il campo agli interventi del commissario straordinario del Comune di Serra, Sergio Raimondo; Gabriele Scalessa, curatore della pagina dedicata a Mastro Bruno nel dizionario Treccani; Giacinto Damiani, presidente del comitato civico e autore del libro in onore del poeta serrese dal titolo “??Pinsati??Manca...un piede”; Antonio Zaffino, conduttore di RS98; Mimmo Stirparo, scrittore e l'avvocato Domenico Calvetta, direttore della rivista “Santa Maria del Bosco”. Le conclusioni saranno, invece, affidate a Nicola Alberto Filardo, presidente del Tribunale di Vibo. L'emittente radiofonica locale Radio Serra 98 trasmetterà direttamente da palazzo Chimirri l’intera manifestazione.

 

 

Calabria: si ribalta un tir, strada chiusa al traffico per diverse ore

Incidente sulla Strada statale 18, nel comune di Gizzeria, dove un tir si è ribaltato andando ad occupare la corsia opposta. Il sinistro, le cui cause sono in corso di accertamento da parte della Polizia stradale, è avvenuto verso mezzanotte. Nell'incidente, che ha coinvolto anche un'autovettura, sono rimaste ferite, in maniera lieve, due persone. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale. La Statale 18 è rimasta chiusa al traffico per diverse ore, fino a quando non sono state completate le operazioni di rimozione del mezzo pesante.

Calcio: Ivan Juric potrebbe lasciare il Crotone

L'allenatore del Crotone, Ivan Juric, potrebbe lasciare la squadra con la quale ha conquistato la Serie A, al termine del campionato cadetto. La notizia è stata parzialmente confermata dal presidente della società rosso blu, Raffaele Vrenna, il quale, rispondendo alla domanda di uno studente del liceo classico "Pitagora", ha detto: "Spero che Ivan rifletta e ci ripensi. È ancora sotto contratto con il Crotone. Decideremo insieme, comunque, cosa fare". "Se Juric restasse con noi - ha aggiunto Vrenna - avremmo già l'allenatore per il prossimo anno. Altrimenti dovremo cercarlo". Per il momento Juric non risponde, rinviando a fine campionato ogni chiarimento sul futuro del suo rapporto col Crotone. In ogni caso, sulle tracce dell'allenatore croato potrebbe esserci il Genoa.

Meteo: ancora pioggia sulle Serre, ma domenica arriverà l'estate

Vento e temporali. Questo lo scenario prefigurato per la giornata di domani e dopodomani dagli esperti de ilmeteo.it. Secondo i metereologi, "l'alta pressione delle Azzorre sta cercando di avanzare verso l'Italia, il suo avvicinamento e il contemporaneo allontanamento del ciclone Poppea attiverà venti di tramontata che porteranno ancora dell'instabilità". A partire da oggi " una veloce bassa pressione dal Regno Unito si fionderà verso l'Italia e la attraverserà tutta da Nordovest verso Sudest, seminando temporali sulla Penisola". Da domani, poi, il tempo peggiorerà "velocemente al Nord e Toscana con temporali violenti che si sposteranno gradualmente verso il resto del Centro e nella giornata di Venerdì al Sud. Fenomeni anche con grandine e possibili improvvise raffiche di vento molto forti".  Sulle Serre, invece, la pioggia farà sentire i suoi effetti fino a sabato, mentre a partire da domenica, le temperature inizieranno a salire fino a raggiungere valori quasi estivi.

Sottoscrivi questo feed RSS