Logo
Print this page

I Carabinieri incontrano i ragazzi di Staiti

I Carabinieri della Compagnia di Bianco (Rc) hanno tenuto un incontro a Staiti – il più piccolo borgo della Calabria – con i ragazzi del posto, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Legalità, ruolo dell’Arma, rispetto dell’ambiente tra gli argomenti trattati.

All’incontro, che si è tenuto nella piazza Santa Maria della Vittoria, hanno partecipato una trentina di ragazzi, tra cui gli appena otto che risiedono nel borgo e altri provenienti dai comuni vicini.

All’iniziativa hanno partecipato anche i residenti, che si sono avvicinati per assistere all’insolito evento voluto anche dall’amministrazione comunale.

È stata l’occasione, di conoscere meglio quelli che i ragazzi hanno definito “uomini alti, nelle loro uniformi bellissime” “con la fiamma sul cappello” e per capire quale sia il loro ruolo a difesa dei cittadini e della società. Durante l’incontro, durato un paio d’ore, i ragazzi hanno anche osservato da vicino la “gazzella”, l’auto veloce dei Carabinieri. Presenti anche i Carabinieri forestali, che hanno fatto vedere ai ragazzi come funziona il drone che utilizzano nella prevenzione incendi, dando loro consigli utili sul rispetto dell’ambiente. I militari hanno salutato tutti con la promessa di rivedersi presto.

"Gli incontri con i ragazzi continueranno – fanno sapere dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria – dentro e fuori dalle scuole, con l’obiettivo di infondere sempre di più la cultura della legalità".


Associazione Culturale "Tempi Moderni" - via Alfonso Scrivo, 30 - 89822 Serra San Bruno

ilredattore.it - quotidiano online - Reg. n. 1/15 Tribunale Vibo Valentia

Copyright © 2015 il Redattore.it. Tutti i diritti riservati.