Coronavirus, Calabria: due nuovi casi nel Reggino e uno nel Vibonese

In Calabria ci sono tre nuovi contagiati dal coronavirus. Si tratta di due persone originarie di Palmi (Rc) e di un uomo residente a Nicotera, nel Vibonese.

Tutte e tre i casi sarebbero da mettere in relazione ai due congiunti palmesi che, nei giorni scorsi, erano risultati positivi al virus dopo essere rientrati da Bologna.

A destare particolare apprensione è il caso di Nicotera, riconducibile ad un docente dell’Istituto nautico di Pizzo che, prima di essere sostituito, faceva parte di una delle commissioni d’esame.

La situazione è monitorata dal dipartimento di prevenzione dell’Asp che ha contattato il personale della scuola per sottoporlo al tampone.

Intanto le prove d’esame sono state sospese e rinviate a data da destinarsi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.