Redazione

Redazione

Website URL:

Avevano materiale inneggiante alla jihad, 4 marocchini espulsi a Bologna

Quattro cittadini marocchini sono stati trovati in possesso di documenti e filmati inneggianti alla jihad. Il materiale e` stato rinvenuto nel corso di alcune perquisizioni effettuate dalla Digos di Bologna nell'ambito di un'inchiesta anti-terrorismo. Per i quattro stranieri, sui quali la Procura emiliana indagava da tempo, sono state avviate le procedure di espulsione. 

Terrorismo, si teme un attentato a Bruxelless

Dopo la Francia i terroristi islamici potrebbero colpire il Belgio. A lanciare l'allarme il Centro nazionale di crisi belga che parla di "minaccia grave e imminente, cosa che richiede specifiche misure di sicurezza e raccomandazioni dettagliate alla popolazione". La preoccupazione principale e` che ad essere colpita potrebbe essere la capitale, Bruxelless. Per tale motivo l'allarme terrorismo e`stato portato al livello 4, ovvero quello impiegato in caso di minaccia molto grave. Il provvedimento ha avuto una serie di conseguenze, come la chiusura di tutta le stazioni della metropolitana ed un forte ridimensionamento del trasporto su tram. Inoltre, nella capitale del Belgio sono stati chiusi i due più grandi magazzini ed un luogo simbolo come l'Atomium. Annullati, anche, una serie di eventi come le partite di calcio delle serie minori. Quanto il rischio sia fondato, lo testimoniano gli esplosivi ed i prodotti chimici scoperti dalla polizia in un arsenale rinvenuto, la venerdì notte, nel quartiere di Molenbeek.

 

 

Siria, l'esercito di Assad avanza in direzione di Aleppo

Continua l'avanzata delle forze armate siriane che, stando a quanto annunciato dal Fronte europeo per la Siria, avrebbero posto sotto il proprio controllo "un'altra importante porzione di territorio ad est di Aleppo". Protagonisti della battaglia che avrebbe scacciato i terroristi dell'Isis dalle posizioni occupate, gli uomini delle forze speciali "Tigre" ed i soldati della "2a divisione dell'Esercito siriano". Si tratterebbe di un ulteriore successo della massiccia offensiva che dopo la liberazione, avvenuta nei giorni scorsi, della base di Kuweires, ha portato alla conquista di altre località situate nella parte settentrionale del Paese. I miliziani del Califfato avrebbero, inoltre, abbandonato le posizioni sul lago di Jabboul, mentre le forze armate siriane sarebbero a soli 8 km da Deir Hafer, la roccaforte dell'Isis nella zona.

Parigi: scontro a fuoco tra polizia e terroristi, un morto

Non e` ancora chiaro se la vittima sia un poliziotto o un terrorista. Quel che e` certo e` che c'è almeno un morto nell'operazione che la polizia francese ha condotto questa notte nel quartiere di Saint-Denis. Il blitz e` scattato verso le 4,30 ed e` culminato in un lugno conflitto a fuoco con alcuni terroristi, tra i quali uno degli attentatori di Parigi, barricati nel loro covo. Lo scontro sarebbe stato particolarmente cruento, oltre al morto, infatti, ci sarebbero alcuni feriti tra le fila della gendarmeria.

Subscribe to this RSS feed