Redazione

Redazione

URL del sito web:

Euro 2016: violenti scontri a Marsiglia, grave un tifoso inglese

Feroci scontri, questo pomeriggio, tra tifosi russi, inglesi e francesi al porto vecchio di Marsiglia, la città che stasera ospiterà la gara tra le nazionali di calcio di Russia ed Inghilterra. I violenti tafferugli sono proseguiti nonostante l'energico intervento della polizia che ha fatto ricorso ai gas lacrimogeni. La furia delle due tifoserie ha provocato diversi feriti, uno dei quali, secondo l'emittente televesiva BfmTv, verserebbe in gravi condizioni. Gli scontri di oggi rappresentano la continuazione di quelli iniziati nella giornta di ieri, quando la Gendarmeria ha arrestato nove persone. Che la gara in programma per questa sera fosse ad alto rischio lo dimostra anche il dispositivo di sicurezza predisposto dalle autorità transalpine. Sono oltre mille, infatti, i poliziotti che dovranno cercare di arginare la violenza delle due tifoserie che accederanno allo stadio da ingressi separati.

Il marito la tradisce con la migliore amica, la moglie lo evira

Una donna ha fatto pagare a caro prezzo la scappatella extraconiugale del marito. L'uomo, che aveva tradito la moglie durante un viaggio con la sua migliore amica, è stato evirato con un taglierino. Il fatto, ripreso dal Daily Mail, si è verificato nella località turistica tailandese di Pattaya. Secondo la ricostruzione, la donna avrebbe attirato il marito in un luogo appartato, facendogli credere che voleva praticargli sesso orale. Una volta "in trappola" è entrata in azione e armata di taglierino ha cercato di tagliargli i genitali. Rimasta sanguinante in strada, la vittima è stata soccorsa e portata in ospedale dove è stata operata d'urgenza. Le condizioni dell'uomo non sarebbero ancora stabili e permarebbe il rischio di rimanere evirato a vita. La donna, invece, ha raggiunto il marito in ospedale, cercando digiustificare il suo gesto con l'infedeltà ed i conseguenti disturbi psichici provocati dal tradimento. 

Terremoto a largo della Calabria, si risveglia il vulcano Marsili?

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel Tirreno meridionale. Il sisma rilevato, nella tarda serata di ieri, ha avuto epicentro in mare aperto a 384 Km di profondità e non è stato avvertito dalla popolazione sulla terraferma. L'evento desta preoccupazione poichè è avvenuto, a 150 Km dalla costa calabrese, nell'area in cui sorge il vulcano sommerso Marsili, del cui possibile risveglio di parla da tempo. Il Marsili è un vulcano di grandi dimensioni scoperto negli anni venti del XX secolo e battezzato in onore dello scienziato italiano Luigi Ferdinando Marsili. Con i suoi 70 km di lunghezza e 30 km di larghezza (pari a 2100 chilometri quadrati di superficie) il Marsili rappresenta uno dei vulcani più estesi d'Europa. Il monte si eleva per circa 3 mila metri dal fondo marino, raggiungendo con la sommità la quota di circa 450 metri al di sotto della superficie del mar Tirreno.

Luigi Tassone (La Serra rinasce) è il nuovo sindaco di Serra San Bruno

Luigi Tassone, candidato della lista civica "La Serra rinasce" è il nuovo sindaco di Serra San Bruno con il 42 % dei voti. La lista del centrosinistra che fa capo al deputato Pd Bruno Censore ha superato le altre due liste "LiberaMente" con candidato a sindaco Alfredo Barillari che si è fermato al 36 % e "In alto volare - Serra pulita" che candidava a primo cittadino Jlenia Tucci che si è attestata al 17 %. Nelle prossime ore dati ufficiali delle liste e dei candidati.

Sottoscrivi questo feed RSS