Ruba borsa da un'auto parcheggiata all'aeroporto di Lamezia Terme, arrestato

I carabinieri di Lamezia Terme hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato, un 25enne di origine marocchine.

Il giovane è accusato di aver sfondato il finestrino di un’auto in sosta presso il parcheggio dell’aeroporto lametino e di aver portato via una borsa trovata all’interno dell’abitacolo.

Notata la scena, alcuni passanti hanno allertato i militari. Il tempestivo intervento degli uomini dell’Arma ha permesso di rintracciare il magrebino, che è stato bloccato perché trovato in possesso della borsa e con le mani, ancora, sporche di sangue a causa delle ferite riportate nell’atto d’infrangere il finestrino del veicolo.

Arrestato con l’accusa di furto aggravato, in seguito all’udienza di convalida, al 25enne è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora.

  • Published in Cronaca

Allarme bomba all'aeroporto di Lamezia Terme

Momenti di apprensione per un allarme bomba lanciato, intorno a mezzogiorno, all’aeroporto di Lamezia Terme. A far scattare le procedure di sicurezza, due valigie incustodite trovate all'interno dello scalo.

Gli agenti della polizia aeroportuale hanno, immediatamente, transennato l'area in attesa dell'intervento degli artificieri.

Le verifiche effettuate dagli esperti di esplosivi hanno dato esito negativo. I bagagli contenevano, infatti, solo indumenti.

Molto probabilmente, le due valigie era state dimenticate da qualche distratto passeggero.

 

  • Published in Cronaca

Maltempo: aereo diretto a Lamezia costretto ad atterrare a Bari

A causa del maltempo che sta imperversando nelle ultime ore, un volo della compagnia aerea "Easy jet" è stato costretto ad atterrare nell'aeroporto pugliese di Bari.

Partito dall'aerostazione di Milano Malpensa, l'aereo sarebbe dovuto atterrare alle 20,50 allo scalo di Lamezia Terme. A causa delle avverse condizioni meteorologiche, il pilota è stato obbligato a cambiare rotta e puntare su Bari. Il velivolo è giunto nel capoluogo publiese intorno alle 21:30.

La procedura prevede la deviazione dell'atterraggio soltanto nel caso in cui le condizioni meteo siano avverse a tal punto da rischiare di compremettere la sicurezza del volo e quella dei passeggeri

  • Published in Cronaca

"Incidente chimico" a Londra, evacuato l'aeroporto City

Almeno 26 persone sono state sottoposte a cure mediche sul posto a causa di un non meglio precisato "allarme chimico" che ha provocato l'evacuazione del terminal del piccolo London City Airport. La notizia è stata diffusa dalla Bbc che ha citato il servizio antincendio londinese. Dal terminal sono state sgomberate circa 500 persone fra personale e passeggeri. Al momento non è ancora nota l'origine dell'accuaduto.

Subscribe to this RSS feed